Principale » altri animali » Feste di Natale - Cani e fuochi d'artificio

Feste di Natale - Cani e fuochi d'artificio

Se il tuo cane ha paura dei fuochi d'artificio o si innervosisce durante i grandi eventi, non è necessario annullare immediatamente la festa. Dando al tuo cane un po' di tempo e attenzione, puoi aiutarlo a rimanere calmo e contento per tutta la serata. Qualunque sia l'occasione, abbiamo alcuni consigli per te su come assicurarti che il tuo cane si diverta tanto quanto te!

Prendersi cura di un cane durante una festa

Finché ti prepari bene, il tuo cane sarà felice e rilassato durante la celebrazione. Grazie a questo, entrambi vi divertirete e non vi preoccuperete l'uno dell'altro.

1. Fornisci al tuo cane un luogo familiare e tranquillo dove possa fuggire e dove nessuno lo infastidisca.

Non tutti i cani sono leoni da salotto, alcuni non amano la compagnia o la folla anche se ben socializzati. Quando ti prendi cura del tuo cane durante l'evento, ricorda che la sua partecipazione dipende solo dalla sua volontà. Prepara una stanza tranquilla in una parte diversa della casa, piena dei suoi giocattoli preferiti e un letto dove può giocare o dormire durante questo periodo. Abitua il tuo cane a questo posto qualche settimana prima dell'evento. Lascialo lì per sentirti a tuo agio, giocaci e premialo. In un rifugio sicuro, il tuo cane sarà meno nervoso in situazioni di stress.

2. Farlo stancare

Probabilmente al tuo cane piace camminare, ricorda che sono anche un ottimo modo per bruciare energia. Prima della festa, fai una lunga passeggiata unita al divertimento, assicurati che il cane defechi, perché poi non dovrà andarsene per molto tempo. Poco prima della festa, puoi portarlo a fare una passeggiata igienica in più.

3. Prendi in considerazione quanto è socializzato il tuo cane.

Un cane ben socializzato e molto socievole sarà felice di partecipare alla festa e magari godersi la folla a casa proprio come te. Se questo è il caso, presenta il cane ai tuoi amici non appena arrivano e il cane saprà che non deve preoccuparsi di nulla. Anche se lui è l'anima della festa (ma non necessariamente con una ciotola di patatine

), che vada sempre al suo asilo. Se non sei sicuro di come il tuo cane tratterà gli ospiti, non controllarlo alla festa: se si spaventa e scappa, o se si eccita troppo, inizia a saltare alle persone, si innervosisce.

4. Arreda la casa in sicurezza

Il tuo cane potrebbe essere tentato e masticare bellissime decorazioni, purtroppo spesso non hanno un buon sapore come sembrano e possono essere pericolose per il tuo animale domestico. Pertanto, prima di mettere in casa qualcosa di nuovo, pensa se è all'altezza giusta e fino a che punto può suscitare la curiosità del tuo cane.

Altri pericoli natalizi per i cani saranno le luci, i cioccolatini e i dolci dall'aspetto gustoso e profumato e persino un albero di Natale leggermente tossico, come l'agrifoglio e il vischio. Se il tuo cane non presta attenzione a tutte queste attrazioni, è improbabile che si ferisca, ma non tentare il destino e lasciarli soli con il tuo animale domestico. Gioca con lui circondato da queste novità in modo che si abitui, ma concentra la sua attenzione sui suoi giocattoli preferiti.

5. Cibo

La maggior parte dei cani adorerà l'improvviso afflusso di nuove persone che aspettano solo di ricevere una sorpresa da un pezzo di cibo natalizio. Anche se piacerà al cane, può essere dannoso. Mangiare cibo umano e detriti può causare vomito o diarrea e persino gravi avvelenamenti nel tuo cane. Mangiare cibi duri come le ossa può causare il soffocamento e molte prelibatezze umane come. il cioccolato è velenoso e può portare a una visita veterinaria di emergenza.

Il tuo cane farà una faccia carina agli ospiti, ma dovresti chiedere loro di non dargli nulla, non importa quanto sia carino. Fai sapere loro che il cane ha i suoi pasti, le sue prelibatezze e il suo cibo speciale. Il tuo cane ha una personalità accattivante e sa come usarla per chiedere un bocconcino, ma ricorda sempre che la salute viene prima di tutto. E il cane chiede a tavola non perché ha fame, ma perché si è adattato alla vita con gli umani in questo modo per migliaia di anni.

6. Sovrastimolazione

Se al tuo cane piace ricevere attenzioni, allora è fortunato: alcuni dei tuoi ospiti ci proveranno sicuramente con lui! Fategli attenzione e fate in modo che gli ospiti non esagerino. Se il tuo cane si eccita eccessivamente, avrà bisogno di mezz'ora in una stanza tranquilla preparata in anticipo per aiutarlo a calmarsi. Se il tuo cane è molto reattivo, vale la pena praticare tali situazioni su base regolare. Puoi anche aiutare un cane pieno di energia chiedendo a un amico intimo o a un familiare di portarlo a fare una breve passeggiata.

7. Regali

Non sei solo tu a rendere divertenti i regali: la maggior parte dei cani è altrettanto entusiasta di strappare costantemente la carta e di nuovi oggetti per i compleanni o il Natale in arrivo. Ricorda ciò che hai appena imballato o disimballato nel caso in cui improvvisamente venga accidentalmente contrassegnato da segni di denti. Un ottimo modo per farlo è quello di dare al tuo cane il suo regalo, come deliziose prelibatezze come. Purina® Adventuros ™ per tenerlo occupato mentre apri i tuoi regali. Assicurati di nascondere la carta decorativa e tutti i nastri e altri oggetti che erano la confezione regalo.

8. Cani e fuochi d'artificio

Il tuo cane potrebbe non essere entusiasta dei fuochi d'artificio. Un rumore forte e intermittente, combinato con un lampo di origine sconosciuta che non ha una fonte ovvia, può spaventare e confondere, specialmente quando il cane è abituato alla pace e alla tranquillità.

Se il tuo cane ha paura dei fuochi d'artificio, dovresti contattare uno specialista del comportamento canino in tempo utile e talvolta anche prendere farmaci appropriati dal tuo veterinario per ridurre il trauma di vivere vacanze come. Capodanno o altre occasioni. Per prepararsi bene, il proprietario responsabile adotta misure preventive un mese prima della celebrazione prevista. ricordare! Non sperimentare sul tuo cane, preparati a festeggiare con l'aiuto di uno specialista e dei metodi e mezzi da lui ordinati.

9. Addomestica il tuo cane al rumore dei fuochi d'artificio

Se il tuo cane ha paura dei rumori forti, contatta un veterinario che è anche uno specialista certificato del comportamento del cane (ad es. COAPE). Un tale specialista sarà spesso in grado di aiutare al meglio te e il tuo cane. L'addestramento e l'acclimatazione, soprattutto quando sono giovani, insegneranno ai cani che i colpi di pistola e i tuoni non sono terribili. Puoi anche riprodurre i suoni degli spari per abituare il tuo cane al rumore.

10. Tieni il tuo cane in casa dopo il tramonto

Porta il tuo cane a fare una passeggiata al guinzaglio durante il giorno e tienilo in casa dopo il tramonto (non farlo uscire in giardino se possibile). Anche se non hai una festa con fuochi d'artificio, potrebbe essere a casa dei tuoi vicini che potrebbe sorprendere il tuo cane. Gli animali in preda al panico possono scappare, perdersi o ferirsi, quindi sarà una buona idea, oltre alla marcatura permanente (chip il cane), anche attaccare un cartellino visibile con i propri dati alla pettorina o al collare.

11. Parla con il tuo veterinario

Se il tuo cane ha molta paura dei fuochi d'artificio e di altri colpi di pistola rumorosi e il suo comportamento non sta migliorando ed è molto stressato, avvisa il tuo veterinario di eventuali segni di turbamento. Ci sono molti preparati e farmaci disponibili sul mercato che il tuo veterinario può consigliare se il tuo cane ha paura del rumore. Lo stress cronico può portare a molte malattie e al deterioramento della qualità e dell'aspettativa di vita del tuo animale domestico.

12. Stai calmo

Il cane riceve segnali da te, il suo amico fidato. Calmati e presta al tuo cane non più attenzione del solito, anche se è arrabbiato. Se il tuo cane ha paura dei fuochi d'artificio, rassicuralo e rassicuralo che andrà tutto bene. Agisci normalmente e presto il cane seguirà le tue orme. Forniscigli il posto più tranquillo della tua casa, potrebbe rivelarsi ad es. un armadio con cappotti nel corridoio interno o in bagno.

13. Suoni attutiti

Se rimani con il tuo cane, chiudi le tende e chiudi le finestre per attutire i rumori degli spari. Accendi la musica o la TV per creare un rumore costante e identificabile che nasconderà gli scatti improvvisi e radi.

14. Fornire compagnia di cani

Il problema condiviso è metà problema. Se il tuo cane va d'accordo con i cani dei tuoi amici, invitalo, soprattutto se i rumori forti non lo scoraggiano. Ricorda che un cane nervoso può contagiare gli altri con il suo nervosismo

Pertanto, la tua partecipazione e la tua calma stoica continueranno ad essere un elemento molto importante.

Eventi all'aperto

Se il tuo cane non può concentrarsi su di te e sui tuoi comandi, non è consigliabile portarlo a feste o spettacoli pirotecnici. Anche i cani molto ben addestrati possono avere attacchi di panico in questa situazione, quindi non rischiare. Inoltre, non lasciare mai il tuo cane senza guinzaglio in tali situazioni. Rumore inaspettato in una folla di persone accolto con calma, richiede apprendimento, un carattere eccezionalmente stabile del cane, un grande legame con il conduttore e un grande senso di sicurezza. Nel dubbio è meglio lasciarlo a casa. Di sicuro, puoi assumere un operatore di cani professionista, un petsitter che si prenderà cura di lui in modo professionale durante la tua assenza.

La ricompensa del cane per il buon comportamento

Se il tuo cane si comporta bene alla tua festa, si prende cura di sé all'aperto o si sdraia tranquillamente in un'altra parte della casa mentre gli ospiti si divertono, è importante mostrargli in seguito quanto era bravo.

Premia il cane e lodalo, e se è in un'altra stanza, visitalo di tanto in tanto in modo che non si senta abbandonato. La più grande ricompensa di un cane è la tua compagnia, non solo leccornie. Stai organizzando una festa, quindi prenditi il ​​tuo tempo con saggezza in modo che si diverta anche lui, e poi vai a fare una passeggiata con la sua festa preferita.

Raccomandato
Lascia Il Tuo Commento