Principale » cane » Quale cane mi si addice [raccomandazioni comportamentali

Quale cane mi si addice [raccomandazioni comportamentali

Quale cane mi starà bene

Oggi vorrei discutere di un problema che sembra essere estremamente importante per i futuri proprietari di cani. Come scegliere il cane giusto per te in modo che non ci siano delusioni in seguito e la cooperazione tra cani e umani vada bene.

  • Una decisione deliberata
  • L'aspetto del cane
  • Un cane di razza e un bastardo
  • Spazio
  • La natura del cane
  • Un cane attivo o un casalingo?

Una decisione deliberata

Quale cane scegliere?

Molte domande sorgono quando a casa si decide che vogliamo che un cane si unisca alla famiglia. Che razza scegliere? Se il cane proviene da un canile o da un rifugio? Un cane grande non si stanca in un piccolo appartamento?? Dovrebbe essere un cane adulto, o forse un cucciolo? E se abbiamo un bambino e il cane ha un problema?? Dove lo lasceremo quando andremo in vacanza all'estero? Dovremmo portarlo all'addestramento del cane? Quanto costa tenere un cane e un veterinario per cani? Ci sono molte domande. E bene!
Onestamente, più domande del genere ci poniamo e lavoriamo sull'argomento nella nostra testa prima che il cane appaia effettivamente, migliore sarà la nostra futura vita insieme. Inutile dire che molte persone prendono decisioni sull'adozione/acquisto di un cane in modo compulsivo. Hanno visto un annuncio per un bel cucciolo e il giorno dopo il cane atterra a casa loro. E inizia. Il cucciolo schizza su tutto, lo distrugge, abbaia e non ti fa dormire la notte. Beh, dopotutto è un piccolo cane canino, quindi non c'è da meravigliarsi. Ma i nuovi manutentori sono frustrati, irritati e sorpresi che abbia così tanti problemi. Il viaggio comune non è iniziato troppo bene, perché non erano preparati a ciò che poteva aspettarli e hanno preso la decisione d'urgenza.
Succede anche che vogliamo aiutare il cane anziano e questo è un motivo molto nobile. Questi cani trascorrono la fine della loro vita nei rifugi e quasi nessuno è interessato a loro. Ma anche qui vale la pena porsi alcune domande prima di prendere questa decisione per renderla responsabile. I cani più anziani hanno spesso problemi articolari, quindi salire le scale 3-4 volte al giorno dopo aver camminato può essere una sfida per loro. Quindi abbiamo un ascensore? Una specie di domanda stupida, ma di conseguenza, la sua mancanza potrebbe significare che porteremo un cane in mano, e non tutti i cani pesano quanto un chihuahua, purtroppo ?

Il secondo problema con i cani anziani è l'intensificazione delle cure veterinarie. Il nostro cane può essere sano come un cane rosso per il resto della sua vita canina, ma può anche soffrire di malattie dell'età avanzata, e quindi avrà bisogno di farmaci, riabilitazione e visite più frequenti dal veterinario. È un costo e spesso molto, quindi vale anche la pena prepararsi mentalmente e finanziariamente, in modo da non essere sorpresi in seguito.

L'aspetto del cane

Questa è una delle insidie ​​più comuni per i nuovi allevatori di cani. Decidono un cane di una razza specifica perché gli piace l'aspetto, o il vicino ne ha uno simile, o hanno letto su Internet che questa razza è adatta ai bambini, o comunemente si crede che il cane sia un buon compagno per lunghi viaggi in montagna.

Qui, ti esorto vivamente a esplorare l'argomento e a non fermarti a informazioni rudimentali, conoscenze stereotipate da Internet o consigli di un vicino.

Se teniamo d'occhio una particolare razza di cane, consultiamo prima esperti: allevatori, comportamentisti, addestratori di cani o dipendenti del rifugio. Impareremo da loro informazioni attendibili su com'è veramente la razza, a cosa è predisposta, quanto vale la pena lavorare con un cane del genere, quali possono essere i vantaggi e gli svantaggi di avere un cane, di che spazio ha bisogno per vivere, quanto sarà attivo e così via.

Ma qui farò anche un avvertimento importante: i cani della stessa razza possono essere completamente diversi, proprio come le persone! Siamo tutti umani, ma ognuno di noi ha il suo carattere, le sue preferenze, la sua storia e si comporta in un modo specifico. Pertanto, ad esempio, l'opinione comune che i Golden amano i bambini non significa che ogni Golden World amerà i bambini, ma c'è una maggiore possibilità che si piacciano rispetto ad altre razze che, ad esempio, non sono così cooperative.

Oppure supponiamo che tu scelga un pastore tedesco o un Border Collie. Questi sono animali domestici estremamente intelligenti, ma anche cani da lavoro a cui piace avere compiti. Quindi se gestiamo una casa poco attiva, dove passiamo ogni momento libero sul divano e usciamo con il cane per 5 minuti di passeggiate, e poi speriamo che il cane si prenda cura di sé, hmmm

ripensiamo a questa decisione! I cani a cui piace lavorare per gli umani quando si annoiano saranno frustrati e non molto felici. E per questo ci stancheremo anche noi. Qui, ovviamente, di nuovo, la riserva che il cane da pastore non è uguale al cane da pastore e a seconda del cane specifico sembrerà un po' diverso, ma comunque un cane di questa razza avrà le sue esigenze.

Un cane di razza e un bastardo

Ci sono molti cani meravigliosi e preziosi nei rifugi, che aspettano solo la loro occasione. Ed è vero che potrebbero non sembrare tutti cani da pastore o maltesi, ma ciò non significa che in fondo non lo siano! L'apparenza può essere molto ingannevole. Ci sono cani che sembrano salsicce su quattro zampe, ma hanno un istinto di caccia non peggiore dei bellissimi cani da caccia di razza. Oppure ci sono cani grandi come querce ma estremamente gentili con i bambini e li amano molto. O cani con occhi sporgenti e un aspetto non troppo brillante, ma si scopre che non sono inferiori ai maestri di scacchi in intelligenza ?

Ecco perché vi incoraggio sempre fortemente a non farvi guidare dall'aspetto del cane, ma dal suo carattere e dalla sua personalità. E questi sono i migliori durante gli incontri congiunti pre-adozione o le conversazioni con i volontari di un determinato cane in un rifugio. Dopotutto, l'apparenza non è tutto!

Spazio

Di quanto spazio ha bisogno il cane?

Questa è anche una delle domande più comuni che mi fanno i miei clienti. Se acquistano un cane di taglia grande o media per uno studio, il cane si stancherà? Per me dipende. Perché ciò che è fondamentale per ogni cane è fornirgli delle passeggiate adeguate (intendo una passeggiata approfondita con annusare, giocare, socializzare, praticare semplici comandi), che saranno più di pochi minuti intorno all'isolato lungo il sentiero che il cane ha già visto e annusato un milione di volte. Dopo una tale passeggiata, il cane torna a casa, va nella tana del cane e si riposa. Perché una casa dovrebbe essere un luogo di pace e relax per ogni cane. Un posto dove può calmarsi. Quindi, se abbiamo abbastanza tempo da dedicare al nostro cane, possiamo scaricare le sue energie durante passeggiate, viaggi congiunti, attività per cani, addestramento, ecc.

Da un punto di vista tecnico, ovviamente, non consiglierei un cane di 70 chili per uno studio di 20 metri. In uno spazio così piccolo, il cane non avrà il suo angolo per riposare, o dovrà sdraiarsi nel corridoio, tutti lo passeranno, quindi non avrà un posto dove calmarsi o giocare quando ne avrà voglia.

La natura del cane

Un altro "parametro" da considerare è il carattere e il passato del nostro cane. Ad esempio, se un cane ha avuto difficoltà, è un cane timoroso, richiede tempo, lavoro e pace, adottare un cane del genere in una casa in cui succedono molte cose potrebbe non essere una buona idea. Se abbiamo una casa piena di bambini, ospiti, altri animali, rumori e stimoli, un cane timoroso potrebbe esserne troppo sopraffatto e non riuscirà a superare il suo comportamento ansioso, anzi potrebbe intensificarsi. Pertanto, preferirei offrire a un cane del genere una casa tranquilla e pacifica, dove ha spazio da lasciare quando vuole, e calmi, adulti che rispetteranno i suoi bisogni. In tali condizioni, sarà molto più facile per il cane superare le sue precedenti paure e prosperare.

Ma funziona anche al contrario. Se il nostro futuro cane non ha problemi di ansia, è coraggioso, curioso del mondo, ficcherebbe il naso ovunque per controllare se c'è qualcosa di bello che lo aspetta lì, allora anche la mancanza di stimoli in casa e la noia completa possono essere difficile per lui da sopportare.

Un cane attivo o un casalingo?

Un cane attivo o un casalingo?

Ecco un'altra domanda che dovresti porti prima di adottare un cane. Il cane si adatterà al nostro stile di vita?. Se, ad esempio, siamo molto attivi, passiamo ogni momento libero in montagna, o correndo maratone o andando in bicicletta, allora adottare un cane anziano che cammina a malapena probabilmente non ci renderà un compagno di folli avventure. Un cane giovane e attivo che ama lo sport e il movimento, proprio come noi, starà molto meglio qui. Sarà fisicamente in forma e tratterà i nostri viaggi congiunti in montagna o in Masuria come un grande intrattenimento, non come punizione e dolore. Dopotutto, il punto è che la gioia dovrebbe essere reciproca.

E l'altra faccia della medaglia. Un cane attivo non troverà il suo posto in una casa dove la vita va avanti sul divano. Ma tale, ad esempio, un cane più anziano che ama il divano e si addormenta su di esso accanto al proprietario sarà molto felice quando trasformerà una stalla del rifugio freddo per una casa del genere.

Per riassumere: il cane è un compagno fantastico che porta molto bene alla nostra vita, ma anche il cane è una responsabilità da molti anni. Pertanto, per una collaborazione armoniosa, è una buona idea dedicare del tempo alla preparazione per accogliere a bordo un nuovo membro della famiglia. Più informazioni sul cane, la sua razza, comportamento, attività o potenziali problemi otteniamo in anticipo, meglio ci prepareremo per ciò che potrebbe aspettarci. Questo eviterà molte situazioni stressanti per il cane e per noi. Buona fortuna!

Fonti utilizzate >>

Raccomandato
Lascia Il Tuo Commento