Principale » cane » Collare protettivo per cani e gatti: quando usarlo e quale scegliere? [Medicina umida Katarzyna Hołownia

Collare protettivo per cani e gatti: quando usarlo e quale scegliere? [Medicina umida Katarzyna Hołownia

Quando usare e cosa scegliere collare protettivo per cani e gatti?

Collare protettivo

Una delle raccomandazioni mediche più frequenti dopo aver visitato l'ufficio veterinario è "assicurati che il cane/gatto non lecchi la zona interessata".

È facile da dire, più difficile da fare

In tali situazioni, vengono in soccorso collari protettivi per cani e gatti.

Alcuni sembrano paralumi di enormi lampade, altri come dispositivi di tortura medievali. Nessuno di questi è utilizzato per la decorazione o il divertimento, si suppone che svolgano una funzione strettamente definita: prevenire fuoriuscite e mordere luoghi che prudono, fanno male o causano disagio.

Come scegliere quello giusto Collare elisabettiano per cane e gatto? Quale sarà il migliore per il tuo animale domestico?? Se il cane o il gatto possono mangiare e bere con il collare protettivo?

In questo articolo, cercherò di discutere le questioni più importanti riguardanti collari protettivi per cani e gatti.

  • Cos'è un collare protettivo?
  • A cosa serve?
    • Flangia dura
    • Collare morbido
    • Collare - ciambella
  • È possibile creare un collare da soli??
  • Come rendere più facile camminare nel collare per il tuo animale domestico?

Cos'è un collare protettivo?

Cos'è un collare protettivo?

Il collare protettivo può essere descritto come una forma di medicazione o protezione aggiuntiva della medicazione. Come ho detto prima, il collare ha uno scopo specifico: proteggere l'area pruriginosa, dolorante e sofferente da versamenti o graffi.

Perché è così importante?

È un mito che la saliva del cane o del gatto contenga "antibiotici" o sostanze che aiutano la guarigione. Contiene grandi quantità di batteri che possono infettare una ferita o un taglio.

Inoltre, la lingua di cane e gatto è piuttosto ruvida - in caso di prurito intenso, leccare porta sicuramente sollievo, ma solo per un breve periodo. Il collare protettivo è progettato per impedire alla lingua di raggiungere punti che non dovrebbero essere leccati. In questo modo, facilita e accelera la guarigione.

A cosa serve?

Quando si usa un collare protettivo?

Come ho detto, il collare ha un compito ben definito: evitare che la pelle si rovesci e si graffi. Il più delle volte è consigliato dopo l'intervento chirurgico.

Come sai, nella maggior parte dei casi, le ferite guariscono meglio quando hanno accesso all'aria fresca. Chiudere l'area operata sotto la medicazione non è sempre una buona soluzione: senza un'adeguata protezione, la medicazione può fare più male che bene.

Il collare impedisce all'animale di infettare la ferita postoperatoria pulita con i batteri contenuti nella saliva, migliorando così la guarigione.

Il collare va utilizzato non solo per le ferite post-operatorie, ma anche per eventuali tagli che si riscontrano sul corpo dell'animale, soprattutto se si tratta di ferite che possono raggiungere un cane o un gatto. Il danno ordinario all'epidermide, l'abrasione o una ferita non troppo profonda, possono guarire dopo circa 10 giorni dopo un'adeguata disinfezione.

Una ferita infetta, se non adeguatamente protetta, impiegherà molto più tempo a guarire. Come già accennato, la lingua del gatto e del cane sono molto ruvide, quindi un piccolo taglio può essere diffuso fino a un enorme danno ai tegumenti del corpo.

Il collare è utile anche in caso di:

  • lesioni cutanee e malattie dermatologiche nel corso delle quali si osserva prurito significativo,
  • nei disturbi comportamentali con episodi di autolesionismo,
  • nelle malattie oftalmiche, che possono anche causare notevoli disagi e prurito intorno alle palpebre,
  • nelle malattie delle orecchie, che sono anche accompagnate da sintomi di intenso prurito.

Flangia dura

Collare protettivo duro

Collare protettivo rigido per cani e gatti è il tipo di collare più popolare e più utilizzato. È realizzato in plastica trasparente o lattiginosa, ha la forma di un tronco di cono.

È un colletto classico, che ricorda un po' un paralume. È disponibile in molte dimensioni, quindi puoi sceglierlo individualmente in base alle esigenze e alle dimensioni dell'animale.

Aperto, è abbastanza facile da riporre, è piatto. Piegare il collare è semplice: devi mettere i pezzi di plastica appropriati in modo tale da creare fori per infilare il collare o un pezzo di benda, quindi è possibile fissare correttamente il collare sul collo dell'animale.

Vale la pena ricordare che in questi casi il collare o la benda dovrebbe adattarsi perfettamente al collo dell'animale - due dita dovrebbero entrare con difficoltà tra la protezione e il corpo dell'animale. Un collare opportunamente selezionato, una volta indossato sul collo, dovrebbe raggiungere leggermente la punta del naso del cane e del gatto, e se è indossato liberamente intorno al collo e scende fino al petto, dovrebbe essere adeguatamente più grande.

Questo collare viene utilizzato in tutte le situazioni che ho citato.

Il suo vantaggio è il prezzo, costa circa 20 PLN - 50 PLN, a seconda delle dimensioni: più grande è, più costoso.

Se necessario, può essere facilmente tagliato per renderlo più facile da mangiare o da bere.

È abbastanza facile mantenere l'igiene, è sufficiente acqua calda o un disinfettante. I modelli in plastica trasparente non disturbano così tanto la vista dei cani.

Sfortunatamente, può essere una protezione fastidiosa per animali molto energici: i cani possono colpirlo contro vari oggetti, causando notevoli danni all'ambiente circostante. Per le taglie grandi, può essere pesante e piuttosto ingombrante per un animale domestico.

Inizialmente, è difficile per un animale domestico abituarsi: il periodo di adattamento al collare è di solito di due giorni. Vale anche la pena prestare attenzione al fatto che un animale con un collare rigido non abbia accesso a luoghi che non dovrebbero essere morsi, graffiati o leccati, specialmente nel caso di animali con problemi oftalmologici.

Collare morbido

Collare protettivo morbido

Collare protettivo morbido è realizzato in tessuto e irrigidito con un telaio speciale per mantenere la forma corretta. Assomiglia anche a un tronco di cono.

Si porta al collo, ma in questo caso il collare ha un sistema integrato che permette di fissarlo al collo di cane o gatto senza l'uso del collare.

È decisamente più leggero di un collare di plastica. È disponibile solo in poche taglie (dalla XS alla XXL), quindi a volte è difficile trovare la taglia perfetta per un cucciolo piccolo, un gattino o un cane molto grande. Dopo la piegatura, il colletto può occupare un po' più di spazio, ma grazie alla sua flessibilità può essere "imbottito".

Il prezzo per il colletto è più alto, a seconda delle dimensioni, può costare da 30 PLN - 70 PLN.

Il tessuto di questo colletto è solitamente impermeabile, ma questo modello è più difficile da mantenere l'igiene. Controllare frequentemente i sistemi di fissaggio della flangia poiché a volte possono "allentarsi" da soli facilitando la rimozione della flangia.

È improbabile che questo collare sia raccomandato per animali intraprendenti: a causa del sistema di fissaggio instabile, è facile da rimuovere e l'elasticità del materiale può comportare una protezione insufficiente.

Una variazione di collari morbidi sono collari oftalmici. Hanno un telaio aggiuntivo sporgente nella parte anteriore, che ricorda un cestino.

Ha lo scopo di proteggere l'occhio dallo sfregamento contro oggetti o elementi sporgenti in caso di malattie che causano prurito intenso delle palpebre o del bulbo oculare. Questi sono collari specializzati, dovrebbero essere usati solo in casi rigorosamente definiti, perché possono ostacolare il funzionamento dell'animale.

Il prezzo di un collare oftalmico varia da PLN 50 a PLN 90.

Collare - ciambella

Collare protettivo per pneumatici

Collare protettivo per pneumatici è adatto per lesioni alla parte anteriore del busto che il cane non deve raggiungere. Il colletto assomiglia a un colletto spesso riempito di tessuto, palline di nylon o fibra.

L'azione protettiva consiste nel bloccare la mobilità del collo - il cane non può girare liberamente la testa o piegare il collo.Ci sono anche varianti per il gonfiaggio - sono molto più leggeri e comodi. Questo collare è descritto come il più comodo per il cane in quanto non interferisce con la vista.

Come ho detto, non fornisce una protezione sufficiente in tutti i casi: in caso di modifiche agli arti, alla coda o intorno alla testa, dovrebbe essere utilizzato un modello diverso.

Il prezzo del collare per pneumatici dipende anche dalla taglia, nel caso di modelli per cani di grossa taglia può arrivare fino a PLN 100.

I collari per pneumatici non sono una buona opzione per un gatto. I movimenti del collo sono troppo vincolati, possono causare grande disagio all'animale. Nel caso dei gatti, altri modelli funzionano molto meglio.

È possibile creare un collare da soli??

Cosa succede se il collare è assolutamente necessario e non c'è una clinica aperta nelle vicinanze?? Il collare protettivo può essere realizzato da solo, ma vorrei sottolineare che questa è solo una soluzione temporanea - la protezione realizzata in questo modo potrebbe non essere abbastanza resistente.

Per fare il colletto servono cartone, cucitrice e scotch.

  1. Ritagliare una forma conica dal cartone (la sua lunghezza deve essere uguale alla lunghezza dal petto alla punta del naso + qualche centimetro in più) e cucire insieme le estremità per ottenere la caratteristica forma del paralume.
  2. I bordi devono essere fissati con nastro adesivo in modo che il cartone non irriti il ​​collo dell'animale.
  3. Dovresti anche praticare dei fori sul bordo più stretto per consentirti di infilare il collare del cane o del gatto in modo che il collare rimanga saldamente sul collo dell'animale.

Come rendere più facile camminare nel collare per il tuo animale domestico?

Come abituare il tuo animale domestico a una nuova situazione??

Prima di tutto, è una buona idea rimuovere dall'area intorno al cane e al gatto tutti gli oggetti che potrebbero essere caduti o colpiti dal collare. Si prega di notare che l'angolo di visione dell'animale è stato notevolmente ridotto, quindi sarà abbastanza facile per un cane o un gatto buttare via piccoli oggetti nell'appartamento.

I primi giorni di un animale che indossa un collare elisabettiano, indipendentemente dal tipo e dalla taglia, possono essere pesanti: il collare non è né comodo né comodo, e non bisogna dimenticare il motivo per cui l'animale è costretto a indossarlo.

Tuttavia, non devi soccombere agli occhi supplichevoli e supplichevoli e rimuovere la protezione: ci vuole solo un momento per leccare una ferita o un taglio. Ciò può ostacolare e prolungare in modo significativo l'intero processo di guarigione, di conseguenza l'animale dovrà camminare nel collare ancora più a lungo. Il collare deve essere indossato come indicato dal medico curante.

I collari protettivi sono progettati in modo tale che sia possibile mangiare e bere, quindi non è necessario rimuovere il collare per i pasti. A volte è necessario elevare la ciotola per facilitare l'assunzione del cibo.

Nel caso dei gatti, dopo aver indossato un collare, si dovrebbe essere preparati a sintomi di ribellione e insoddisfazione abbastanza chiaramente espressi. Il gatto può provare a camminare all'indietro, strappare il collare con le zampe e cercare di toglierlo - molto spesso la zampa può rimanere incastrata tra il collare e il collo. Pertanto, è importante che la flangia si adatti perfettamente per evitare che ciò accada.

Verificare che l'apertura della lettiera e della lettiera o della cuccia sia sufficientemente ampia da ospitare un gatto in un collare protettivo. Potresti essere riluttante a mangiare, bere o non avere un movimento intestinale.

Di solito, dopo 2 giorni, il gatto accetta il suo destino e il suo ulteriore funzionamento nel collare non causa tali problemi.

Come scegliere la taglia del collare protettivo?

Un collare opportunamente selezionato, una volta indossato sul collo, dovrebbe raggiungere leggermente la punta del naso del cane e del gatto, e se è indossato liberamente intorno al collo e scende fino al petto, dovrebbe essere adeguatamente più grande.

Quanto costa un collare elisabettiano per cane/gatto?

Un collare rigido per un cane e un gatto costa circa 20-50 PLN, uno morbido nella gamma di 50-90 PLN, un collare per pneumatici costa circa 100 PLN.

Quando utilizzare il collare di protezione?

Il collare protettivo è più spesso consigliato dopo l'intervento chirurgico. Vale anche la pena utilizzarlo in caso di lesioni cutanee con prurito, disturbi comportamentali con episodi di autolesionismo, malattie oftalmiche, malattie dell'orecchio.

Fonti utilizzate >>

Raccomandato
Lascia Il Tuo Commento