Principale » cane » Elenco dei cani aggressivi: quali razze e perché sono su di esso?

Elenco dei cani aggressivi: quali razze e perché sono su di esso?

Elenco cani aggressivi

Il cane è il migliore amico dell'uomo - probabilmente tutti hanno sentito questo detto.

È davvero.

I cani che conosciamo oggi sono discendenti di lupi addomesticati.

Il processo di addomesticamento e addomesticamento è iniziato 9-14 mila anni fa: le prove sono gli scheletri di animali, simili ai cani, trovati vicino agli insediamenti umani, negli scavi negli Stati Uniti e in Europa.

Per molto tempo i cani hanno aiutato a pascolare il bestiame e a proteggere gli insediamenti umani.

Erano usati per l'intrattenimento e la guardia.

Da allora, i cani sono cambiati in modo significativo, sono apparse razze che assomigliano poco ai loro lontani parenti.

La selezione degli individui per l'allevamento, effettuata negli allevamenti per molti anni, ha rivelato alcune caratteristiche dell'aspetto e del carattere.

Alcuni sono desiderabili, altri meno.

L'aggressività è un tratto piuttosto sgradito nella maggior parte degli animali domestici. Attualmente, gli individui che lo mostrano vengono eliminati da ulteriori allevamenti e la loro riproduzione di solito non è consentita.

  • Elenco delle razze aggressive
  • Cani aggressivi
  • Elenco dei cani aggressivi
    • Bulldog americano
    • Cane di Maiorca (Pello de Presa Mallorquin)
    • cane argentino
    • Pit Bull Terrier americano
    • Tosa Inu
    • rottweiler
    • Akbash cane
    • anatolico
    • Pastore caucasico
    • Cane da guardia di Mosca
    • Cane canarino (Perro de presa Canario)
  • Viaggiare all'estero con un cane di una razza considerata aggressiva

Elenco delle razze aggressive

Nel 2003 è stato compilato un elenco di razze aggressive.

Il documento in cui sono stati elencati è l'Ordinanza del Ministro dell'Interno e dell'Amministrazione del 28 aprile 2003. nella lista delle razze canine considerate aggressive.

Le razze canine elencate sono state elencate lì in risposta a segnalazioni di morsi, attacchi di cani su esseri umani e altri animali.

È stato riconosciuto che, per garantire la sicurezza del pubblico, coloro che desiderano acquistare un cucciolo di una razza inclusa nell'elenco dovrebbero richiedere un permesso.

Cosa fare per ottenere il permesso di acquistare un cane di una razza considerata aggressiva??

È necessario presentarsi all'ufficio della città o del comune e presentare la domanda completa. Sembra così:

Vale la pena avere con sé il pedigree o il certificato di nascita del cane e una prova del pagamento dell'imposta di bollo per un importo di 82 PLN.

La decisione viene presa entro 30 giorni dalla presentazione della domanda.

Di solito viene rilasciato dopo aver verificato le condizioni in cui il cane soggiornerà (appartamento, casa, cortile, box).

Il permesso può essere revocato se il cane è tenuto in cattive condizioni o costituisce una minaccia per persone o altri animali.

Il regolamento non specifica cosa fare nel caso degli ibridi: teoricamente non è richiesto un permesso, ma potrebbe anche essere evidente il problema dell'aggressività in essi.

Di solito, le domande vengono approvate e le persone rifiutate possono riprovare - in un'altra città o registrando il cane come membro della famiglia.

Dopo aver ottenuto il permesso, i proprietari vengono raramente ispezionati e le condizioni di vita dei cani vengono solitamente controllate solo dopo la segnalazione.

Vale quindi la pena considerare la legittimità del funzionamento di questo regolamento.

Cani aggressivi

Cani aggressivi

L'aggressività non è un tratto di nascita, ha molti fattori. Allevare un cane è forse il più importante di loro.

Nelle mani sbagliate, un proprietario inesperto, anche un maltese o un chihuahua, può diventare una creatura formidabile.

Inoltre, gli studi hanno riportato che i cani di piccola taglia hanno maggiori probabilità di mostrare un comportamento aggressivo rispetto ai cani più grandi.

L'allenamento scorretto, in particolare l'uso di metodi e punizioni avversivi (soprattutto corporali), influenza in modo significativo lo sviluppo di comportamenti aggressivi.

L'aggressività del cane può essere legata al genere.

I maschi, specialmente quelli non castrati, mostrano un comportamento aggressivo molto più spesso delle femmine.

Questo ha a che fare con il tuo istinto territoriale, difendendo il tuo territorio e dando priorità al tuo gregge.

Le razze menzionate nell'ordinanza sono generalmente cani grandi, forti, molto muscolosi e robusti.

In passato, erano usati per il combattimento tra cani, l'allevamento di selvaggina per la caccia o per la difesa e la guardia.

Possono essere feroci e implacabili.

Quando si sceglie un cucciolo di una razza considerata pericolosa, vale la pena prendersi cura della sua educazione.

I cani delle razze menzionate sono buoni compagni, ma richiedono coerenza nel loro comportamento.

Prima di acquistare o adottare, vale la pena considerare se il tutore fornirà al cane la giusta dose di esercizio o gli dedicherà il giusto tempo.

È una buona idea investire in lezioni con un addestratore, un asilo nido o lezioni di obbedienza.

L'aiuto di un comportamentista può essere molto prezioso nel processo di allevamento di un cane del genere.

La gerarchia non deve essere dimenticata: il proprietario dovrebbe essere in cima, non il cane. Qualsiasi compromesso su questo punto può causare problemi con il posizionamento del cane in seguito.

Elenco dei cani aggressivi

Di seguito presento le razze elencate nel regolamento e aggiungerò la loro breve descrizione.

Bulldog americano

Aspetto del bulldog americano

Il Bulldog americano è una razza discendente dal Bulldog inglese.

Ha un muso leggermente più lungo del suo antenato, è più alto e più massiccio.

Sono consentite molte varianti di colore.

Ci sono tre tipi all'interno di questa razza, che differiscono leggermente nell'aspetto:

  • tipo Scott,
  • tipo Johnson,
  • ibrido.

Questi cani erano usati per proteggere i loro averi e per combattere.

Sono cani molto attivi, richiedono molto esercizio.

Si affezionano rapidamente al loro proprietario e possono reagire male agli altri animali nel loro ambiente.

Cane di Maiorca (Pello de Presa Mallorquin)

cane maiorchino

Inizialmente, era un assistente al pascolo del bestiame, ma nel XIV secolo questa razza iniziò ad essere utilizzata per la corrida.

Oggi è un cane che cresce 55 cm al garrese.

Una silhouette rettangolare e una testa massiccia con un collo ampio gli conferiscono un aspetto formidabile.

La maggior parte dei rappresentanti di questa razza, tuttavia, ha le caratteristiche di un molosso: di solito sono gentili, calmi e difficili da provocare.

cane argentino

cane argentino

Questa razza veniva utilizzata per proteggere le mandrie di bovini dai grandi predatori.

Alcune leggende menzionano anche la ricerca di schiavi fuggiaschi in Sud America.

Il Cane Argentino è un cane alto, che arriva fino a 70 cm al garrese.

Ha una forma rettangolare con una struttura compatta. È molto muscoloso.

Gli occhi e il naso sono sempre neri.

Il colore del mantello dovrebbe essere bianco o solo pirata.

Nelle mani di un proprietario responsabile, il cane è un ottimo compagno per i bambini, ha un talento per la guardia.

Pit Bull Terrier americano

Pitbull terrier americano

L'American Pit Bull Terrier è una razza non riconosciuta dalla FCI.

Creato incrociando un bulldog con dei terrier per ottenere un cane coraggioso e tenace, perfetto per combattere.

I cani raggiungono circa 55 cm al garrese.

Hanno una testa massiccia con una mascella fortemente pronunciata.

Orecchie triangolari, arti forti.

Il personaggio è descritto come allegro, si attacca rapidamente ai suoi proprietari.

È gentile con le persone, ma può mostrare aggressività verso gli altri cani.

Tosa Inu

Tosa inu

Tosa Inu è un'antica razza di cani da combattimento, usata per combattere i cani.

L'altezza dei rappresentanti di questa razza è di almeno 60 cm al garrese.

Sono cani muscolosi con testa grande e frattura frontale fortemente marcata, di colore rosso, rosso, nero o tigrato.

Si muove dignitoso, pesante.

Sono cani abbastanza gentili, di solito non aggressivi, ma implacabili quando provocati.

Imparano facilmente, sono pazienti e composti.

rottweiler

rottweiler

Tutti hanno visto un rappresentante di questa razza almeno una volta nella vita.

Il loro aspetto stesso è formidabile, i rappresentanti di questa razza sono descritti come grandi difensori, tuttavia ci sono individui con un carattere difficile.

I rottweiler richiedono proprietari coerenti e implacabili perché non si arrendono facilmente e l'addestramento può essere difficile per loro.

I cani di questa razza venivano usati in passato per fare la guardia alle mandrie di bovini - erano assistenti di commercianti e macellai.

Akbash cane

Akbash cane | fonte di wikipedia

E' una razza molto antica, originaria del territorio dell'odierna Turchia.

Sono usati come cani da pastore: proteggono le mandrie di pecore dai predatori, possono persino combattere un orso.

È alto, ha le gambe lunghe e ha muscoli ben sviluppati.

Il mantello è bianco e lungo.

I cani sono implacabili in combattimento, irritabili - non cedono facilmente. Ha un istinto territoriale fortemente sviluppato.

anatolico

anatolico

Quindi il pastore anatolico.

Ha servito a lungo nella caccia, nella pastorizia e nella guardia.

I rappresentanti di questa razza sono creature molto intelligenti, sopportano condizioni difficili.

Mentre sorvegliano le mandrie, scelgono l'altitudine più alta dell'area e cercano minacce da essa.

Se individuano un predatore, prima lo circondano in silenzio.

I cani possono misurare fino a 80 cm al garrese, hanno orecchie triangolari, leggermente pendenti e una lunga coda che arriva fino al garretto.

Capelli corti, colore solitamente fulvo con decorazioni nere.

Questa razza richiede coerenza nell'educazione.

Ha un carattere forte e indipendente e difende strenuamente il suo territorio.

Pastore caucasico

Pastore caucasico

Questa razza era usata come cani da guardia e per proteggere le mandrie dai predatori.

Viene dal Caucaso.

È un cane che raggiunge un minimo di 65 cm al garrese.

Ha un manto molto abbondante di vari colori.

Sono molto coraggiosi, non si arrendono facilmente. Sono ottimi custodi della proprietà, hanno un forte istinto territoriale, devono essere provvisti di un'adeguata dose di traffico, pertanto è sconsigliato per appartamenti in condomini.

Dovrebbe essere addestrato e socializzato fin da cucciolo. Nelle mani sbagliate, è pericoloso.

Cane da guardia di Mosca

Cane da guardia di Mosca

Nelle sue vene scorre principalmente il sangue di un Pastore del Caucaso e di un Bernardino.

I cani raggiungono un'altezza al garrese fino a 80 cm, hanno una corporatura massiccia e un mantello simile a un San Bernardo.

Tuttavia, sono molto più agili, energici e vivaci.

Difendono ferocemente il loro territorio, sono implacabili.

Dovrebbero essere addestrati all'obbedienza. Sono consigliati come cani da protezione e da guardia.

Cane canarino (Perro de presa Canario)

Cane canarino "src = " // cowsiers. Pl / wp-content / upload / 2018/08 / Canary-dog. Jpg "alt = " cane delle Canarie "width = " 800 ″ altezza = "1062 ″ data-wp-pid = " 8937 ″ /> cane delle Canarie

Le prime testimonianze degli antenati degli odierni rappresentanti di questa razza risalgono al XVI secolo.

I cani erano usati per la difesa, la guardia delle mandrie e il combattimento.

Gli incroci con i molossi hanno reso questi cani tozzi, grandi, dal carattere vivace, anche se sono molto equilibrati.

La taglia al garrese non supera i 65 cm.

Questi cani diffidano degli estranei.

Viaggiare all'estero con un cane di una razza considerata aggressiva

Che ne dici di andare all'estero con un animale domestico rappresentativo di una razza considerata aggressiva??

Inghilterra, Malta, Lituania, Francia e Ungheria: questi paesi hanno introdotto un divieto di trasporto di cani di razze aggressive nel loro territorio.

Per il resto del mondo le normative sono diverse.

In Germania, ad esempio, è richiesto un permesso dai Länder interessati in cui il conduttore si recherà con il suo cane.

È meglio controllare attentamente se le autorità di un determinato paese consentono il soggiorno dell'animale prima della partenza.

Riepilogo

Come accennato in precedenza, l'aggressività non è un tratto di nascita.

Il più delle volte viene acquisito a seguito di un comportamento irresponsabile del caregiver o di esperienze traumatiche del passato.

Se il cane inizia a mostrare un comportamento aggressivo, prima determina se la causa è il dolore o condizioni mediche come un malfunzionamento della ghiandola tiroidea.

Dopo averli esclusi, è imperativo chiedere il parere di un comportamentista esperto.

Fonti utilizzate >>

Raccomandato
Lascia Il Tuo Commento