Principale » altri animali » Prolasso del bulbo oculare in un cane: gestione e raccomandazioni di un veterinario

Prolasso del bulbo oculare in un cane: gestione e raccomandazioni di un veterinario

Cosa fare quando il bulbo oculare del mio cane cade?

Prolasso di un bulbo oculare in un cane questa è una cosa piuttosto triste, ma succede e si applica a tutte le razze canine, in particolare alle razze brachicefaliche.

Un occhio abbassato sembra molto peggio di quanto tu possa pensare.

Spesso è solo leggermente al di fuori dell'area dell'orbita dell'occhio, anche se capita che penda letteralmente sui capelli in caso di lesioni forti.

Se i muscoli e i nervi non sono gravemente danneggiati, la possibilità che il tuo cane non perda la vista è maggiore di 50%.

Ovviamente tutto dipende da una risposta rapida e corretta.

Dopo aver letto questo articolo, saprai come reagire quando il tuo cane ha una perdita del bulbo oculare e come prevenirla.

Ma ne parleremo più avanti, cominciamo dall'inizio.

  • Cos'è il prolasso del bulbo oculare del cane??
    • Il mio cane diventerà cieco??
    • Cosa puoi fare quando QUESTO accade?
  • Cosa farà il veterinario?
  • Assistenza domiciliare dopo la visita dal medico

Cos'è il prolasso del bulbo oculare del cane??

Il prolasso del bulbo oculare è lo spostamento del bulbo oculare oltre l'area della cavità oculare oltre la linea della palpebra. Può sporgere ulteriormente o addirittura pendere dalla bocca del cane su alcune fibre muscolari.

Le palpebre non possono chiudere o addirittura coprire l'occhio, il che si traduce in secchezza e possibile depigmentazione.

Questo può essere causato da lesioni alla testa e ferite, o stiramento del cuoio capelluto e del collo troppo indietro.

Le razze con una cavità oculare poco profonda e un muso corto sono particolarmente vulnerabili:

  • shih tzu,
  • pechinese,
  • bulldog,
  • carlini.

Un'altra causa sono i tumori e gli ascessi nello spazio dietro il bulbo oculare.

Il mio cane diventerà cieco??

Il mio cane diventerà cieco??

La cecità è possibile con questo tipo di lesione.

Questa è un'emergenza e il tempo di risposta è critico.

Più a lungo l'occhio non viene trattato, più è probabile che sia cecità.

A volte, nonostante una reazione rapida, è impossibile salvare la vista a causa dell'entità del danno o delle condizioni critiche del paziente dopo un incidente, dove la priorità è salvare la vita e l'occhio passa in secondo piano.

Cosa puoi fare quando QUESTO accade?

Recati il ​​prima possibile presso la clinica veterinaria più vicina!

Un bulbo oculare prolasso è una condizione clinica molto grave che può provocare la perdita della vista o la perdita del bulbo oculare stesso.

Poco dopo il prolasso, il gonfiore dei tessuti dietro e intorno all'occhio rende praticamente impossibile tornare alla normale posizione dell'occhio.

Di seguito sono presentati i passaggi fondamentali da seguire prima di arrivare in clinica.

  1. In primo luogo proteggere l'occhio danneggiato, prima di uscire di casa mettete una garza, un batuffolo di cotone o, come ultima risorsa, un panno pulito imbevuto di soluzione salina, oppure, se questa non è disponibile con normale acqua di rubinetto, sulla superficie del pomello per mantenerla idratata. Se il cane non è in grado di applicare una medicazione temporanea, riempire il flacone spray con una soluzione salina o acqua e spruzzare ogni minuto sull'occhio fino all'arrivo in clinica.
  2. Continua a idratare fino in fondo. Non rimuovere la medicazione per idratarla, basta annaffiarla quando viene applicata sulla superficie del bulbo oculare.
  3. Porta il cane, se possibile, per ridurre gli shock e la possibilità di aggravamento della lesione.

Se la clinica più vicina dista più di 30 minuti, si può prendere in considerazione il riposizionamento del bulbo oculare.

Richiede la partecipazione di due persone: una per tenere il cane e l'altra per riposizionare l'occhio. Di seguito troverai una descrizione di come farlo.

  1. Con le mani disinfettate, prova a tirare le palpebre sul bulbo oculare.
  2. Se la manopola è troppo estesa perché ciò accada, potresti aver bisogno di un paio di mani pulite in più per rimettere la manopola in posizione. Questo potrebbe non essere possibile quando i muscoli sono gonfi.

Questa azione è consigliata solo come ultima risorsa, quando sei molto lontano dal medico più vicino.

Se, dopo delicati tentativi, non sei riuscito a riposizionare l'occhio, non provare a farlo con la forza!

Ricorda che anche se la procedura ha avuto successo, devi consultare un medico molto rapidamente in modo che possa prendere ulteriori misure per salvare la vista e gli occhi del tuo animale domestico.

Cosa farà il veterinario?

preparare il cane per la chirurgia oculare

Molte cose devono essere valutate da un medico per trovare il giusto corso di trattamento, tra cui:

  • valutazione delle lesioni oculari totali,
  • il livello di scolorimento, scolorimento e graffi sulla cornea,
  • il livello di emorragia intraoculare,
  • il livello di danno a muscoli, nervi e vasi nello spazio oculare.

Sulla base di questa valutazione, il bulbo oculare può essere riposizionato con una buona prognosi di ritorno della vista o completamente rimosso.

Le palpebre, di regola, vengono suturate temporaneamente (nel tempo da 1 a 2 settimane) per creare una camera umida che accelera la guarigione e protegge da nuove lesioni e ricadute.

Se si scopre che è impossibile recuperare la vista, l'occhio può essere rimosso o lasciato per scopi cosmetici, a volte vengono inserite protesi sintetiche per gli stessi scopi.

Tuttavia, i cani sono bravi a vedere con un occhio e, anche con la cecità completa, possono muoversi su terreni ben noti.

Assistenza domiciliare dopo la visita dal medico

Come prendersi cura di un cane dopo l'intervento chirurgico??
  1. Il tuo cane dovrà indossare un collare elisabettiano per un po' per proteggere l'occhio danneggiato o la ferita stessa, in nessun caso toglierlo a meno che tu non stia guardando il cane in ogni momento.
  2. Applica tutti i farmaci prescritti dal tuo veterinario all'occhio del tuo animale domestico e presta particolare attenzione a se tutto va bene con i punti, se sono a posto.
  3. Fai attenzione a qualsiasi sanguinamento, gonfiore o suppurazione.
  4. Controllare la temperatura del cane per la febbre, se si verifica, informare il medico.
  5. Inoltre, devi seguire tutte le raccomandazioni e tenere d'occhio le date delle visite di follow-up.
  6. Potresti anche voler discutere la possibilità di un intervento chirurgico di riduzione della fessura laterale per evitare di nuovo questa situazione.

Riepilogo

Sfortunatamente, le attuali conoscenze mediche non sanno come prevenire la perdita del bulbo oculare nei cani.

Pertanto, tutto ciò che il proprietario può fare è seguire le istruzioni in questo articolo.

Questo comportamento può non solo facilitare il lavoro del medico, ma anche salvare la vista del cane!

Auguro a tutti i lettori che non si debbano mai trovare in una situazione del genere, ma quando succede bisognerebbe sapere come comportarsi.

Hai un cane di una razza particolarmente predisposta a questa condizione?

Vuoi saperne di più sulla chirurgia di riduzione delle fessure?

Ora aggiungi un commento sotto l'articolo, risponderò alle tue domande il prima possibile.

Fonti utilizzate >>

Raccomandato
Lascia Il Tuo Commento