Principale » altri animali » Disidratazione del cane: come riconoscerla e aiutare il tuo cane? [medicina veterinaria Katarzyna Hołownia

Disidratazione del cane: come riconoscerla e aiutare il tuo cane? [medicina veterinaria Katarzyna Hołownia

Disidratazione in un cane

L'acqua è una sostanza estremamente importante. Non c'è vita senza acqua, quindi disidratazione è una situazione molto pericolosa che può mettere in pericolo la salute del tuo cane.

Il 60% del corpo dei nostri animali domestici è costituito da acqua, quindi come affrontare una situazione in cui il suo livello scende??

Cosa fare in caso di disidratazione?

Come incoraggiare il tuo cane a bere più acqua??

Cercherò di spiegare il tema della disidratazione in questo articolo.

  • Quando si parla di disidratazione?
  • Cause della disidratazione del cane
  • Segni di disidratazione in un cane
  • Come aiutare un animale disidratato?
  • Come incoraggiare il tuo cane a bere acqua??

Quando si parla di disidratazione?

La disidratazione è quando il contenuto di acqua del corpo è inferiore alla quantità necessaria per il suo funzionamento. Perdere fino all'1% di acqua può causare un aumento della sete e una leggera disidratazione. 

Esistono diversi tipi di disidratazione, a seconda della quantità di liquidi persi e del livello di elettroliti:

  • disidratazione isotonica: il corpo perde liquidi, il sodio viene lavato via; le cause della disidratazione isotonica sono:
    • vomito,
    • diarrea,
    • diabete insipido,
    • insufficienza renale,
    • peritonite.
  • disidratazione ipotonica: il corpo perde acqua e il livello di elettroliti diminuisce; la causa della disidratazione ipotonica è:
    • diarrea grave ma senza vomito,
    • difficile accesso all'acqua potabile,
    • diuretici abusati.
  • disidratazione ipertonica: il corpo perde acqua, non perde elettroliti o sodio; la disidratazione ipertonica si verifica con gravi ustioni, evaporazione dell'acqua - la causa più comune di disidratazione ipertonica è il colpo di calore.

Cause della disidratazione del cane

Cause della disidratazione del cane

La condizione medica più comune che provoca la disidratazione è la diarrea, causata da:

  • indigestione, malattie virali (parvovirus, coronavirus) o batteriche (causate da Clostridium, Salmonella).

Una forte gastroenterite, il più delle volte associata a vomito, provoca una rapida perdita di acqua dal corpo.

La salivazione intensa, come una lesione al palato, un corpo estraneo in gola, palato o reflusso, può anche portare alla disidratazione.

L'eccesso di saliva prodotta o l'incapacità di deglutire porta ad una rapida perdita di acqua. Inoltre, spesso in caso di sbavatura, l'animale non riesce a consumare correttamente i liquidi - la disidratazione avviene molto rapidamente.

Anche l'edema, ad esempio dovuto a insufficienza cardiaca o disfunzione epatica, è una causa di disidratazione.

L'ascite può anche causare disidratazione. Si osserva, ad esempio, a seguito di:

  • insufficienza epatica,
  • peritonite,
  • pancreatite grave.

Il cane perde acqua molto velocemente quando fa caldo. Le alte temperature favoriscono la disidratazione non solo nell'uomo.

Il cane si raffredda raffreddandosi, cioè respirando velocemente con la lingua fuori. Ha poche ghiandole sudoripare, situate principalmente sui cuscinetti delle zampe, quindi c'è poco raffreddamento del corpo.

Nelle giornate calde, l'attività fisica del tuo animale domestico dovrebbe essere ridotta al minimo per ridurre al minimo la perdita d'acqua.

Come ho detto, la disidratazione può essere causata da un malfunzionamento dei reni.

La malattia che causa la disidratazione del corpo è il diabete insipido.

La mancanza di secrezione di ormoni appropriati causa una scarsa concentrazione di urina, il corpo non è in grado di utilizzare correttamente l'acqua e grandi quantità vengono perse attraverso i reni.

Molto spesso, in corso di diabete insipido, il paziente si disidrata, soprattutto nelle prime fasi della malattia, quando la diagnosi non è ancora stata fatta.

Segni di disidratazione in un cane

Come riconoscere la disidratazione?

I sintomi della disidratazione non sono molto specifici, la loro intensità dipende da quanta acqua ha perso il corpo.

Innanzitutto il naso e le mucose sono secche, non sono più lucide.

La pelle perde la sua elasticità.

Il modo più rapido per scoprire se il tuo cane è disidratato è abbastanza semplice: prendi una piega della pelle nella parte posteriore del collo, se la pelle ritorna rapidamente nella sua posizione originale, il cane non è disidratato o c'è una leggera perdita di acqua.

Tuttavia, se la piega della pelle è rigida, indica disidratazione.

Un cane disidratato urina molto meno di un animale domestico adeguatamente idratato. L'urina diventa scura e ha un odore molto intenso.

Potrebbero esserci problemi con la defecazione: il corpo disidratato cerca di trovare una fonte d'acqua, c'è un intenso riassorbimento di acqua anche nell'intestino crasso.

L'aumento del tempo di riempimento capillare indica anche la disidratazione.

Il cane è debole, è difficile per lui mantenere l'equilibrio e camminare, rimane fermo.

In casi estremi, i bulbi oculari si ritraggono nel cranio.

Come aiutare un animale disidratato?

Come aiutare un animale disidratato?

Soprattutto, non devi permettere al tuo cane di disidratarsi.

Ogni cane dovrebbe avere sempre accesso all'acqua fresca.

La quantità di liquidi bevuta dovrebbe essere monitorata e controllata - in caso di diminuzione dell'interesse al bere e diminuzione della quantità di acqua consumata al giorno, vale la pena incoraggiare il proprio animale a bere - mettendo una ciotola d'acqua fresca sotto il il naso di solito è un incoraggiamento sufficiente.

La quantità di acqua che bevi potrebbe essere inferiore quando dai al tuo cane cibo umido.

È anche facile introdurre di nascosto una porzione aggiuntiva di liquido nel cibo umido: basta aggiungere un po' d'acqua a una porzione di cibo e mescolarla accuratamente con il cibo.

Nelle giornate calde, vale la pena portare una bottiglia separata con un abbeveratoio in modo che il tuo animale domestico possa bere anche fuori casa.

Alcuni casi di disidratazione richiedono una terapia fluida per via endovenosa o sottocutanea.

Dare la flebo molto rapidamente reintegra la carenza di liquidi e mette rapidamente l'animale in piedi. Puoi leggere sulla terapia dei fluidi nell'articolo: // cowsierspiszczy.pl / gocciolare /

In alcuni casi di lieve disidratazione si possono utilizzare preparati multielettroliti, sotto forma di polvere versata sull'acqua.

Tuttavia, non farlo senza consultare il medico: anche gli elettroliti in eccesso possono essere dannosi. Anche l'acqua in eccesso può essere pericolosa, l'eccessiva idratazione del cane è pericolosa quanto la disidratazione: il liquido in eccesso deve essere espulso dal corpo.

La prognosi dipende dal livello di disidratazione e dalla causa sottostante.

In ogni caso, dovrebbe essere diagnosticata la causa principale e, su questa base, dovrebbe essere implementata una terapia fluida appropriata, con o senza integrazione di elettroliti.

Un animale disidratato non dovrebbe essere costretto a bere - un animale disidratato spesso non ha la forza di ingoiare acqua.

Nei pazienti la cui disidratazione è causata da diarrea e vomito, devono essere aggiunti rapidamente alla terapia farmaci che rallentano i movimenti peristaltici, preparati con argilla caolinica o altri adsorbenti.

Il trattamento del diabete insipido si basa sulla somministrazione di varietà sintetiche di vasopressina. È importante stabilire una dose efficace per il paziente - anche gli esami delle urine e del sangue devono essere eseguiti regolarmente.

Come incoraggiare il tuo cane a bere acqua??

Prima di tutto, vale la pena assicurarsi che l'acqua nella ciotola del cane sia sempre fresca: la ciotola dovrebbe essere lavata e riempita con acqua fresca almeno due volte al giorno.

Dopo una passeggiata, è una buona idea portare al cane una ciotola, di solito sufficiente per incoraggiarlo a bere.

Se il cane beve poca acqua, puoi aggiungere un po' di carne per dargli un sapore di brodo.

Puoi anche cucinare un brodo magro, senza spezie o sale, e darlo da bere al tuo cane. I cani possono essere riluttanti a usare ciotole di metallo, quindi se il tuo animale domestico è riluttante a bere acqua dalla ciotola e cerca altre fonti d'acqua, vale la pena sostituire le stoviglie del cane.

Alcuni cani, come i gatti, preferiscono bere acqua corrente, quindi vale la pena dare al tuo animale domestico una fontanella per bere l'acqua.

Fonti utilizzate >>

Raccomandato
Lascia Il Tuo Commento