Principale » cane » Scottish Shepherd Collie: carattere, cure e predisposizione alle malattie

Scottish Shepherd Collie: carattere, cure e predisposizione alle malattie

pastore scozzese collie

Le gare pastore scozzese collie Non credo tu abbia bisogno di presentazioni.

Il personaggio del titolo del libro di Eric Knight e del film e della serie "Lassie, torna indietro! "È conosciuto in tutto il mondo a tal punto che alcuni Collie chiamano semplicemente " Lassie ".

Nel frattempo, è una razza molto antica, apparsa in Scozia già nel Medioevo, e i suoi antenati sono ibridi di cani da pastore locali con cani portati nelle isole britanniche dai romani all'inizio della nostra era.

Questi cani erano chiamati Colley, Coally o Coaly, che probabilmente deriva dall'inglese antico e significa "nero".

Altre fonti menzionano il colley, una razza di pecore dalla testa nera che i pastori erano soliti proteggere come cani da pastore.

Oggi il collie è un cane da compagnia piuttosto che un cane da lavoro, anche se è spesso usato in dogoterapia e come cani da guardia.

  • Personaggio cane pastore scozzese
  • Aspetto del cane da pastore scozzese
  • Toelettatura del pastore scozzese
  • Malattia del pastore scozzese
    • Malattia dell'occhio del collie
    • Doppia fila di ciglia
    • Isole pancreatiche (insulinoma)
    • Dermatite idiopatica ulcerosa dei cani da pastore scozzese e delle Shetland
    • Albinismo in un collie
    • Lupus cutaneo del disco
    • Lupus eritematoso sistemico
    • Displasia dell'anca
    • Fragilità congenita delle ossa
    • Il cordone di Botalla è sopravvissuto
    • Amiloidosi renale
    • Epilessia nei cani da pastore scozzesi
    • Allergia alimentare in un collie
    • Ipersensibilità all'ivermectina e alla milbemicina
  • Vale la pena scegliere un cane da pastore scozzese??

Personaggio cane pastore scozzese

Personaggio cane pastore scozzese

Tornata più e più volte dal piccolo Joe Lassie, è diventata un simbolo di lealtà canina.

E infatti i cani di questa razza sono caratterizzati da uno straordinario attaccamento ai loro padroni.

Sono molto sensibili e hanno bisogno di un senso di vicinanza alle persone.

A loro piace prendersi cura e giocare con i bambini.

Allo stesso tempo, difendono anche la loro famiglia e sono diffidenti nei confronti degli estranei, il che li rende buoni guardiani.

Sono gentili, allegri, arguti e abbastanza facili da addestrare.

Come tutti i cuccioli, richiedono una socializzazione precoce e l'apprendimento di diversi tipi di stimoli per crescere per essere membri della famiglia ben educati e poco imbarazzanti.

Aspetto del cane da pastore scozzese

Aspetto del cane da pastore scozzese

Lo Scottish Shepherd Collie è un cane elegante dalla corporatura ben proporzionata e armoniosa.

L'altezza al garrese per un maschio è di 56 - 61 cm con un peso di 20 - 29 kg, e per una femmina è di 51 - 56 cm con un peso di 18 - 25 kg.

  • La testa a forma di cuneo si assottiglia gradualmente verso il naso.
  • Mascelle forti, con una serie di grandi denti fissati a forbice.
  • Occhi a mandorla, marroni o azzurri con espressione intelligente e gentile.
  • Orecchie di media grandezza, dirette in avanti e affusolate verso l'alto.
  • Il collo arcuato diventa una schiena forte.
  • Petto profondo con costole ben cerchiate.
  • Coda lunga, alzata in azione e abbassata a riposo.
  • Gli arti sono diritti e muscolosi, rifiniti con piedi ovali.

La sua caratteristica è il movimento fluido, durante il quale gli arti anteriori sono allineati e gli arti posteriori si muovono in parallelo.

A causa della lunghezza del mantello, ci sono 2 tipi:

  • pelo corto - pelo di copertura corto e fitto e sottopelo denso
  • pelo lungo - soprabito ruvido e lungo, più abbondante sul collo dove forma una gorgiera, sulla coda e sugli arti anteriori

Colore del collie:

Colori accettabili:

  • bruno,
  • tricolore,
  • marmorizzato.

Tutti i tipi possono avere segni bianchi su:

  • ponte nasale,
  • testa,
  • collare,
  • arti,
  • dita,
  • la coda.

Puoi anche vedere come appare lo Scottish Shepherd Collie nel video qui sotto

Collie contro palla
Guarda questo video su YouTube

Toelettatura del pastore scozzese

Come prendersi cura di un collie scozzese?

Lo Scottish Shepherd Collie ha un bel pelo abbondante che deve essere curato intensamente e costantemente.

A causa del fitto sottopelo, si consiglia di pettinare frequentemente i peli morti in modo che non si aggroviglino e ostruiscano l'accesso dell'aria alla pelle.

I capelli sono resistenti alle condizioni ambientali e proteggono dall'umidità, mentre i capelli fangosi possono essere rimossi con un asciugamano dopo una passeggiata.

Facciamo il bagno al cane quando è necessario, ricordandoci di pettinarlo sia prima che dopo che è stato bagnato.

Malattia del pastore scozzese

Malattia del pastore scozzese

Malattia dell'occhio del collie

La malattia dell'occhio del collie è una malattia ereditaria con sottosviluppo locale della membrana riflettente e pigmentazione insufficiente della coroide e della retina.

I vasi coroidei sono tortuosi e fragili, il che può portare alla formazione di petecchie sulla superficie della retina e nel corpo vitreo.

Nella malattia lieve, il contenuto di pigmento può mascherare l'ipoplasia coroideale.

La diagnostica si basa su un test genetico mediante PCR di sangue o tamponi di cellule ricche.

Non ci sono cure e gli individui malati vengono eliminati dall'allevamento.

Doppia fila di ciglia

La doppia fila di ciglia è un difetto consistente nella comparsa della seconda fila di ciglia, che può irritare la superficie della cornea e la congiuntiva del bulbo oculare.

L'unico metodo di trattamento è la rimozione chirurgica delle ciglia aggiuntive.

Isole pancreatiche (insulinoma)

L'isolotto pancreatico è un tumore delle cellule beta del pancreas che provoca un rilascio eccessivo nel sangue insulina.

Di conseguenza, la quantità di glucosio nel sangue diminuisce e si arriva a ipoglicemia con tutti i suoi sintomi.

I più comunemente osservati sono:

  • convulsioni,
  • tremori muscolari,
  • aumento dell'appetito,
  • svenimento.

Il glucosio non è sempre abbassato in un esame del sangue.

I test del livello di insulina nel sangue vengono utilizzati per approfondire la diagnostica.

Il trattamento consiste nella rimozione chirurgica del tumore, se la lesione è operativa.

In caso di metastasi o incapacità di eseguire la procedura, viene solitamente utilizzato un trattamento conservativo sotto forma di infusioni di glucosio e somministrazione orale di glucocorticosteroidi.

Dermatite idiopatica ulcerosa dei cani da pastore scozzese e delle Shetland

La dermatite idiopatica ulcerosa è una malattia immunitaria che si verifica nei cani di mezza età e anziani.

Rivelato:

  • un'eruzione vescicolare sotto le ascelle e l'inguine,
  • la presenza di siti di ulcerazione chiaramente delimitati dalla pelle sana.

I cambiamenti sono dolorosi e possono anche essere localizzati a:

  • intorno agli occhi,
  • sui padiglioni auricolari,
  • sulla punta delle dita.

L'esame istopatologico della sezione cutanea consente la diagnosi finale.

Il trattamento si basa sull'uso di steroidi, antibiotici, vitamina E e pentossifillina.

La prognosi è conservativa per la possibilità di recidiva.

Albinismo in un collie

La vitiligine è una malattia ereditaria causata da una risposta autoimmune diretta contro i melanociti.

Negli animali affetti da esso, si osserva depigmentazione focale:

  • naso,
  • labbra,
  • mucosa orale.
Questa malattia è solo un difetto estetico e non può essere curata.

Lupus cutaneo del disco

Questa malattia inizia con lo scolorimento e la scomparsa della struttura del cosiddetto. "Ciottoli" nella zona dello specchietto nasale.

Quindi, si formano pustole, che coprono anche la pelle sul ponte del naso.

La diagnosi finale viene effettuata sulla base di un esame citologico o istopatologico della sezione cutanea.

Il trattamento dei casi meno avanzati consiste nel limitare l'esposizione al sole, utilizzando creme solari (min. 15) e vitamina E in dosi elevate.

Gli stati più avanzati richiedono la lubrificazione con unguenti steroidei e spesso la somministrazione di farmaci immunosoppressori per via orale.

Lupus eritematoso sistemico

È una malattia multifattoriale.

Il meccanismo dei cambiamenti nel corpo è legato alla produzione autoanticorpi, danno ai cheratinociti, formazione di infiltrati cellulari e aumento della cosiddetta. anticorpi antinucleari (ANA).

Anche i sintomi clinici sono diversi e li dividiamo in grandi e piccoli.

I sintomi principali includono:.in:

  • infiammazione dei muscoli e delle articolazioni,
  • proteinuria,
  • trombocitopenia,
  • dermatite bollosa,
  • anemia emolitica.

Per sintomi minori:

  • febbre,
  • ulcere della bocca,
  • ingrossamento dei linfonodi.

Le alterazioni cutanee più comuni sono:

  • ipercheratosi del polpastrello,
  • piodermite,
  • alterazioni erosive delle labbra.

Per fare una diagnosi, è necessario testare il livello di anticorpi antinucleari nel sangue e l'istopatologia della pelle, ma un risultato negativo non esclude la malattia.

Il trattamento si basa sull'uso di glucocorticoidi a dosi immunosoppressive, ma la prognosi è cauta.

Displasia dell'anca

La displasia dell'anca consiste in una forma difettosa e nella mancata corrispondenza dei singoli elementi dell'articolazione dell'anca o nella loro connessione troppo allentata.

La condizione è poligenetica, ma anche fattori ambientali, come la dieta durante il periodo di crescita e la quantità di esercizio che il tuo cane riceve, contribuiscono al suo verificarsi.

Molto spesso, i sintomi della displasia si notano nei cani anziani 6-12 mesi, ma i primi sintomi possono comparire già in Cuccioli di 2 mesi.

I sintomi che indicano la MH includono:

  • riluttanza a muoversi,
  • frequente sdraiarsi durante le passeggiate,
  • il cosidetto. coniglio che salta,
  • andatura rigida.

La diagnosi viene fatta dal veterinario sulla base dei dati ottenuti durante il colloquio, l'esame clinico e l'immagine radiografica in sedazione.

Il trattamento per la MH può essere conservativo o operativo.

I metodi conservativi migliorano la qualità della vita dell'animale, ma non curano la malattia in modo causale. La possibilità di un trattamento chirurgico dipende dall'età e dalla gravità delle alterazioni degenerative.

Fragilità congenita delle ossa

L'osteogenesi imperfetta è una malattia ereditaria caratterizzata da un disturbo nella produzione di tessuto osseo causato da una mutazione nell'osso il gene che codifica per il collagene di tipo I.

La carenza di questo collagene porta al fatto che le ossa, nonostante le loro dimensioni normali, diventano fragili e non possono sopportare carichi che non sarebbero un problema per loro quotidianamente.

I cuccioli che soffrono di fragilità ossea mostrano disturbi del movimento e dolore, ad es. quando li raccogli.

I denti da latte diventano rosa o si sbriciolano a causa dello smalto troppo sottile.

Possono verificarsi anche fratture ossee multiple.

La base per la diagnosi è un esame clinico e un'immagine caratteristica ai raggi X, dove è chiaramente visibile la ridotta densità ossea e lo strato corticale è assottigliato.

La prognosi è cauta in quanto non esiste una cura per questa malattia.

Il cordone di Botalla è sopravvissuto

Il cordone pervio di Botalla è un difetto ereditario, congenito, consistente nel non chiudere il cosiddetto. Il dotto arterioso di Botal, che in utero collega l'aorta con l'arteria polmonare, che ignora la circolazione polmonare inattiva nel feto.

Di conseguenza, il cuore è sovraccarico, con ipossia e congestione polmonare.

Caratteristico di questo difetto è il cosiddetto. mormorio della macchina, udibile durante l'auscultazione, principalmente sul lato sinistro del torace sotto forma di un soffio continuo.

Si raccomanda il trattamento chirurgico, consistente nella chiusura chirurgica del dotto di Botalla.

Amiloidosi renale

L'amiloidosi renale è una condizione in cui un complesso insolubile di proteine ​​e saccaridi (amiloide) si accumula nei glomeruli e nei vasi sanguigni dei reni.

Porta a nefrite interstiziale e insufficienza renale.

È accompagnato da una massiccia proteinuria e la diagnosi di amiloidosi è stabilita con una biopsia renale.

Il trattamento si basa sulla lotta ai sintomi dell'uremia e sul supporto della funzione renale. La prognosi è prudente.

Epilessia nei cani da pastore scozzesi

L'epilessia è un gruppo di sintomi associati a una scarica anormale dal sistema nervoso.

Forse idiopatica (senza motivo apparente) o funzionale (accompagna malattie sistemiche o malattie del sistema nervoso).

Si manifesta più spesso con convulsioni, associate a perdita di coscienza e minzione o defecazione involontaria.

Spesso l'attacco è preceduto dal cosiddetto. aura, quando il cane avverte un attacco in avvicinamento e quindi o cerca il contatto con il proprietario o, al contrario, si nasconde.

L'obiettivo del trattamento è ridurre al minimo la frequenza degli attacchi.

Poiché il tuo cane dovrà assumere farmaci per il resto della sua vita, è importante trovare e curare la malattia sottostante, se possibile.

Gli anticonvulsivanti vengono somministrati continuamente quando la frequenza degli attacchi è maggiore di una volta al mese.

Gli anticonvulsivanti più comunemente usati nei cani sono fenobarbitale, bromuro di potassio e imepitoin.

Allergia alimentare in un collie

Un'allergia alimentare è la risposta immunitaria del corpo agli allergeni alimentari.

Come risultato della loro azione locale, la permeabilità intestinale è disturbata, il più delle volte manifestata da diarrea, e l'azione generale porta a prurito e orticaria.

Il trattamento copre principalmente terapia dietetica, cioè, l'applicazione dieta di eliminazione o mangime veterinario ipoallergenico Se analgesico per un periodo di almeno 4-6 settimane e trattamento sintomatico - antipruriginoso e trattamento di possibili infezioni fungine o batteriche complicate.

Ipersensibilità all'ivermectina e alla milbemicina

L'ipersensibilità all'ivermectina e alla milbemicina è una delle disfunzioni di base che possono verificarsi in cani da pastore collie.

È causato da una mutazione all'interno del gene MDR-1, che codifica informazioni sulla struttura di una proteina di trasporto che fa parte della barriera ematoencefalica.

Questa mutazione aumenta la permeabilità di questa barriera per determinate sostanze, che provoca il disturbo delle funzioni del sistema nervoso.

La somministrazione di farmaci contenenti ivermectina o milbemicina provoca nei cani con la mutazione:

  • convulsioni,
  • salivazione,
  • coma,
  • Morte.

Il trattamento è solo un trattamento sintomatico.

Della possibilità di questa mutazione deve conoscere anche il caregiver, che spesso acquista preparati per le pulci o si svermina da solo.

Altre sostanze che possono causare sintomi simili in pazienti ipersensibili includono:.in. loperamide (ingrediente Stopoperano), digossina (farmaco cardiaco), doxiciclina (antibiotico) io ciclosporina (lago immunosoppressivo).

Pertanto, vale la pena testare il tuo cane per questa mutazione, purché i test non siano stati eseguiti in allevamento.

Il materiale per la diagnosi è sangue intero o tampone buccale.

Vale la pena scegliere un cane da pastore scozzese??

Vale la pena scegliere un cane da pastore scozzese??

I collie scozzesi sono cani estremamente pazienti e gentili.

Sono particolarmente adatti per le famiglie con bambini, dove potranno avere molti contatti con i loro familiari.

Saranno felici di accudire i nostri ragazzi, che a loro volta li ripagheranno volentieri con il tempo dedicato al gioco.

Sono cani attivi ma non richiedono una quantità significativa di esercizio.

Piuttosto, non sono adatti a persone che non avranno tempo per loro e li costringeranno a trascorrere lunghe ore da soli.

I collie vanno d'accordo anche con altri animali e possono essere tenuti con loro senza il rischio di comportamenti aggressivi da parte loro.

Sono cani bellissimi che sembrano molto eleganti, ma devi ricordare che un pelo abbondante spesso richiede cure che richiedono tempo.

Fonti utilizzate >>

Raccomandato
Lascia Il Tuo Commento