Principale » cane » Probiotici per cani: tipi, effetti e prezzi dei probiotici per cani

Probiotici per cani: tipi, effetti e prezzi dei probiotici per cani

Probiotico per cani

I batteri sono ovunque.

Non sono tutti dannosi.

Alcuni di loro sono (come per esempio batteri probiotici) necessari per mantenere la fisiologia del corpo, hanno un effetto benefico sul corpo:

  • supportare la digestione (alleviando i sintomi dell'intolleranza al lattosio associati alla mancanza di enzimi che abbattono i disaccaridi - quindi c'è un assorbimento alterato che porta alla diarrea),
  • accelerare l'inibizione della diarrea batterica, virale o anche legata allo stress, ad es.in. spostare i batteri sfavorevoli che causano i sintomi della malattia,
  • proteggere lo stomaco - limitare la crescita eccessiva dei batteri nocivi Helicobacter Pylori, che sono coinvolti nella formazione di ulcere e facilitano la mutazione del cancro delle cellule della mucosa di questo importante organo (profilassi del cancro),
  • stimolano l'immunità del corpo - l'intestino è un luogo dove i germi vanno di pari passo con il cibo e grazie alla protezione della flora benefica, non penetrano nel corpo,
  • aumentare l'assorbimento di vitamine e minerali,
  • abbassare il colesterolo,
  • hanno la capacità di sintetizzare alcune vitamine del gruppo B, vitamina K, acido folico,
  • sono raccomandati per la stitichezza (regolazione della peristalsi intestinale),
  • proteggono da antibiotici e sverminazione,
  • ridurre le concentrazioni di urea nell'insufficienza renale cronica,
  • ridurre l'eccessiva produzione di gas nell'intestino, flatulenza (se il nostro cane dà peti spiacevoli, vale la pena somministrargli un probiotico profilattico per normalizzare la flora batterica intestinale),
  • mostrano attività antiallergica,
  • proteggere dalla demineralizzazione ossea.

Nei periodi in cui la quantità di flora batterica benefica nel corpo è minacciata, ad es. con terapia antibiotica orale o lo stato di ridotto assorbimento dall'intestino, ad es. con malattie dell'apparato digerente si consiglia di utilizzare i probiotici.

In questo articolo scoprirai quali probiotici per cani vale la pena usarlo e perché?.

  • Cosa sono i probiotici per cani??
  • Probiotici per cani - tipi e prezzi
    • Alimenti contenenti prebiotici
  • Probiotico per cani umani
  • Come e cosa digerisce il cane?
  • Un probiotico naturale per il tuo cane

Cosa sono i probiotici per cani??

I probiotici per cani sono preparazioni o prodotti alimentari che contengono colture singole o miste di microrganismi vivi.

Cosa sono i probiotici per cani??

Un nome dal suono simile è prebiotici cioè ingredienti alimentari non digeribili che stimolano la crescita o l'attività dei batteri benefici presenti nell'intestino crasso.

Prebiotici può essere:

  • amido non digerito,
  • polisaccaridi (pectine, guar e gomme d'avena),
  • oligosaccaridi.

La massima attenzione è data a saccaridi dal gruppo delle inulina e dei fruttooligosaccaridi, che si trovano, tra gli altri, in frumento, cipolle, aglio, banane, cicoria, porri, asparagi (questi prodotti non sono adatti all'alimentazione dei nostri piccoli amici).

Questi prodotti vengono digeriti selettivamente da bifidobatteri e causare un aumento significativo di loro nell'intestino.

I mannano-oligosaccaridi (MOS) e i fruttooligosaccaridi (FOS) sono carboidrati, una frazione della fibra alimentare, comunemente usati nel cibo per cani.

A volte vengono anche chiamati prebiotici.

Sono fermentati dalla microflora del tratto digestivo, in particolare l'intestino crasso, agli acidi grassi a catena corta, che sono la principale fonte di energia per le cellule del colon - i colonociti.

Inoltre, FOS e MOS possono aumentare il numero di batteri Lactobacillus e Bifidobacterium e ridurre la quantità di composti putridi (fenoli e indoli) prodotti nell'intestino crasso (Swanson 2002).

Prebiotici hanno la capacità di abbassare il pH delle feci, che a sua volta porta a stimolare la crescita di batteri che hanno un effetto benefico nel tratto gastrointestinale, limitando la crescita di batteri potenzialmente dannosi, come il Clostridium perfringens.

Inoltre modificano la quantità di microflora nel tratto digestivo e facilitano l'assorbimento dei nutrienti.

Ciò che è anche estremamente importante, MOS può stimolare l'immunità locale delle mucose dell'intestino crasso aumentando gli anticorpi IgA specifici (Middlebos et al., 2007).

Prodotti e preparati che contengono fianco a fianco prebiotici e probiotici questo simbiotici.

I batteri probiotici più comunemente usati nei cani sono:

  • Lactobacillus acidophilus,
  • Lactobacillus casei,
  • Bifidobacterium termophilus.

Probiotici per cani - tipi e prezzi

Probiotici per cani - tipi e prezzi

Probiotici in medicina veterinaria sono consigliati nei disturbi della microflora gastrointestinale (diarrea, sverminazione, terapia antibiotica orale), nei giovani cuccioli e gattini durante il periodo di crescita, soggetti a stitichezza.

I probiotici si presentano sotto forma di:

  • capsule,
  • compresse,
  • passato,
  • polveri,
  • liquidi,
  • come ingredienti di mangimi pronti.

A seconda dei casi, è necessaria la consultazione con un veterinario.

Esempi di preparati probiotici con prezzi approssimativi e dosaggi esemplificativi:

  • Bioprotect - capsule ca 50 PLN per 60 capsule - simbiotico.
    • terapia antibiotica - 1 capsula al giorno (fino a 7 giorni dopo la fine della terapia),
    • animali in crescita - 1 capsula al giorno di 20 giorni,
    • diarrea, tendenza alla stitichezza - 2 capsule al giorno di 10 giorni,
    • dopo la sverminazione - 1 capsula al giorno di 7 giorni.
  • Aptus Aptobalance - polvere - simbiotico 41 zloty per 180 g.
    Il dosaggio è di ca 3g al giorno per una settimana da mescolare al mangime.
  • Dolvit Probiotico - compresse 21 PLN per 60 compresse.
    Dosaggio: 1/2 compressa al giorno.
  • Vetfood Intestivet Gel 15 ml 36 pln.
    • Nei cani, 2 - 3 volte al giorno, a seconda dell'età e della taglia del cane:
      • cuccioli oltre 3 kg 1 ml,
      • cani di piccola taglia (fino a 5 kg) 2 ml,
      • cani di taglia media (6-15 kg) 3ml,
      • cani di taglia grande (16-30kg) 5ml.
    • Nei gatti:
      • gatti in crescita: 1 ml, una o due volte al giorno,
      • gatti adulti: 1-2 ml, una o due volte al giorno.
  • Prokolin Plus 15 o 30 ml per 30 o 38 PLN.
    Gattini e cuccioli - 1-2 ml due o tre volte al giorno.
    Cani adulti - 2-5 ml due o tre volte al giorno.
  • Vetfood Flora Balance 15 capsule 20 PLN, 60 capsule 57 PLN.
    Dosaggio: ½ capsule al giorno.
  • Pasta Probiotica Dolfos 50 g per 35 PLN.
    Dosaggio: somministrare 2-4 g due volte al giorno (1 cucchiaino = 6 g).
  • Diete Veterinaria Purina FortiFlora 30 X 1 g (versione canina per cani e versione gatto per gatti circa 100 PLN per pacco).

Alimenti contenenti prebiotici

Alimenti contenenti prebiotici

Cibo per cani con prebiotici

  • Royal Canin Gatrointestinal - acquistando 14 kg Costa circa 17 PLN per chilogrammo con un pacchetto più piccolo, costa di più, è disponibile nelle cliniche veterinarie e nei negozi di animali o online.
    Consigliato per infiammazioni intestinali, disturbi digestivi (soprattutto la versione Low Fat) - disponibile anche cibo umido in lattina.
  • Royal Canin Dog Fiber Response - con diarrea.
  • Eukanuba Formula intestinale.
  • Pastore tedesco specifico per razza adulta Eukanuba 11,60 PLN per kg.
  • Mera Dog Care High Premium Refenrence 9 PLN.
  • Gusto del selvaggio Southwest Canyon 20 PLN per 1 kg.
  • Belcando Adult Multi-Croc 13 PLN.
  • Belcando Junior Agnello & Riso.
  • Pro Plan Medium per cuccioli Optidigest 13 PLN per kg.
  • Trainer Natural Adult Prosciutto Medio.
  • Programma di prestazioni medie Fitmin.
  • Optimanova Adult Digestive Coniglio & Patate.
  • rumine verde proCani - come una prelibatezza di tanto in tanto.

Cibo per gatti con prebiotici

  • Royal Canin Gatrointestinal - disponibile anche cibo umido in lattine e bustine.
  • Royal Canin Cat Fiber Response - con costipazione.
  • Sanabelle karma 24.09 PLN per chilogrammo.
  • Applaws per adulti 32,00 PLN per kg.
  • Eukanuba Healthy Start Kitten 22 PLN per kg.
  • Bozita Feline Pollo monoproteico senza cereali 32 PLN per 1 kg.

Gli alimenti veterinari (Royal Canine Veterinaey Diets, Eukanuba Veterinary Diets) sono medicinali, il che significa che il loro uso deve essere sempre consultato con un veterinario.

Nell'alimentazione di questi alimenti è necessario effettuare un controllo almeno una volta ogni sei mesi e, in caso di peggioramento delle condizioni dell'animale, consultare immediatamente.

Ci sono controindicazioni all'uso di mangimi specializzati.

Ad esempio - controindicazioni all'uso di Royal Canin Gastro Intestinal:

  • Pancreatite o anamnesi di pancreatite.
  • Iperlipidemia.
  • Linfangectasia - una malattia rara che comporta l'allargamento dei vasi linfatici nell'intestino.
  • Encefalopatia epatica.
  • Altre condizioni mediche in cui è raccomandata una dieta a basso contenuto di grassi.

Probiotico per cani umani

Probiotico per cani umani

Se il medico consiglia qualche giorno di protezione gastrointestinale con terapia antibiotica, possiamo arrivare a probiotico umano.

In caso di diarrea cronica, meglio utilizzare preparazioni veterinarie mirate.

La flora batterica di ogni organismo differisce l'una dall'altra per il diverso tipo di cibo consumato.

Cani e gatti sono carnivori (adattamento del tratto digerente, gli esseri umani sono onnivori).

Gli erbivori differiscono dai carnivori nel cosiddetto fattore di fermentazione: maggiore è la capacità di estrarre sostanze nutritive dalla materia vegetale, maggiore è questo fattore.

I nostri piccoli amici pelosi hanno questo fattore più basso.

I cani hanno ancora tantissime caratteristiche che li rendono completamente carnivori:

  • I cani, come molti altri mammiferi grandi e carnivori, sono in grado di sopravvivere metabolicamente a lunghi intervalli tra i pasti,
  • i denti di cane sono adattati a una dieta carnivora (adattati a strappare muscoli, rosicchiare ossa, mangiare midollo),
  • molti dei loro comportamenti innati sono indicativi di carnivora; consideriamo l'esempio di seppellire il cibo, che è lo stesso del comportamento dei lupi - lo sperimenteremo molte volte nei nostri giardini quando il nostro Reksio seppellisce il cibo per sé "per dopo ".

Il cane ha metabolismo adattativo, è per il fatto di vivere in compagnia dell'uomo per millenni.

Pertanto, il cane è in grado di digerire una dieta a base di cereali e piante - come nel caso della nutrizione commerciale.

Solo perché i cani sono una specie domestica con un metabolismo adattativo che consente loro di funzionare come onnivori non significa che non siano per natura dei veri carnivori (Dott.ssa Patty Kully).

Come e cosa digerisce il cane?

Come e cosa digerisce il cane?

I denti

Il cane ha 10 denti in più di noi - 42 denti - 20 nella mascella superiore e 22 nella mascella inferiore.

Vengono generalmente dati gli stessi nomi dei denti umani (incisivi, canini, premolari e molari).

L'ultimo premolare nella mascella superiore e il primo molare nella mascella inferiore sono chiamati interruttori.

Grandi zanne coniche vengono utilizzate per strappare il cibo e la superficie piatta e bitorzoluta di molari e premolari viene utilizzata per schiacciare il cibo.

La masticazione del cibo è anche impedita dalla struttura specifica dell'articolazione temporomandibolare, simile a un'articolazione del ginocchio umano.

Le mascelle dei cani non possono muoversi lateralmente, ma solo fortemente verso il basso, il che consente di strappare pezzi di grandi dimensioni, a differenza degli umani :).

Il cibo in bocca viene inghiottito quasi istantaneamente a grandi bocconi.

saliva di cane

Sono contenuti in quantità molto maggiori rispetto alla saliva umana mucine, sono efficaci nel ridurre l'attrito (attaccandosi) e l'esofago stesso è altamente muscoloso e abbastanza elastico.

Il che ovviamente non significa che l'osso o altro cibo non possa rimanere bloccato nell'esofago del nostro amico, quindi fai attenzione quando scegli la dimensione del pasto per il tuo cane.

È importante sottolineare che la saliva del cane non svolge la funzione digestiva (come fa negli umani), non contiene l'enzima amilasi che idrolizza l'amido e, infine, in maltosio.

Il maltosio è un ottimo terreno fertile per i batteri che causano la carie, cosa che accade negli esseri umani.

Stomaco

Dall'esofago, il cibo entra nello stomaco, che è molto più flessibile nei cani che nell'uomo, ma anche in una certa misura.

Non dimentichiamoci della malattia della torsione dello stomaco di un cane, cioè un aumento del suo volume e torsione attorno al suo asse a causa del consumo di una quantità eccessiva di cibo.

Quindi, il contenuto viene gassificato e la vita dell'animale è a rischio.

La composizione del succo gastrico dell'uomo e del cane è simile, ma il pH del cane è molto più basso.

È un adattamento al consumo di cibi crudi solitamente contaminati da batteri e alla dissoluzione di grossi pezzi di cibo, comprese le ossa (immagina, come nella classe di chimica della scuola elementare, di gettare un osso in una soluzione di HCl con pH 1-2 - pensiamo a cosa accadrà a lui).

Tuttavia, quando c'è un eccesso di queste ossa, si verificano problemi digestivi a causa della quantità insufficiente di succo gastrico.

A causa del pH acido, i cani possono mangiare cose marce sepolte nel terreno, per esempio.

Naturalmente, le razze più sensibili possono reagire con la diarrea a un cambiamento nel cibo secco (soprattutto le razze piccole) - non può essere generalizzato.

Rispetto a come appare nell'uomo, il cibo rimane nello stomaco di un cane per un tempo molto lungo (il tempo medio necessario per svuotarlo è 3-4 ore), pochi batteri hanno la possibilità di sopravvivere in un ambiente così acido.

Contrariamente allo stomaco umano, lo stomaco del cane secerne il succo in modo molto più efficace quando diamo cibo 1-2 volte al giorno in porzioni più grandi rispetto a quando ci nutriamo più spesso, ma in piccole porzioni.

La stimolazione di tutte le ghiandole dello stomaco in un cane per la secrezione richiede un riempimento adeguato.

I cani che ricevono queste "razioni complete" hanno bisogno di circa il 20-30% in meno di cibo rispetto a quelli che vengono nutriti più frequentemente ma non riempiono sufficientemente lo stomaco.

Duodeno

Il contenuto che passa dallo stomaco al duodeno si presenta come una pasta acquosa.

Il duodeno è la parte più importante dell'intestino tenue.

Il dotto pancreatico vi scorre dentro.

È anche secreto nel duodeno bile, prodotto dal fegato e sciogliendo il grasso.

È solo nel duodeno che l'amido viene scomposto a causa dell'amilasi prodotta dal pancreas.

Il pancreas di un cane è più piccolo di quello di un umano.

Aumenta la secrezione di amilasi in risposta all'aumento del contenuto di amido negli alimenti, ma non così efficacemente come negli esseri umani.

Pertanto, dovresti evitare di dare agli animali carne grassa, perché in questo modo possiamo dire colloquialmente "superlavoro del pancreas" e la sua infiammazione.

Successivamente, il cibo va nell'intestino tenue dove i nutrienti vengono assorbiti nel flusso sanguigno e i prodotti di scarto penetrano ulteriormente nell'intestino crasso e vengono espulsi come feci all'esterno.

La decomposizione del saccarosio e del lattosio (zucchero del latte) è inefficace anche nei cani, che, con il loro alto contenuto nel cibo, possono causare "vento" intensi e dall'odore forte, flatulenza e diarrea (decomposizione batterica e fermentazione).

Un probiotico naturale per il tuo cane

Un probiotico naturale per il tuo cane

I cani naturalmente, come noi, hanno un colon utile batteri probiotici.

La cosa migliore che puoi fare è nutrirli, quindi dai cibi prebiotici che contengono fibre insolubili e cibi fermentati.

Tale cibo contribuisce naturalmente al miglioramento e al mantenimento della flora probiotica necessaria nell'intestino crasso.

Probiotici intestinali del cane rimarranno pienamente attivi e in grado di svolgere il proprio lavoro.

I prebiotici dovrebbero anche essere somministrati ai cani all'inizio lentamente e in piccole dosi per evitare disturbi allo stomaco se il cane non è abituato a cibi fibrosi e acidi!

Quanto segue può essere aggiunto al cibo per cani cibi prebiotici:

  • verdure a foglia verde,
  • alcune erbe (particolarmente consigliate le foglie di tarassaco),
  • verdure (anche sott'aceto, come crauti e cetrioli, tritate o grattugiate).
Alimenti prebiotici

Anche il latte di capra va bene, ma deve essere crudo.

Questo latte è ricco di probiotici naturali e ha pochissimo lattosio (lo zucchero che si trova nel latte vaccino), quindi non causa problemi digestivi (diarrea) nei cani a causa dell'eccesso di zucchero.

Anche i cani cercano naturalmente questo cibo.

Questo è il motivo per cui mangiano spesso le feci degli erbivori e talvolta anche il contenuto del loro intestino (ad es. durante l'eviscerazione di animali da fattoria appena macellati o durante la caccia) per facilitare la peristalsi e alleviare l'intestino.

Il contenuto dell'intestino è già parzialmente digerito e il processo di fermentazione che avviene in esso moltiplica i batteri e gli enzimi benefici.

Una volta il cane lo integra con la caccia, e ora i nostri cani hanno un problema con esso.

È anche importante che il cane entri in contatto con i microrganismi del suolo.

Aiuteranno anche la sua microflora intestinale.

Quindi lasciamo che l'animale giochi nel fango a volte (anche se possiamo avere più pulizie a casa più tardi), scaviamolo nel terreno, beviamo acqua sporca da una pozzanghera.

Evita che il tuo cane mangi le feci di altri animali: è un focolaio di malattie e i batteri che contiene sono pericolosi.

Tuttavia, senza il rischio di mal di stomaco, è consigliabile somministrare mangimi industriali bilanciati già pronti.

Quando si preparano i pasti in casa, è difficile mantenere il giusto equilibrio di nutrienti.

Fonti utilizzate >>

Raccomandato
Lascia Il Tuo Commento