Principale » cane » Il cane del faraone: carattere e malattie [Medicina umida Małgorzata Miłosz

Il cane del faraone: carattere e malattie [Medicina umida Małgorzata Miłosz

Il cane del faraone appartiene a una delle razze più antiche e non proviene affatto dall'Egitto, come potrebbe suggerire il suo nome, o almeno non del tutto.

Il cane del faraone

In passato praticamente tutti i cani che abitavano le coste mediterranee erano indicati come I cani del faraone, perché assomigliavano a levrieri che adornavano pitture murali egiziane e tombe dei faraoni. Erano anche simili al dio egizio Anubis con il corpo di un umano e la testa di un cane con un muso allungato e orecchie a punta.

L'origine di questi cani non è ancora completamente nota, ma Malta è ufficialmente riconosciuta come la loro patria, dove avrebbero dovuto arrivare con i Fenici. Nel 17° secolo, e lì, un po' isolatamente, si stabilì la razza a noi nota a quel tempo.

Altri nomi con cui si nasconde il cane del Faraone sono Levriero maltese o Kelb tal-Fenek che si traduce come "cane per conigli", perché questi quadrupedi sono bravissimi a cacciare quelli per lagomorfi. In passato custodivano anche mandrie di bovini e si dimostravano cani da guardia, oggi sono principalmente cani da compagnia, ma non molto diffusi nel nostro paese.

L'AKC ha riconosciuto la razza nel 1983 e la FCI ha pubblicato ufficialmente il primo standard nel 1987. Secondo la classificazione FCI, il segugio del Faraone appartiene al gruppo 5.

  • Personaggio cane faraone
  • Aspetto del cane faraone
  • La toelettatura del cane del faraone
  • Malattia Faraone cane
    • morbo di Addison
    • Allergia
    • Ipotiroidismo
    • Ipoplasia del nervo ottico
    • Trombocitopenia
  • Per chi il cane Faraone sarà la razza perfetta?
    • Che carattere è il cane Faraone?
    • Di cosa soffrono più spesso i cani del Faraone??
    • Quanto vive il cane del Faraone?

Personaggio cane faraone

Personaggio cane faraone

Il Pharaoh Hound è essenzialmente un cane attivo, giocherellone e amichevole, ma ha un carattere abbastanza variabile e può comportarsi diversamente a seconda dell'umore.

È intelligente e intelligente, ma per niente facile da addestrare. È abbastanza indipendente (più simile a un gatto che a un cane in questo senso) e può prendersi cura di se stesso. Se non stiamo facendo nulla di interessante, sicuramente non starà seduto con noi e cercherà intrattenimento con le sue stesse zampe. La sua ingenuità non conosce limiti, quindi vale la pena averlo sotto controllo, perché quello che esce non sempre va di pari passo con i nostri interessi.

Questi cani amano giocare e scherzare, quindi saranno buoni compagni per i bambini. Se vengono allevati con altri animali, di solito sviluppano facilmente un linguaggio comune con loro.

Le abilità di caccia possono essere una minaccia per la piccola selvaggina, dopotutto, sono cani per conigli e niente ha un sapore migliore di una cena a cui dai la caccia. Anche se cacciano un piatto con la nostra cotoletta mezza mangiata in tavola. E non si sentiranno in colpa per questo.

I cani Faraone amano il movimento. Correre, saltare, scavare buche in giardino è il loro elemento. Quando li tieni sulla proprietà, dovresti prenderti cura di una recinzione alta e forte e prevenirne l'indebolimento.

L'energia in eccesso e le capacità atletiche innate dei tuoi quadrupedi dovrebbero essere trasformate in una carriera sportiva. Saranno perfetti, soprattutto, nell'agilità e nel coursing - rincorrendo l'esca.

Aspetto del cane faraone

Descrizione della razza

Dimensioni e peso

Il Pharaoh Hound è un cane di taglia media con una silhouette accattivante, snella ed elegante.

L'altezza al garrese del cane maschio è di 56 - 63,5 cm e l'altezza della femmina è di 53 - 61 cm.

Il peso corporeo di un individuo adulto è di ca. 18 chilogrammi.

Descrizione della razza del segugio del faraone

CapoA forma di cuneo smussato, lungo, asciutto e ben cesellato con stop appena definito.
NasoGrandi, con larghe narici di un colore corrispondente al colore del mantello - fegato o color carne.
mascelleForte con una dentatura completa in un morso a forbice.
OcchiDi colore ambrato, di forma ovale con un occhio intelligente.
OrecchieAttaccato alto, largo alla base, eretto.
ColloMuscoloso e leggermente arcuato.
CrestaDritto, con groppa leggermente inclinata.
SilhouetteLeggermente allungato - la lunghezza del corpo è leggermente maggiore dell'altezza al garrese.
PettoProfondo con costole ben cerchiate. Pancia leggermente retratta.
CodaLungo, spesso alla base, si assottiglia verso la punta, non deve essere arricciato.
ArtiDritto, forte e parallelo.

Colore

La copertura dei capelli è corta, liscia e lucente. Colore ruggine.

Punta bianca desiderabile, macchie bianche sulle dita dei piedi e sul petto.

È consentita una freccia bianca sulla fronte.

La toelettatura del cane del faraone

Il mantello dei cani di questa razza è poco impegnativo da curare. Non avendo il sottopelo, i cani perdono poco, e per mantenere il pelo in buono stato è sufficiente spazzolarlo con una spazzola di gomma una volta alla settimana e strofinarlo con un panno o una pelle di daino per donare lucentezza.

Organizziamo un bagno per i nostri animali domestici quando si sporcano. Ci puliamo i denti ogni giorno e controlliamo periodicamente la pulizia delle orecchie e la lunghezza degli artigli.

Malattia Faraone cane

Malattia Faraone cane

morbo di Addison

L'insufficienza surrenalica, o morbo di Addison, è una malattia che consiste in una carenza nel corpo di corticosteroidi prodotti dalle ghiandole surrenali.

Questo ipotiroidismo può essere primario - ad es. genetici o legati alla predisposizione razziale, o secondari - es. a seguito di un trattamento improprio di una corteccia surrenale iperattiva.

I sintomi di questa malattia non sono specifici e i più comuni sono:

  • vomito,
  • diarrea,
  • mancanza di appetito,
  • bassa pressione,
  • temperatura abbassata,
  • brividi.

La diagnosi della malattia è difficile e richiede ulteriori test, principalmente la valutazione della morfologia e della biochimica insieme alla determinazione degli elettroliti. Una volta che il paziente si è stabilizzato, la prognosi è buona.

Allergia

L'allergia è una reazione immunitaria eccessiva del corpo in risposta a sostanze estranee - allergeni alimentari o ambientali.

L'effetto della combinazione di allergeni con anticorpi specifici è il rilascio di mediatori dell'infiammazione, che si manifesta clinicamente, ad es. diarrea in caso di allergia alimentare e prurito e orticaria in caso di allergia alimentare.

I sintomi clinici più comuni a livello cutaneo sono l'arrossamento delle aree ascellare e inguinale, degli spazi interdigitali e dell'area dell'ano. Potrebbe esserci anche alopecia intorno agli occhi.

Il quadro può variare, ma il prurito è il sintomo dominante. I cani si graffiano, si mordono e si leccano, causando danni secondari alla pelle.

La diagnosi di allergia si basa sull'anamnesi, sull'esame clinico e sull'esclusione di altre malattie pruriginose.

Una volta diagnosticata l'allergia, si può eseguire un test allergologico, che consente l'identificazione e l'eventuale eliminazione del fattore allergenico dall'ambiente, dalla dieta o l'introduzione di una terapia desensibilizzante.

Se l'animale è allergico a fattori che non possono essere rimossi (es. acaro della polvere domestica) la terapia viene solitamente eseguita per il resto della vita. A differenza degli umani, i cani rispondono male agli antistaminici. I più comunemente usati sono i glucocorticosteroidi o preparati innovativi contenenti sostanze non steroidei come oclacitinib o lokivetmab.

In caso di sospetta allergia alimentare si esegue principalmente una dieta di eliminazione, che consiste nel somministrare all'animale cibo con proteine ​​idrolizzate per min. 6-8 settimane.

Se i sintomi scompaiono, puoi aggiungere più alimenti monoproteici alla dieta, rinunciando quando si ripresentano prurito o sintomi alimentari.

Ipotiroidismo

L'ipotiroidismo è una delle malattie endocrine più comuni riscontrate nei cani. Consiste nella ridotta produzione di ormoni tiroidei da parte di questa ghiandola, necessari per l'equilibrio metabolico dell'intero organismo.

La causa più comune di ipotiroidismo è:

  • tiroidite linfocitica,
  • atrofia tiroidea,
  • cambiamenti neoplastici,
  • meno spesso sottosviluppo congenito.

I sintomi dell'ipotiroidismo sono vari e si sviluppano lentamente, motivo per cui spesso vengono trascurati dal caregiver per lungo tempo. Per lo più osservato:

  • apatia,
  • pesantezza,
  • infiammazione dell'orecchio ricorrente,
  • alopecia simmetrica,
  • aumento della sete e della produzione di urina,
  • spasmi muscolari e tanti altri.

La malattia viene diagnosticata sulla base dei livelli ematici dell'ormone tiroideo (T4, fT4) e, in caso di dubbio, della tireotropina (TSH).

Il trattamento viene effettuato per tutta la vita dell'animale e consiste nell'utilizzo di levotiroxina sintetica in una dose opportunamente scelta per il paziente. La terapia viene monitorata periodicamente: il livello di T4 viene misurato per la prima volta dopo 6 settimane di trattamento, quindi ogni sei mesi.

Ipoplasia del nervo ottico

L'ipoplasia del nervo ottico è un raro difetto congenito associato allo sviluppo anomalo del nervo ottico in utero.

La compromissione della stimolazione visiva del SNC può portare alla cecità.

Trombocitopenia

I cani Faraone possono avere un numero fisiologicamente ridotto di piastrine, che possono essere rilevate accidentalmente durante un esame di routine e non mostrano segni clinici.

Per chi il cane Faraone sarà la razza perfetta?

Il cane del faraone è un compagno allegro ed energico che farà sorridere ogni membro della famiglia. La loro indipendenza e indipendenza li rende non molto fastidiosi, perché non dobbiamo trovare costantemente attività diverse per loro, perché saranno in grado di farcela da soli.

Tuttavia, amano essere in contatto con i proprietari a cui sono molto legati e amano essere al centro dell'azione. Questi sono cani con i quali non ci si annoia. Apprezzano il movimento e una varietà di esercizi e si allenano, magari con un po' di testardaggine, ma che effetti possono ottenere?. Se forniamo loro la giusta quantità di attività, trascorrono il resto della giornata sdraiati sul divano.

Poiché questi cani sono freddi, è improbabile che vengano tenuti in un canile in un cortile e potrebbero persino aver bisogno di un maglione caldo in inverno.

Ora per i contro. I cani del faraone possono abbaiare molto e queste aspirazioni dovrebbero essere ridotte in anticipo con un adeguato addestramento del cane. A loro piace anche scavare nel terreno e saltare e possono superare recinti piuttosto alti - se non sopra la testa, andranno sotto. Sono adatti anche come compagni per i bambini, ma piuttosto per i più grandi.

In Polonia, la razza non è molto popolare e per un cucciolo di razza Faraone, dovremo piuttosto guardarci intorno negli allevamenti stranieri.

Che carattere è il cane Faraone?

Il cane del faraone è un compagno allegro ed energico che farà sorridere ogni membro della famiglia. La loro indipendenza e indipendenza li rende non molto fastidiosi, perché non dobbiamo trovare costantemente attività diverse per loro, perché saranno in grado di farcela da soli.

Di cosa soffrono più spesso i cani del Faraone??

I cani del faraone soffrono più spesso di insufficienza surrenalica, allergie, ipotiroidismo, ipoplasia del nervo ottico e trombocitopenia. Il trattamento consiste in

Quanto vive il cane del Faraone?

I cani Faraone vivono circa 11-14 anni.

Fonti utilizzate >>

Raccomandato
Lascia Il Tuo Commento