Principale » altri animali » Naso secco e caldo in un cane: quando può essere un sintomo della malattia?

Naso secco e caldo in un cane: quando può essere un sintomo della malattia?

Naso secco in un cane

Al giorno d'oggi, sempre meno clienti delle cliniche veterinarie vengono con l'informazione che il cane è malato perché il suo naso è secco e caldo, quindi sentiamo sempre meno spesso la frase:

no, non c'è temperatura elevata, per favore non misurarla perché ha il naso freddo e umido.

Tuttavia, molti detentori di cani sono ancora convinti che la salute del cane sia chiaramente evidenziata dal suo naso: se è freddo e umido, l'animale è sano e non ha la febbre, mentre un naso secco e caldo informa sempre chiaramente del malattia.

Niente potrebbe essere più sbagliato.

Cosa significa naso secco in un cane? Sia il naso secco e caldo di un cane può essere completamente normale in un animale "cavallo" sano, e viceversa - un naso umido e freddo in un cane può essere un sintomo di una malattia grave.

  • Qual è il mito di un naso secco in un cane?
  • Perché il naso del cane è freddo e umido??
  • Malattie manifestate da un naso secco
  • Naso secco e caldo in un cane: quando andare dal veterinario?
  • Il naso del cane è caldo o freddo?

Qual è il mito di un naso secco in un cane?

Qual è il mito di un naso secco in un cane?

È difficile dirlo inequivocabilmente, ma è possibile che la causa di questa falsa credenza sia il cimurro, una malattia contagiosa che è stata la rovina del secolo scorso.

È caratterizzato, tra l'altro, dal naso di un hot dog, che in seguito diventa secco e screpolato, noto come. ipercheratosi dello specchio nasale.

Nelle fasi iniziali, questa malattia è associata a febbre alta che può seccare il naso a causa della disidratazione e rendere caldo il naso del cane.

L'ipercheratosi nasale si verifica (anche se non sempre) nelle fasi successive della malattia.

In passato, le malattie infettive dei cani, principalmente cani giovani, erano una giornata comune nelle cliniche veterinarie in Polonia.

Ogni giorno c'erano almeno qualche o una dozzina di nuovi casi di malattia.

Indubbiamente, l'associazione - un naso caldo e secco è una malattia - era associata a loro.

Perché c'erano così tante malattie infettive tra i cani diversi decenni fa??

C'erano molte ragioni per questo. Uno di questi era il difficile accesso ai vaccini per cani nella Polonia comunista, che erano costosi e spesso disponibili solo in Pewex per dollari.

In seguito i vaccini erano presenti negli uffici veterinari, purtroppo la prevalenza delle vaccinazioni non era elevata, i cani nei canili venivano trascurati e non vaccinati, e gli animali acquistati nei bazar e nei mercatini delle auto erano generalmente malati, mai sverminati e non vaccinati.

C'era poca consapevolezza tra i proprietari della necessità di vaccinare e sverminare i cani, molti animali non erano immunizzati.

Solo negli anni l'educazione degli allevatori, il miglioramento della situazione nei rifugi e il divieto di commerciare animali in borsa, le condizioni di salute dei cani sono migliorate, le sverminazioni e le vaccinazioni sono diventate di routine, e il cimurro e la parvovirosi nei cani sono diminuiti e meno comune.

Inoltre, l'associazione di un naso secco e caldo con un cane malato, che circola tra i proprietari, sta lentamente diventando un ricordo del passato, a beneficio degli animali.

Sfortunatamente, è ancora pericoloso ritardare il portare un cane malato in clinica, perché il proprietario giudica la salute del cane attraverso il naso:

naso freddo = il cane è sano.

Perché il naso del cane è freddo e umido??

Perché il naso del cane è freddo e umido??

Il naso del cane è costruito in modo tale che la condizione della sua idratazione sia direttamente correlata alla distribuzione delle lacrime prodotte dalla ghiandola lacrimale attraverso lo specchio nasale e delle lacrime che fuoriescono attraverso il dotto nasolacrimale al confine del vestibolo del naso cavità.

Secondo le regole della fisica, il liquido in evaporazione fa abbassare la temperatura del tessuto.

Pertanto, i disturbi nella produzione e nel flusso di lacrime nel naso lo fanno seccare.

Nei cani di razza dal cranio piatto, come gli attualmente molto popolari Bulldog francesi, Carlini, Boston Terrier e Boxer, un naso secco e spesso screpolato è associato alla loro struttura anatomica.

Sebbene questi cani siano sani, i loro nasi rimangono asciutti e caldi.

Spesso nei cani di razza brachicefalica c'è una corretta produzione e flusso di lacrime, ma a causa della forma del muso, l'animale non può diffondere lacrime e saliva sullo specchio del naso leccandolo.

È solo che lo specchietto nasale è leggermente incassato nel cranio e il cane non arriva lì con la lingua.

Sfortunatamente, dopo molto tempo, il naso si screpola e possono verificarsi infezioni secondarie.

Quindi vale la pena ricordare di fare un pisolino, è sufficiente tenere un batuffolo di cotone o una garza con acqua tiepida sul naso del cane per diversi minuti ogni pochi giorni.

Cosa lubrificare il naso secco di un cane?

Unguenti idratanti e lubrificanti sono utili, ad esempio:

  • unguento all'olio,
  • linomag,
  • unguento allo zinco e molto altro.

Un'altra causa di secchezza del naso nei cani può essere l'ostruzione o la malformazione dei dotti lacrimali, che interferiscono con il trasporto delle lacrime attraverso i dotti nasolacrimali.

Inoltre, la produzione di lacrime da parte della ghiandola lacrimale può essere disturbata.

Di solito, tuttavia, il blocco completo dei tubuli o la completa mancanza di produzione di lacrime è associato a sintomi all'interno dei bulbi oculari (flusso anomalo, ulcerazione).

La produzione di lacrime da parte della ghiandola lacrimale diminuisce anche durante il sonno e con l'età.

Il naso di un cane secco durante il sonno non è insolito: non c'è da meravigliarsi che il nostro cane abbia un naso secco e caldo dopo il risveglio, o che il naso del nostro vecchio cane non brilli come una volta.

Con l'età, se noti che il naso di un cane anziano è secco e screpolato, dovresti usare anche creme o unguenti appropriati.

Un'altra causa del naso di un cane secco e caldo può essere condizioni ambientali sfavorevoli che seccano il naso, come ad esempio:

  • calore,
  • aria condizionata funzionante in casa,
  • bozze,
  • aria secca e calda.

Malattie manifestate da un naso secco

Malattie manifestate da un naso secco

Tuttavia, vale la pena ricordare che un naso secco e caldo può effettivamente accompagnare la malattia.

Nelle malattie generali con febbre alta, il corpo si disidrata e il naso diventa secco, che, inoltre, può essere caldo a temperatura corporea elevata.

Tuttavia, il naso freddo di un cane non esclude mai la possibilità di una temperatura corporea elevata e solo misurarlo con un termometro è affidabile.

I processi patologici possono interessare solo l'area del naso, possono essere infiammazioni, irritazioni o scottature solari.

Malattie autoimmuni, come lupus o pemfigo.

Ma poi, oltre alla secchezza, compaiono altri cambiamenti, come:

  • vesciche,
  • pustole purulente,
  • forte rossore.

Naso secco e caldo in un cane: quando andare dal veterinario?

Veterinario? "Larghezza = " 800 ″ altezza = "533 ″ data-wp-pid = " 8811 ″ /> naso di cane secco e caldo: quando vedere un veterinario?

Se il naso è secco e caldo e sono presenti ulteriori sintomi, come:

  • depressione,
  • naso secco in un cane e mancanza di appetito,
  • dispnea,
  • moglie,
  • diarrea,
  • vomito,
  • scarico dalle narici,
  • naso secco in un cane e naso che cola,
  • tosse,
  • apatia,
  • debolezza,
  • altri sintomi inquietanti, che sono anormali - andiamo dal dottore.

Se il naso del cane diventa screpolato, secco, scolorito, gonfio, trasuda perdite o sangue, il suo aspetto è decisamente diverso da prima - andiamo dal dottore.

Tuttavia, se gli unici sintomi sono secchezza e calore del naso, e il cane è completamente normale, ha appetito e buon umore, è molto probabilmente fisiologico e non abbiamo motivo di preoccuparci.

Certo, puoi quindi misurare la temperatura rettale del tuo cane per ogni evenienza.

La temperatura corporea normale di un cane è compresa tra 38 ° C e 39 ° C.

Consiglio di usare termometri elettronici perché il vetro potrebbe rompersi.

Il naso del cane è caldo o freddo?

Il naso del cane è caldo o freddo?

Ricorda che ogni volta che ci sono sintomi fastidiosi e il naso del cane è freddo e umido, non esclude la malattia.

Qualsiasi comportamento anomalo del cane, soprattutto se dura più di uno o due giorni, dovrebbe preoccuparci, anche se il naso del cane è freddo e umido.

Vale sempre la pena andare da un veterinario per un controllo.

Non lasciamoci dunque ingannare dal naso freddo e umido, perché anche il suo proprietario potrebbe essere malato.

Fonti utilizzate >>

Raccomandato
Lascia Il Tuo Commento