Principale » cane » Spazzola per cani: come spazzolare e prendersi cura del pelo?

Spazzola per cani: come spazzolare e prendersi cura del pelo?

Spazzola per cani

Liscio o arruffato, in molti colori, soffice o setoso, lungo o corto: il mantello è senza dubbio l'orgoglio di qualsiasi animale.

Affinché i capelli siano un ornamento, dovrebbero essere adeguatamente curati, soprattutto nel periodo di transizione, quando cambiano le stagioni.

In primavera c'è un intenso scambio di capelli, dall'inverno all'estate, e in autunno - dall'estate all'inverno, questo processo è chiamato muta.

  • peli di cane
    • Cani a pelo duro
    • Cani a pelo corto
    • Cani a pelo lungo
  • Perché è importante prendersi cura del pelo di un cane?
  • Spazzola per cani
    • spazzola metallica
    • Pudlowka
    • Spazzola di gomma per cani
    • Altri tipi di spazzole
    • Furminatore per un cane
    • Tagliaerba per cani
  • Prezzo della spazzola per cani
  • Ogni quanto spazzolare il cane?
  • Integratori per il tuo cane per pelo

peli di cane

La copertura del pelo del cane (es. "Mantello ") è costituito da peli ispidi, pelo superiore (sono lunghi, proteggono dal bagnarsi, possono essere a spillo quando l'animale si spaventa o vuole spaventare un rivale) e un sottopelo (il pelo è più corto, denso, verso il basso, crea uno strato isolante e protegge dal freddo).

Ogni top coat è circondato da un ciuffo di peli di sottopelo.

Pertanto, l'affermazione che alcuni cani hanno i capelli e non il pelo è sbagliata - dopo tutto, i capelli sono costituiti da peli.

La pelliccia del cane varia da razza a razza e spesso anche dalla genetica.

Il pelo corto è dominante, quindi se due cani con lunghezze di pelo diverse si incrociano, è probabile che i cuccioli nascano a pelo corto.

Alcune razze hanno rappresentanti con capelli corti e lunghi, ad esempio:

  • Weimaraner,
  • collie,
  • pastori caucasici.
pastore scozzese collie

Esistono diversi tipi principali di pelo, ma ci sono ovviamente cani con un tipo di pelo misto.

Cani a pelo duro

I cani a pelo duro hanno un sottopelo corto che è molto denso.

Il mantello esterno è appuntito e la sua lunghezza può variare a seconda della razza. Molto spesso sono duri, possono ondulare o torcere.

Questo tipo di capelli richiede rifilatura regolare, tuttavia, si dovrebbe avere una grande abilità per farlo correttamente. L'uso di spazzole o pettini speciali per la rifinitura è essenziale.

Per cani a pelo duro il taglio di capelli non è raccomandato.

Le razze a pelo ruvido possono essere rappresentate, ad esempio, da:

  • fox terrier,
  • kromfohrlanders,
  • bassotti a pelo duro.

Cani a pelo corto

I cani a pelo corto perdono il pelo molto intensamente durante il periodo della muta.

La sua lunghezza non supera i 5 cm. Il loro mantello è una combinazione di finiture lisce e ruvide, il loro sottopelo va bene.

I detentori di rappresentanti di razze a pelo corto dovrebbero spazzola regolarmente i peli morti e, dopo averli spazzolati, anche l'animale dovrebbe essere spazzolato.

Sono adatti anche per questi cani raschietto, con palline di gomma per proteggere dai danni alla pelle.

Esempi di razze a pelo corto includono:

  • pastore tedesco a pelo corto,
  • Labrador,
  • bassotto a pelo corto,
  • cresta rhodesiana.
Rhodesian ridgeback

Cani a pelo lungo

I cani a pelo lungo hanno il pelo lungo del soprabito. Il loro sottopelo può essere denso, quindi i cani appaiono soffici (come il cane pastore di pianura polacco, Spitz).

Può anche essere un po' più raro (come in un afgano, maltese o yorkshire terrier) - il pelo di questi cani dà l'impressione di essere liscio come la seta.

La lunghezza dei capelli è superiore a 5 centimetri. Le razze a pelo lungo comprendono anche, ad esempio:

  • pechinese,
  • shih-tzu,
  • Cocker spaniel,
  • golden retrivera.
Shih-tzu

Perché è importante prendersi cura del pelo di un cane?

Perché vale la pena prendersi cura del pelo di un cane?

Trascurare la cura del mantello non è solo esteticamente gradevole, ma può comportare gravi complicazioni.

I capelli in feltro aderiscono saldamente al corpo, creando uno spesso strato isolante.

La pelle nei punti di infeltrimento è irritata, il pelo è teso, il cane ha la sensazione di tirare e si interessa a una certa parte del corpo, la lecca e la morde.

Un po 'di umidità è sufficiente per entrare nell'area infeltrita e provoca forti irritazioni.

Se trascurato dal caregiver, può svilupparsi in un'infiammazione purulenta della pelle e dei tessuti sottocutanei, le ferite possono approfondirsi e rimanere impigliate dai batteri.

Inutile dire quanto sia spiacevole per il tuo animale domestico.

Inoltre, tali frammenti di feltro costituiscono un habitat per sporco e batteri, oltre che un ottimo nascondiglio per parassiti esterni.

I luoghi predisposti per creare nodi in feltro sono particolarmente inguine, la zona delle cosce e degli arti inferiori, tuttavia, in assenza di cure regolari, possono comparire ovunque.

Cosa fare quando viene trovato un groviglio sul corpo del tuo animale domestico?

Prova a pettinarlo delicatamente.

Possono essere utili preparati speciali e balsami che aiutano a districare i capelli.

L'escissione è l'ultima risorsa in quanto potrebbero essere necessari mesi prima che il pelo ricresca in modo uniforme, tuttavia quando si verifica l'eruzione di piodermite, è necessaria l'escissione del ciuffo per guarire il tessuto malato.

Spazzola per cani

Spazzola per cani

Come ho detto all'inizio dell'articolo, affinché i capelli siano un ornamento, dovrebbero essere adeguatamente curati.

Ci sono molti e vari dispositivi e gadget che semplificano questo compito. I più popolari sono spazzole per cani.

Dovrebbero essere usati fin dai primi mesi di vita di un cucciolo per abituarlo alla toelettatura. Vale la pena combinare lo spazzolamento con l'accarezzamento e il gioco in modo che il cane lo percepisca come qualcosa di piacevole o come una ricompensa.

Esistono diversi tipi di spazzole per cani. I più delicati sono quelli con le setole.

Questo tipo di spazzola rimuove delicatamente i peli morti dal corpo e consente anche di rimuovere polvere e sporco.

La lunghezza delle setole e la sua densità dovrebbero essere adattate al tipo di pelo del tuo animale domestico: più è spesso, più soffice, più lunghe dovrebbero essere le setole nel pennello.

Le setole utilizzate per la produzione del pennello possono essere naturali e sintetiche, inoltre si differenzia per morbidezza:

  • per i cani con un pelo setoso (ad esempio Yorkshire Terrier o Afghan Greyhound), le spazzole morbide sono le migliori per lisciare il pelo,
  • per i cani a pelo corto, saranno adatte spazzole leggermente più dure con setole dense.

spazzola metallica

Le spazzole metalliche vengono utilizzate per districare i peli del cane. Possono far fronte sia al sottopelo denso che a quello più sottile.

Nel caso di questo tipo di spazzole, anche la lunghezza dei perni dovrebbe essere adeguata alla densità del mantello. I perni dovrebbero essere in acciaio o ottone e dovrebbero anche essere arrotondati alle estremità.

Esistono anche spazzole per cani con cappuccio in gomma o caucciù - controlla che non cadano e che siano ben attaccate ai perni. Le spazzole i cui cappucci protettivi sono caduti non devono più essere utilizzate in quanto possono irritare la pelle.

Molto spesso, i perni sono montati su un cuscino di gomma o gomma, questo consente ai perni di adattarsi alla forma del corpo del cane.

Pudlowka

Un altro tipo di pennelli sono "scatole". Assomigliano un po' a spazzole metalliche, ma i perni di cui sono fatti sono molto più sottili e ricurvi alle estremità.

Tale struttura consente un deShedding molto efficace del sottopelo.

È perfetto per le razze che hanno un sottopelo denso. L'uso di questo tipo di spazzole per cani è molto importante durante il periodo della muta.

Tuttavia, non sono raccomandati per cani con sottopelo poco sviluppato in quanto potrebbero strappare il soprabito.

Usiamo la scatola solo nella direzione del pelo, non va usata "contro vena".

Spazzola di gomma per cani

Le spazzole di gomma funzionano benissimo su cani a pelo corto con una piccola quantità di sottopelo, come i dobermann.

Rimuovono i peli morti senza irritare la pelle.

Altri tipi di spazzole

Pettine per cani

Naturalmente, nei negozi di animali troverai molte modifiche alle spazzole, come ad esempio spazzole a doppia faccia, o le spazzole nello stampo guanti per pettinare il pelo del cane.

Pettine per cani è anche un elemento importante per prendersi cura della buona condizione dei suoi capelli.

Quando scegli il pettine perfetto, assicurati di sceglierne uno che abbia denti lisci e arrotondati in modo che non danneggino la pelle del tuo cane.

Un pettine per un cane dovrebbe essere solido, quelli con il manico antiscivolo sono molto comodi.

La lunghezza dei denti dovrebbe anche essere adattata allo spessore del mantello, un pettine a denti corti sarà l'ideale per cani a pelo corto e un pettine a pelo lungo - i denti dovrebbero essere decisamente più lunghi.

I pettini con denti in metallo sono i più convenienti: sono facili da mantenere igienici e durevoli.

Furminatore per un cane

Furminatore per un cane

Il furminatore è necessario per la pettinatura accurata del pelo.

È un tipo di pettine o spazzola con denti corti, densi e metallici.

Il furminatore rimuove solo i peli morti dal sottopelo, non districa il pelo, lascia inalterato il soprabito.

Non irrita la pelle, non strappa il pelo e il suo utilizzo non è sgradevole per un cane pettinato.

È particolarmente utile l'uso nei cani che hanno un sottopelo spesso, soggetto a nodi o che perde.

Naturalmente, dovresti adattare la sua taglia alla taglia del cane, così come alla lunghezza dei suoi capelli. Furminator non è raccomandato per i cani che hanno un sottopelo poco sviluppato.

Tagliaerba per cani

Tagliaerba per cani

Tagliabordi è leggermente diverso da cocchiere.

Innanzitutto, il rifinitore non solo rimuove il sottopelo in eccesso, ma può anche accorciare i capelli, rimuovere i peli del soprabito e quindi modellare l'intero mantello.

I trimmer sono perfetti per le razze e i terrier a pelo duro. I rifinitori tradizionali ricordano in qualche modo un rasoio.

Per eseguire con precisione la procedura di rifinitura, vale la pena procurarsi un rifinitore a denti corti (per le zone delicate come inguine, interno cosce) e a denti lunghi (per tutte le zone dove il pelo è folto e forte).

Tagliabordi, assomigliano a un rastrello e sono perfetti per rimuovere il sottopelo in eccesso. È interessante notare che la procedura di rifinitura può essere eseguita con le dita.

Sono disponibili speciali puntali con linguette in silicone o gomma per facilitare l'estrazione del sottopelo morto.

Tuttavia, non è il più piacevole per un cane e richiede anche molto tempo, motivo per cui la testa viene spesso tagliata in questo modo. Se non hai esperienza nel pareggio, è meglio affidare il tuo animale domestico alle mani esperte di un toelettatore.

Prezzo della spazzola per cani

Prezzo della spazzola per cani

Come ho già accennato, il tipo di accessori utilizzati per la cura del pelo viene selezionato in base al tipo di pelo dell'animale.

Una spazzola perfetta, un pettine o un pettine dovrebbe essere funzionale, adattato alle dimensioni dell'animale, inoltre non dovrebbe causare danni alla pelle, pettinare i capelli morti senza strappare o strappare i capelli superiori.

Certo, l'aspetto economico è altrettanto importante.

I prezzi dei dispositivi per la cura dei capelli variano, ma il più delle volte vanno di pari passo con la qualità della lavorazione. Penso che valga la pena investire in attrezzature di migliore qualità che ti serviranno per anni piuttosto che dotarsi di nuove attrezzature di scarsa qualità ogni stagione.

I prezzi delle più semplici spazzole o pettini per cani partono da una dozzina circa di zloty. Dietro a scolapiatti pagheremo circa 40 - 70 PLN.

Ogni quanto spazzolare il cane?

Ogni quanto spazzolare il cane?

Nel periodo di maggiore muta, vale la pena prestare particolare attenzione nell'esecuzione dei trattamenti di bellezza.

Per molti proprietari, cambiare il mantello è molto problematico, ci sono frammenti di capelli e pelucchi ovunque.

La muta colpisce soprattutto i cani con un sottopelo molto sviluppato, come pastori tedeschi o husky siberiani.

Questo processo può essere migliorato spazzolando il cane più spesso del solito.

Aspirapolvere e spazzole sono molto utili in questo periodo, e a seconda delle esigenze si può effettuare la spazzolatura anche tutti i giorni.

Qual è l'ordine corretto in cui utilizzare gli accessori, con la cura adeguata del pelo di un cane?

Questa è una domanda molto importante in quanto l'ordine è di grande importanza.

Non dovresti usare un aspirapolvere sui capelli che non sono pre-pettinati e l'uso di una spazzola a setole morbide non aiuterà contro i capelli arruffati.

  • Pertanto, dovresti prima usare un pettine o una spazzola con un'ampia distanza tra i denti per pre-pettinare i capelli e rimuovere i detriti grossolani, ad esempio pezzi di bastoncini o piante, aggrovigliati nei capelli.
  • Quindi, utilizzare una spazzola a trama leggermente più densa per rimuovere polvere, polvere e alcuni peli morti dai capelli. Nei cani con un sottopelo intensamente sviluppato, utilizzare una scatola o un furminatore dopo la pettinatura iniziale del pelo. Ricordati di fare tutto con delicatezza, senza tirare o tirare.
  • Infine, una spazzola a setole morbide è una buona idea per lisciare i capelli arruffati e aggiungere lucentezza.

Anche il mantello deve essere accuratamente pettinato prima di ogni bagno.

I capelli aggrovigliati, che si bagnano ulteriormente, saranno molto difficili da pettinare dopo aver asciugato il tuo animale domestico.

Integratori per il tuo cane per pelo

Integratori per peli di cane

In conclusione, aggiungerò alcune parole sull'integrazione. Anche il tutore del cane che è più coinvolto nella pettinatura non farà brillare il pelo se l'animale ha carenze di minerali e vitamine.

Ricorda che l'aumento della caduta dei capelli non deve essere causato dalla caduta, ma può essere un sintomo di carenza di zinco, vitamina A ed E.

Al fine di migliorare l'aspetto del mantello, vale la pena chiedere al proprio medico la possibilità di inserire nella dieta degli integratori adeguati.

Riepilogo

Guanto per pettinare il cane

Ricorda che un bel cappotto non funziona per un'ora o un giorno. Serve regolarità per ottenere risultati.

Vale la pena dedicare qualche istante, almeno una volta alla settimana, a prendersi cura del pelo del proprio cane.

Fonti utilizzate >>

Raccomandato
Lascia Il Tuo Commento