Principale » altri animali » Seborrea del cane: come riconoscerla e curarla? [Medicina umida Katarzyna Hołownia

Seborrea del cane: come riconoscerla e curarla? [Medicina umida Katarzyna Hołownia

seborrea del cane

La pelliccia di cane bella, lucida e liscia è il sogno di molti proprietari.

Si stima che il proprietario medio di un animale domestico spenda circa 470 PLN all'anno in prodotti per la cura dei capelli (shampoo per cani, balsami, spray districante). Questi sono dati generalizzati - tutti sanno che ci sono animali che richiedono cure della pelle sempre meno intense.

Tuttavia, molto spesso, nonostante l'uso di vari prodotti per la cura, gli operatori sanitari segnalano il problema dei capelli grassi: dopo aver accarezzato o giocato, si nota un'incursione sulle mani, la pelle del cane ha un odore sgradevole e i peli si attaccano in villi antiestetici e grassi.

Questi sono i sintomi della seborrea. Cercherò di descrivere questo sintomo clinico nell'articolo qui sotto.

  • Cos'è la seborrea??
  • Segni clinici di seborrea nei cani
  • Diagnostica seborrea nei cani
  • Trattamento della seborrea nei cani
  • Prognosi

Cos'è la seborrea??

Prima di tutto, vale la pena notare che distinguiamo la seborrea grassa (oleosa) primaria e secondaria. Entrambi i tipi danno un quadro simile dei cambiamenti, ma la gestione terapeutica è diversa.

La seborrea può anche assumere una forma secca. La seborrea secca è comunemente nota come forfora canina, puoi leggerla nell'articolo: // cowsiers.pl / lupez-u-pie /

La seborrea grassa secondaria è piuttosto un sintomo clinico di altre malattie, come:

  • tinea,
  • leishmaniosi,
  • piodermite,
  • reazione allergica (a ingredienti alimentari, atopia).

Può indicare un disturbo ormonale e comparire, ad esempio, in corso di ipotiroidismo, iperadrenocorticismo e diabete. Appare nel corso di molte malattie immuno-correlate, come:

  • pemfigo,
  • lupus,
  • infiammazione delle ghiandole sebacee.

La sua presenza può suggerire l'invasione di ectoparassiti. Anche gli animali che soffrono di carenza di nutrienti, zinco e vitamina A sono predisposti all'insorgenza di seborrea secondaria.

Per quanto riguarda la seborrea grassa primaria, è causata da una malattia ereditaria ereditaria del processo di cheratinizzazione epidermica e ghiandole sebacee della pelle iperattive. Le razze predisposte allo sviluppo della condizione sono:

  • cocker spaniel americani,
  • bassetti,
  • West Highland White Terrier.

La predisposizione sessuale a questa malattia non è stata osservata.

I primi cambiamenti possono essere osservati negli animali molto giovani, ma spesso la malattia si manifesta quando l'immunità del cane diminuisce o quando si verifica un'altra malattia, causando un peggioramento delle condizioni del cane.

Luoghi particolarmente interessati dal processo seborroico sono gli spazi interdigitali, la zona facciale, il perineo, il collo, le ascelle dell'animale. Eventuali pieghe sul corpo dell'animale sono a rischio di seborrea.

Segni clinici di seborrea nei cani

I sintomi della seborrea in un cane

Gli animali colpiti hanno capelli secchi e fragili, privi di lucentezza, spesso gonfi e non suscettibili di acconciature.

I capelli possono essere appiccicosi, attaccati insieme, infeltriti e possono essere scoloriti. Sono molto facili da rimuovere. L'intero pelo è come ricoperto da un rivestimento appiccicoso, evidente dopo aver accarezzato l'animale.

Inoltre, il cane ha un odore specifico, come se fosse grasso rancido.

Dopo la separazione dei capelli, sulla pelle sono visibili grandi quantità di epidermide esfoliata e forfora. A volte può apparire un rivestimento marrone su di esso. In alcuni punti possono comparire macchie glabre di eccessiva esfoliazione e cheratosi della pelle, con lesioni simili a croste secche e facilmente sporgenti. Le lesioni possono essere pruriginose: grattarle aumenta la cheratosi, l'essudazione o possono comparire superinfezioni batteriche.

La pelle affetta da seborrea è molto sensibile alle infezioni causate dalla flora opportunistica. Molto spesso i cani affetti da disturbi della cheratinizzazione, presentano anche infezioni cutanee locali o sistemiche dovute all'attività del lievito del genere Malassezia, infezioni del condotto uditivo e sovrapproduzione di cerume.

Diagnostica seborrea nei cani

Diagnostica

Il quadro dei cambiamenti evidenti in uno studio clinico è piuttosto caratteristico. Tuttavia, va precisato se la seborrea è una malattia primaria o causata da altre entità patologiche.

A tal fine, vale la pena eseguire un esame del sangue di base, insieme alla determinazione del livello degli ormoni tiroidei.

È inoltre necessario garantire un'adeguata profilassi contro i parassiti esterni scegliendo un agente ad ampio spettro - dopotutto, i parassiti della pelle non sono sempre evidenti nel graffio preso.

Nei casi dubbi vale la pena raschiare le zone più modificate. Il materiale raccolto in questo modo mostrerà principalmente cellule della pelle esfoliate in una quantità molto grande. Molti di loro mostreranno sintomi di cheratosi difettosa. I capelli visibili al microscopio avranno cuticole sporgenti, potrebbero essere rotti e ci saranno calchi visibili dei follicoli piliferi intorno a loro.

Trattamento della seborrea nei cani

Trattamento della seborrea nei cani

Il trattamento della seborrea dovrebbe includere l'esclusione di possibili cause (menzionate da me sopra) e inoltre - gestione locale e generalizzata.

Quando si tratta di terapia generale, vale la pena iniziare con la scelta del cibo giusto per il tuo cane. Idealmente, dovrebbe essere una dieta ipoallergenica, ricca di acidi grassi polinsaturi, vitamine A, E, zinco e selenio. Anche gli acidi grassi e la vitamina A dovrebbero essere somministrati quotidianamente sotto forma di integratori alimentari per il cane.

La terapia topica dovrebbe includere il bagno in shampoo antiseborroici. Lo shampoo antiseborroico ideale dovrebbe contenere composti cheratolitici e cheratoregolatori. Sono zolfo, selenio, catrame e acido salicilico. Il perossido di benzoile, se usato come additivo per shampoo, aiuta a purificare le ghiandole sebacee.

Anche un bagno adeguato è importante: dopo la pulizia iniziale, dovresti stendere accuratamente la preparazione e lasciarla sulla pelle per 10-15 minuti, in modo che le sostanze in essa contenute possano funzionare. È necessario utilizzare emollienti appropriati per garantire una corretta idratazione della pelle, soprattutto dopo il bagno - le sostanze di cui ho parlato possono avere un effetto disidratante sulla pelle.

I bagni dovrebbero essere effettuati anche ogni 2-5 giorni, a seconda delle condizioni della pelle del cane, e man mano che il trattamento procede, i loro intervalli possono essere prolungati.

È importante prevenire e curare le possibili complicanze associate all'indebolimento della pelle. L'animale deve essere regolarmente ispezionato per la presenza di superinfezioni batteriche, specialmente nei luoghi in cui la pelle è danneggiata. È necessario prendersi cura dell'igiene dell'orecchio pulendo le orecchie - a seconda delle condizioni e dell'intensità della produzione di cerume, ogni giorno o ogni pochi giorni (ovviamente utilizzando un detergente per le orecchie che viene versato nel condotto uditivo; non si deve usare bastoncini di cotone per pulire le orecchie!).

Particolare igiene dovrebbe essere osservata nei luoghi predisposti a focolai seborroici.

Nei casi molto avanzati, dove si manifesta seborrea con prurito generalizzato e iperalgesia cutanea, deve essere presa in considerazione la terapia antipruriginosa. Alcuni anni fa, in caso di seborrea, si consigliava di introdurre un trattamento steroideo rapido, oggi viene utilizzato solo in casi eccezionali. Anche in casi estremi si valuta la terapia con retinoidi e calcitriolo.

Prognosi

La prognosi dipende dalla causa della seborrea.

In caso di seborrea secondaria, una volta controllata la causa primaria della malattia, la prognosi è piuttosto favorevole. Naturalmente, la qualità del pelo del tuo animale domestico dovrebbe essere controllata regolarmente per prevenire il ripetersi della malattia.

In caso di seborrea primaria, la prognosi è attenta. I cani con seborrea primaria non dovrebbero essere autorizzati a riprodursi.

Va ricordato che un cane con una storia di disturbi della cheratinizzazione è predisposto alla ricaduta. Pertanto, se le condizioni della pelle migliorano dopo aver cambiato il cibo, vale la pena utilizzare un alimento specializzato per diversi mesi dopo che i sintomi si sono attenuati. Il pelo di un cane dovrebbe essere curato e pettinato regolarmente. Dovresti anche usare regolarmente cosmetici appropriati per il tuo animale domestico.

Fonti utilizzate >>

Raccomandato
Lascia Il Tuo Commento