Principale » altri animali » Nutrire il tuo cane - Suggerimenti per l'alimentazione

Nutrire il tuo cane - Suggerimenti per l'alimentazione

Il tuo cucciolo è cresciuto, quindi è ora di dire addio a Growing Dog Food e salutare Adult Dog Food. Il cibo cambia a seconda di quanto peserà alla fine il tuo cane adulto. 

Se non sai quanto peserà il tuo cane (perché è un bastardo), puoi stimare la sua taglia target conoscendo la sua età (che ti verrà data dal tuo veterinario in base a un colloquio). Un cane tra i 2 e i 3 mesi pesa circa 1/3 e tra i 5 e i 6 mesi più della metà di quello che dovrebbe pesare da adulto. Oltre ai cani di peso inferiore a 12 kg da adulti, in media tra i 7 e i 9 mesi di età, il tuo cucciolo raggiunge l'80% della sua taglia target. Ma poiché le razze grandi e giganti crescono il doppio dei cani di piccola e media taglia, usa la tabella indicativa qui sotto per mantenerle alimentate con cibo di crescita per lungo tempo:

Quando cambiare il cibo per cani adulti?? (Clicca per saperne di più)

Taglia approssimativa per un cane adulto Peso del cane adulto (approssimativo) Età alla quale passare al cibo per adulti
Razze in miniatura 1,2 - 5 kg 8 mesi
Piccole razze 6 - 12 kg 10 mesi
Razze medie 10 - 25 kg 12 mesi
Grandi razze 25 - 45 kg 14 - 18 mesi
Razze giganti 40 - 85 kg 18 - 24 mesi

Affinché i cani adulti rimangano felici, sani e nelle migliori condizioni possibili, la loro dieta dovrebbe essere bilanciata con quasi 40 diversi nutrienti. Le proporzioni di questi ingredienti devono essere accuratamente selezionate, appartenenti a cinque gruppi principali di ingredienti: proteine, grassi e oli, minerali, vitamine e carboidrati. Naturalmente, la dieta deve includere anche l'accesso costante all'acqua pulita.


Ecco alcuni dei nostri consigli pratici per aiutarti a scegliere il cibo migliore per il tuo cane adulto. 

Le tue opzioni tra cui scegliere


Decidere se dare da mangiare al tuo cane cibo umido o secco è una questione di preferenze personali per te e il tuo cane. Ricorda che all'aumentare dell'umidità del cibo, la sua densità nutrizionale diminuisce, quindi il cibo secco viene sempre somministrato 3 volte in meno rispetto al cibo umido (o cotto). A sua volta, la combinazione di cibo umido e secco andrà comunque a beneficio dei suoi denti e abituare il tuo cane a diverse consistenze sarà utile quando improvvisamente avrai bisogno di cambiare la tua dieta.

Proprio come gli umani, i cani hanno le loro preferenze, quindi vale la pena provare alcuni cibi prima di decidere quale sia il migliore. Facendo la tua scelta, dopo un tempo sufficientemente lungo (in media 2-6 settimane) scoprirai che un alimento completo di buona qualità per cani adulti fornirà al tuo cane una quantità equilibrata di nutrienti essenziali. Se è inappropriato, l'aspetto del tuo animale domestico, i movimenti intestinali o persino il comportamento lo dimostreranno. Capelli spenti, escrementi e gas più sciolti, letargia e difficoltà a mantenere una figura ottimale sono consigli per consultare un veterinario e/o un suggerimento per cambiare la dieta.

Se il tuo cane ha problemi di salute, ipersensibilità cutanea o gastrointestinale, consulta il tuo veterinario per un alimento specializzato per cani adulti. Tra i prodotti Purina®, il miglior alimento per la prevenzione e i problemi di salute è l'alimento funzionale Purina® Pro Plan®.

Una volta scelto il cibo giusto per il tuo cane, di solito non c'è bisogno di cambiare la sua dieta fino a quando non invecchia o tende a essere sovrappeso a causa di uno stile di vita pigro. Si consiglia quindi di introdurre un alimento meno calorico e diversamente bilanciato, per cani maturi tra i 5 ei 9 anni di età. Continua a leggere per nutrire il tuo cane anziano, soprattutto se noti cambiamenti nel comportamento del tuo cane anziano.

Continua a monitorare le condizioni del tuo cane, una perdita o un aumento di peso non intenzionale di oltre l'1% a settimana può essere un segno che devi ricalcolare le dimensioni della porzione o guardare la digeribilità del cibo del tuo cane.


Selezione di cibo per cani adulti


C'è una vasta gamma di alimenti pronti e ben bilanciati per cani adulti, dedicati alle esigenze del tuo amico a quattro zampe. Così puoi scegliere con cosa dare da mangiare al tuo cane. Puoi acquistare cibo completo sia nei grandi negozi (troverai Purina® Friskies®), nelle farmacie (qui troverai Purina® ONE® Mini), sia naturalmente nei negozi di animali fissi e online (Purina® Dog Chow®, Purina ® Pro Plan®).

Molte marche sono disponibili solo nei negozi specializzati, poiché richiedono ulteriori consigli per aiutarti a scegliere un alimento adatto alle esigenze del tuo animale domestico. Una chiara descrizione su ogni confezione di cibo spiegherà come usarlo, quanto nutrirlo e quali benefici porta. Alcuni alimenti funzionali per animali disponibili solo nei negozi di animali possono avere caratteristiche uniche di promozione della salute che non troverai da nessun'altra parte.

Razza, taglia, età, stile di vita e salute sono di grande importanza


Le razze più piccole di cani hanno un metabolismo più veloce, il che significa che bruciano energia più velocemente. A seconda delle loro condizioni e del livello di attività, alcuni possono richiedere il doppio di calorie e nutrienti al giorno rispetto alle razze di cani più grandi. Le migliori ricette per cani di piccola taglia contengono proteine ​​extra e sono ricche di grassi e carboidrati, dando ai cani più energia per bruciare. Sono disponibili anche in granuli più piccoli per adattarsi a bocche più piccole e un volume digestivo più piccolo. Scopri di più sulla cura dei cani di piccola taglia e in miniatura.


Le razze più grandi possono avere un metabolismo più lento, ma un appetito molto maggiore in volume. Le ricette dedicate alle razze di grossa taglia sono anche sotto forma di granuli più grandi, grazie ai quali aiuta ad allungare il tempo del pasto ed evitare che rimbalzi sul cibo e ingerire aria. E quindi, se il tuo cane mangia molto avidamente, vale la pena praticare con lui il rallentamento dell'assunzione delle porzioni tramite l'apposita ciotola rallentata, e l'alimentazione assistita. Contenuto di grassi ridotto al di sotto di ca. 10% e alimenti che ne contengono più di ca. 25%, aiuta a mantenere un peso adeguato, riducendo al minimo l'impatto sulle articolazioni e sugli organi interni. Gli alimenti specializzati arricchiti con composizioni brevettate di ingredienti riducono l'infiammazione delle articolazioni e supportano le loro funzioni. Tali "diete congiunte " speciali come Purina® Pro Plan® Canine JM Joint Mobility sono raccomandate per cani con problemi del sistema motorio o profilassi per le razze più grandi. Se il tuo cane è un cane attivo o da lavoro, vale la pena considerare un alimento speciale dedicato ai cani attivi. Fornisce proporzionalmente più grassi, proteine ​​e alcune vitamine, ad es. dal gruppo B, che aiuta a liberare energia dal cibo. La presenza di antiossidanti come la vitamina E aiuta i muscoli a riprendersi da un esercizio faticoso. Per i cani più grandi esigenti, sarà consigliato Purina® Pro Plan® Athletic Large Breed Adult.


Di solito si consiglia alle femmine gravide di passare a un cibo per cuccioli di buona qualità verso la metà della gravidanza o nel terzo trimestre per dare loro l'energia extra e proporzionalmente più altri nutrienti di cui hanno bisogno durante questo periodo. Sarà anche più facile per i cuccioli passare al cibo che mangiava la loro mamma.
I cani meno attivi hanno bisogno di meno energia mentre si sentono sazi. Si raccomandano cibi leggeri per aiutare a ridurre e mantenere un peso corporeo adeguato, purché siano ben bilanciati. Questi alimenti sono comunemente disponibili nei negozi di animali come. Purina® Dog Chow® Light, può essere anche più specializzato. Perché non si tratta solo di ridurre l'apporto, i grassi, ma anche un maggiore apporto di proteine ​​e fibre alimentari, che garantirà una sensazione di sazietà. Tali alimenti possono anche essere associati ad un maggior volume e frequenza dei movimenti intestinali, perché questo è anche il loro ruolo. Buon alimento dimagrante, con l'efficacia confermata dalla ricerca, come Purina® Pro Plan® OPTIWeght™ opportunamente dosato aiuta a perdere peso almeno l'1% del peso corporeo in eccesso a settimana. Nel caso di cani molto obesi, dovremmo optare per una dieta dimagrante specializzata, come Purina® Pro Plan® Veterinary Diets OM Obesity Management, e consultare l'intero processo di perdita di peso con il veterinario curante.
Alcuni cani possono essere ipersensibili a determinati gruppi di alimenti o richiedere una dieta speciale a causa dei loro problemi di salute. Uno specialista in nutrizione animale o veterinario può aiutarti a scegliere la dieta giusta per le esigenze del tuo cane. Ricorda che anche se in seguito trovi un alimento con un nome o una composizione simile, potrebbe avere un effetto completamente diverso sul corpo del tuo cane.


Se non sei sicuro di quale sia la dieta giusta per il tuo cane, consulta la tua clinica veterinaria. Scegli prodotti collaudati che garantiscono la qualità e la sicurezza del tuo cane. Scopri come Purina® fornisce cibo sicuro e di alta qualità a te e al tuo cane.

Come nutrire il tuo cane

Molto spesso al nostro team viene chiesto quanto spesso dare da mangiare a un cane. In generale, dovresti nutrire il tuo cane da 2 a 4 volte al giorno.

Dipende da diversi fattori:

1. la taglia di un cane - diamo da mangiare ai cani più piccoli più spesso con porzioni più piccole (simili ai giganti),

2. il tipo di cibo servito - il cibo umido a volte viene somministrato 3 volte di più, quindi le porzioni sono enormi e dovrebbero essere divise,

3. temperamento del cane: i cani nervosi e iperattivi imploreranno di più e persino forzeranno il cibo se vengono nutriti di rado.

4. sensibilità al cibo - pause troppo lunghe tra i pasti possono contribuire all'indigestione, così come mangiare spazzatura, erba ed escrementi durante le passeggiate (e anche causare nausee mattutine).

Un cane più piccolo ha uno stomaco più piccolo, quindi è saggio dargli da mangiare più spesso. Allo stesso modo, le razze più grandi, che in relazione alle loro dimensioni hanno uno stomaco proporzionalmente troppo piccolo e sono inclini al cibo avido, sarà meglio dare loro tre o quattro pasti più piccoli di uno grande. L'ingestione di una grande quantità di cibo in una volta può portare a problemi al tratto digestivo, in casi estremi persino a una torsione dello stomaco.
Se non sai quante volte dare da mangiare al tuo cane, consulta il tuo veterinario.
Dai da mangiare al tuo cane in un luogo tranquillo, lontano dai passaggi principali e dai punti trafficati dell'appartamento. Servire sempre il cibo in una ciotola pulita e posizionarlo su una superficie facile da pulire, come terracotta, tappetini antiscivolo, tappetini in gomma o un robusto treppiede.
I cani con la tendenza a mangiare avidamente o disordinati aiuteranno con una ciotola rallentata per farli mangiare più lentamente. È anche una buona idea procurarsi un tappetino olfattivo ed esercitare insieme l'autocontrollo del cane.


Se hai più di un cane dovresti dargli da mangiare contemporaneamente, ma organizza il posizionamento delle ciotole in modo che non abbiano il contatto visivo e siano abbastanza lontani da sentirsi al sicuro quando mangiano.

Quanto cibo dovrebbe ricevere il mio cane?

Sulla confezione di ogni alimento, c'è una tabella che fornisce le linee guida dettagliate per l'alimentazione di un cane di un determinato peso corporeo. Solitamente questa tabella dà un valore in grammi per l'intera giornata, che va diviso in 2-3 pasti. Ricorda che il cibo umido o il cibo casalingo è fino a 3 volte più volumetrico, perché contiene acqua. Perché i cibi secchi sono concentrati e di solito hanno una media di ca. 3,5 kcal/g, e cibo umido in media circa. 0,8 kcal/g possono essere approssimati dalle quantità da consumare da cani di diverso peso corporeo per la giornata nella tabella sottostante. Gli alimenti complementari (snack) non dovrebbero costituire più del 10% di una porzione e la porzione di alimento completo dovrebbe essere ridotta della loro quantità.

Peso del cane adulto Quantità approssimativa di una porzione giornaliera di cibo secco Dimensione approssimativa di una porzione giornaliera di cibo umido
5 kg 105 g 460 g
10 kg 175 g 770 g
15 kg 240 g 1050 g
25 kg 350 g 1500 g
35 kg 450 g 2000 g
45 kg 540 g 2400 g
55 kg 635 g 2800 g
65 kg 720 g 3150 g
75 kg 800 g 3500 g

Come nutrire il tuo cane bagnato o asciutto??

Quando è il momento di dare da mangiare al tuo cane, prova a dargli del cibo umido (lattine/tubi/bustine) a temperatura ambiente, questo gli renderà l'odore più gradevole e più facile da digerire. Per cani anziani o con disturbi alimentari, si consiglia di riscaldare il cibo. Ciò significa togliere il cibo dal frigorifero un'ora prima di nutrirlo e scaldarlo a bagnomaria (ad es. mettere in una ciotola con acqua bollente). Il cibo umido va a male rapidamente, quindi evita di lasciarlo nella ciotola per più di 2 ore. Una volta aperto, non conservare il cibo umido per più di 24 ore, anche in frigorifero.
Il karma secco, d'altra parte, non andrà male se lo lasci anche per l'intera giornata. Conservalo in un luogo pulito e asciutto, preferibilmente in un contenitore ermetico o in una scatola chiusa, per conservarne il gusto e l'odore. Prova a utilizzare la borsa aperta in fabbrica entro 1,5 mesi.
Alla maggior parte dei cani piace sgranocchiare cibo secco, ma se il tuo animale domestico preferisce mangiarlo con un po' d'acqua, o ha un motivo medico per evitare cibi duri, aggiungi acqua al cibo prima di nutrirlo. I pellet secchi aiutano a rimuovere il tartaro, quindi se aggiungi acqua al cibo secco, considera l'aggiunta di un trattamento dentale regolare ogni 2-3 giorni. Ricorda che spazzolare regolarmente i denti del tuo cane è il modo migliore per proteggerlo dalle malattie dentali e parodontali, che possono essere avvertite dai nostri amici a quattro zampe soprattutto in età avanzata.

Non incoraggiare il tuo cane a essere attivo e faticoso per almeno un'ora dopo un pasto. Razze di cani particolarmente grandi e giganti possono essere soggette a volvolo gastrointestinale, che richiede un intervento chirurgico immediato. I sintomi includono un addome gonfio, vomito e il comportamento del cane che indica che non si sente bene. Se li noti, contatta una grande clinica veterinaria il prima possibile.


Se dare qualche bocconcino al tuo cane?


A seconda della situazione, ogni cane merita di essere ricompensato di tanto in tanto con un bocconcino. Se lo premi frequentemente con dei sapori, ricorda di sottrarre queste calorie extra dal tuo pasto principale per evitare di sovralimentare il tuo cane. Il numero di gusti e la frequenza dipendono dal tipo di dolcetti. La regola abituale è che snack, dolcetti o biscotti per cani non devono costituire più del 15% della dose giornaliera di cibo, e anche solo il 10% nel caso di prelibatezze di carne.


Se il tuo cane segue una dieta veterinaria, potresti non essere autorizzato a mangiare le stesse prelibatezze dei suoi amici, ma ciò non significa che non stiano ricevendo nulla. Puoi usare una parte del suo cibo per ricompensare e allenarti.
Alcuni snack funzionali, come gli snack dentali, sono disponibili in diverse dimensioni a seconda del peso del cane (ad es. Purina® Pro Plan® Dental Pro Bar, Purina® Denatalife ™). In media, uno di questi snack è di ca. 70 kcal. Va ricordato che per essere efficaci devono essere somministrati regolarmente in media 2-3 volte a settimana e possono rappresentare fino al 30% dell'apporto energetico giornaliero.
Come per gli alimenti, controlla le istruzioni di alimentazione sulla confezione e, se non sei sicuro di quanto dare al tuo cane, consulta il veterinario.


Cosa non dare da mangiare al cane


Sappiamo già cosa dare da mangiare al cane, ma è altrettanto importante ricordare cosa non dargli. "La vista di un cane bastonato" si chiama così per un motivo: i cani sanno esattamente come farci trattare con le leccornie! Dovresti evitare di nutrire il cane con gli avanzi della tavola, poiché ciò potrebbe disturbare la sua dieta equilibrata basata su cibo completo. Quando dai di tanto in tanto degli snack al tuo cane, ricorda sempre che non devono costituire più del 10% del pasto giornaliero (fabbisogno).

I seguenti alimenti non dovrebbero essere somministrati ai cani in quanto rappresentano una minaccia per la loro salute e persino per la vita:

  1. Carne cruda - Crea un rischio parassitario e microbiologico. Può causare intossicazione alimentare, quindi quando servi la carne del tuo cane assicurati sempre che sia cruda e cotta per uccidere batteri e parassiti. Scopri come combattere i protozoi intestinali qui.
  2. Ossa: le ossa fragili di pollo o di pesce possono danneggiare la parete digestiva e causare disfunzioni intestinali. In caso di ossa più grandi, c'è il rischio di danni ai denti e stitichezza. Sebbene le ossa più grandi vengano spesso date in pasto ai cani, se morsi in schegge, possono anche portare a disturbi intestinali. Pertanto, tutti i dadi dovrebbero essere evitati. Guarda che aspetto ha un'operazione sull'intestino di un cane danneggiato dalle ossa.
  3. Cipolle, uva e uvetta sono tossici per i cani.

Istruzioni per cambiare il cibo del cane


Ci sono momenti in cui il tuo cane ha bisogno di cambiare la sua dieta, che può essere dovuto all'età del cane, quando segue una dieta per anziani, o quando la cagna è incinta o per motivi di salute. Se cambi troppo velocemente la dieta del tuo cane, il tratto digestivo potrebbe essere disturbato e quindi è consigliabile passare gradualmente a un nuovo alimento (per 7-10 giorni). Ciò consente alle cellule intestinali di regolare lentamente i livelli di enzimi e batteri nel tratto digestivo e il tuo cane inizia a digerire il nuovo cibo così come quello vecchio.


Mescola una piccola quantità del nuovo alimento con quello che stai utilizzando o servi entrambi separatamente in ciotole identiche e in quantità variabili.
Nel corso di 7-10 giorni, aumentare gradualmente la quantità del nuovo alimento, riducendo al contempo la quantità di quello precedente, fino alla sua completa sostituzione .
Se stai passando dal cibo umido a quello secco, il tuo cane dovrà abituarsi alla nuova consistenza. Potrebbe masticare più attivamente all'inizio, mangiare più a lungo e avrà sicuramente bisogno di più acqua.
Se stai passando dal cibo secco a quello umido, il tuo cane potrebbe bere di meno e non avere alcuna croccantezza è strano. Puoi sempre aggiungere qualche pellet al mangime per migliorare la consistenza del mangime. Vale la pena ricordare che una porzione di cibo secco sembra molto più piccola di una porzione di cibo in scatola. Questo perché i cibi secchi sono tre volte più concentrati e calorici, quindi il tuo cane riceve la stessa quantità di energia. Quindi in una porzione più piccola di cibo secco il tuo cane ha la stessa quantità di una porzione molto più grande di cibo umido o cibo fatto in casa (cotto o no).
Se il tuo cane si rifiuta di mangiare qualsiasi cibo nuovo, anche il cibo consigliato dal veterinario, parlane con lui, poiché potrebbe esserci una ragione specifica per la sua schizzinosa. Non preoccuparti. Troverai sicuramente un altro alimento da provare che il tuo cane adorerà mangiare. Fate anche attenzione se il vostro cane non sta mangiando a lato, perché se deve ricevere una dieta veterinaria, dovreste controllare attentamente qual è il motivo per non mangiarlo.


Il miglior cibo Purina per cani adulti

Purina offre una vasta gamma di alimenti secchi e umidi per cani adulti. La ricetta di ciascuno di essi è una raccolta delle ultime ricerche scientifiche e sui consumatori, nonché confermata dal controllo di qualità. Garantiamo il gusto del cibo e forniamo il livello ottimale di nutrienti. Sviluppato in modo che tu e il tuo animale abbiate una scelta soddisfacente in ogni fase della vita.

Raccomandato
Lascia Il Tuo Commento