Principale » notizia » Come scegliere il cibo per gatti in 5 passaggi

Come scegliere il cibo per gatti in 5 passaggi

Come scegliere il cibo per gatti in 5 passaggi


Per scegliere consapevolmente la dieta e il tipo di cibo per il tuo gatto, non devi necessariamente completare un diploma di veterinario superiore. Puoi sempre chiedere consiglio agli specialisti intorno a te, ma ognuno potrebbe avere un'opinione diversa su questo. Nel frattempo, nutrire un gatto sano con pasti genuini non è così difficile e la maggior parte di noi può sceglierli facilmente da soli. Vedi se stai considerando tutte le cose che aiuteranno il tuo gatto e vivrai meglio insieme quando scegli la dieta del tuo gatto.

Passaggio 1: di quanta energia ha bisogno il tuo gatto (in diverse fasi e stile di vita)

  • Kocię (Junior) [BET1
  • Gatto adulto (adulto, da interno, sterilizzato)
  • Gatto maturo (Senior 7+)

Passaggio 2: quali bisogni speciali ha il tuo gatto

  • Gatto sensibile
  • Gatto a pelo lungo (mantello e palla di pelo)

Passaggio 3: come dai da mangiare al tuo gatto??

  • Cibo secco vs cibo umido

Passaggio 4: dove e quanto spesso fai acquisti?

  • Come scegliere la dimensione dei pacchi

Passaggio 5: ciò che conta per te e il tuo gatto?

  • Alimento completo ed equilibrato
  • Formule speciali

Passaggio 6: quanta energia ha bisogno il tuo gatto

Tutte le creature, grandi e piccole, hanno bisogno di energia vitale, che ottengono dalla loro fornitura quotidiana di energia dai nutrienti. Gli animali in crescita più giovani hanno bisogno di più nutrienti in una porzione più piccola, quindi il cibo per gattini è più energetico del cibo per gatti anziani. Ciò non significa che siano migliori o peggiori, ma che sono adattati alle esigenze del gatto in una determinata fase della sua vita.


Gattino

La maggior parte dei gattini cresce nei primi 12 mesi e dovrebbe essere nutrita con cibo per gattini per così tanto tempo. Il cibo per gattini fornisce le proporzioni e i nutrienti necessari per la corretta crescita del loro corpo. Se il tuo gattino è castrato/sterilizzato (spesso tra i 6 e gli 8 mesi di età), non passare improvvisamente al cibo per gatti sterilizzato. In un gattino sterilizzato che sta ancora crescendo, tieni d'occhio l'entità della quantità giornaliera di cibo servito. Se vedi che il tuo gattino ha la tendenza ad ingrassare, puoi ridurre la razione giornaliera del 15%.

Se stai dando da mangiare al tuo gattino un alimento secco completo, ad es. Purina® ONE® Junior ricco di pollo e con cereali integrali, non devi aggiungere nulla alla dieta del tuo gattino. Se somministrate contemporaneamente delle bustine, dovrebbero essere dedicate anche ai gattini, soprattutto se costituiscono più della metà della porzione giornaliera. Quando si estende la dieta con le bustine, ricordarsi di ridurre di conseguenza la porzione di cibo secco; lo stesso vale per le prelibatezze - "gattine", che non devono costituire più del 10% della porzione giornaliera. È importante che il tuo gattino sviluppi buone abitudini alimentari per tutta la vita.

Un gatto adulto

Nel caso di gatti adulti, i mangimi a loro dedicati, ad es. Purina® ONE® Adult sono generalmente meno energici dei gattini, ma più nutrienti del cibo per gatti meno attivi. Sfortunatamente, molti gatti tendono a mangiare troppo con una bassa attività, il che porta a un eccesso di peso (che è inoltre supportato dalla procedura di sterilizzazione e dallo stile di vita inattivo del gatto domestico). Per i gatti con tendenza all'aumento di peso, consigliamo alimenti con energia limitata, come ad es. Purina® ONE® Indoor Formula ricco di tacchino o Purina® ONE® Sterilcat ricco di manzo o salmone . Se il tuo gatto è in sovrappeso o obeso, parla con il tuo veterinario di una dieta appropriata per lui, poiché perdere peso richiede coerenza e molto tempo. Chilogrammi eccessivi aumentano il rischio di molte malattie nei gatti, tra cui.in. il sistema urinario o metabolico (come. diabete). Si noti inoltre che l'eccesso di peso allarmante per un gatto è solo 1 kg al di sopra del normale peso corporeo ed è facile perderlo.

gatto anziano

Il consumo di energia diminuisce con l'età e il fabbisogno energetico e l'attività cambiano. Mentre sei via, il tuo gatto dorme sempre di più durante il giorno, cosa che potresti non notare. Pertanto, nei gatti di età superiore ai 7 anni, vale la pena ridurre il loro apporto energetico per prevenire il sovrappeso, che è un importante fattore di rischio per molte malattie in età avanzata. Di solito, dopo i 7 anni, alcuni proprietari si lamentano che i loro gatti ingrassano rapidamente e quando iniziano a perdere peso, è principalmente a causa di una malattia. Pertanto, è fondamentale prevenire l'obesità, che può essere aiutata da un alimento bilanciato in una porzione, adattato alle esigenze di una determinata età, e consentirà al tuo gatto di godere più a lungo dell'attività e della salute. Alimento per gatti anziani come Purina® ONE® Senior 7+, ricco di pollo, sostiene le articolazioni del gatto e protegge le vie urinarie garantendo un pH ottimale delle urine. Alcuni gatti molto anziani possono richiedere un'alimentazione aggiuntiva poiché perdono la loro capacità digestiva e il loro appetito può diminuire. Ecco perché è importante una dieta veterinaria ben bilanciata e facilmente digeribile, che ti aiuterà a scegliere il tuo veterinario.

Passaggio 7: quali bisogni speciali ha il tuo gatto

Non sono solo l'età e la tendenza al sovrappeso a guidare la scelta della dieta giusta. La formula Bifensis® Dual Defense della linea di alimenti Purina® ONE® sostiene l'equilibrio della microflora intestinale e allo stesso tempo rafforza le difese naturali del tuo gatto.

Gatto sensibile

Ci sono individui sensibili nei quali si vuole utilizzare una dieta per ridurre la reazione eccessiva sia del tratto gastrointestinale che spesso della pelle. In tali situazioni, daremo al gatto un alimento speciale Purina® ONE® Sensitive ricco di tacchino con riso, che, grazie alle limitate fonti di proteine ​​e alla composizione della fibra alimentare, è facilmente digeribile e riduce le reazioni avverse al cibo . Naturalmente, ci sono molti altri motivi per cui il tuo gatto potrebbe soffrire di ipersensibilità cutanea o alimentare, quindi consulta sempre il tuo veterinario in caso di dubbi sulla sua salute.

Gatto a pelo lungo (mantello e palla di pelo)

Anche i gatti con pelo abbondante hanno esigenze eccezionali. Ciò è dovuto al fatto che il pelo è composto principalmente da proteine, quindi la dieta di un gatto a pelo lungo dovrebbe contenerne fino al 30% in più. Di conseguenza il corpo non "risparmia" sulla produzione di capelli ed è bello, nutrito e resistente. Inoltre, durante la cura quotidiana, i gatti rimuovono molti peli con la lingua, il che può portare a un'ostruzione gastrointestinale e persino a un malassorbimento dei nutrienti dal cibo. Pertanto, il cibo di un tale gatto deve essere ricco di fibre e di prebiotici derivati, tra gli altri.in. a base di cereali integrali per aiutare a spostare le palle di capelli attraverso il tratto digestivo. Alimentando quotidianamente Purina® ONE® Coat & Hairball, vedrai il tuo gatto perdere meno pelo e il suo pelo diventare più bello giorno dopo giorno.

Passaggio 8: come dai da mangiare al tuo gatto??

Alcuni di noi scelgono i gatti come compagni perché possono gestire meglio la nostra lunga assenza in casa. Tuttavia, anche i gatti hanno bisogno di compagnia. Vale la pena considerare un amico per il nostro amico che fa le fusa in modo che non si senta solo.

Quando si esce di casa per molto tempo, il gatto di solito viene lasciato con una grande ciotola di cibo secco. Questo non è il modo ottimale per nutrire il tuo gatto e porta all'eccesso di cibo, che può finire per essere sovrappeso. Poiché i chilogrammi in eccesso sono la causa principale delle malattie del gatto, comprese le malattie del tratto urinario, vale la pena rivedere come viene nutrito il tuo gatto per ridurre il rischio di sovralimentazione.

Cibo secco vs cibo umido

I cibi secchi sono concentrati, quindi il fabbisogno giornaliero del gatto viene soddisfatto con piccole quantità, ad es. meno di una tazza di cibo secco bilanciato. D'altra parte, i cibi umidi contengono naturalmente più di acqua, quindi è necessario darne almeno 3 volte di più durante il giorno. Qualunque sia il tipo di cibo che scegli, il tuo gatto dovrebbe sempre avere accesso ad acqua pulita e fresca.

Se usciamo tutto il giorno, vorremmo lasciare al gatto una ciotola con del cibo secco. Vale comunque la pena dividere i pasti e unire i due metodi di alimentazione. Quando ti alzi la mattina, dai una bustina (o metà) del piatto alla volta, poi, quando vai al lavoro, lascia 1/3 della razione giornaliera di crocchette nella ciotola, quando torni dai il gatto un'altra bustina (o l'altra metà), e la sera, aggiungere il resto del cibo secco al cibo. Ricordarsi di conservare il cibo umido in frigorifero dopo l'apertura, e dopo averlo tolto è necessario riscaldarlo (es. in una tazza di acqua calda).

A seconda che tu stia alimentando più umido o secco, questo influenzerà il tuo gatto che beve più o meno acqua, di cui puoi leggere di più [qui. Se puoi dare da mangiare al tuo gatto in piccole porzioni ogni 2-3 ore, sarebbe il modo più naturale e salutare per loro. Ma, sfortunatamente, il nostro programma di vita spesso non consente tale cura per un gatto, quindi vale la pena considerare e trovare una soluzione ragionevole. Anche alimentatori automatici e vari giocattoli interattivi possono aiutare.

Passaggio 9: dove e quanto spesso fai acquisti?

Vale la pena considerare le nostre abitudini di acquisto di base, perché il tuo gatto non mangerà cibo

che non gli comprerai. La frequenza con cui fai acquisti in un negozio di alimentari più piccolo o più grande, in una farmacia, in un negozio di animali o su Internet ti consente di determinare le dimensioni e la frequenza degli acquisti per il tuo gatto.

Come scegliere la dimensione dei pacchi?

Un gatto di taglia media mangia meno di una tazza di cibo secco al giorno. Di solito una confezione da 800 g è sufficiente per circa due settimane e 1,5 kg per un mese di alimentazione del gatto [1. Nel frattempo, il cibo umido deve essere somministrato tre volte di più, quindi le bustine per gatti e le piccole lattine vengono vendute in confezioni multiple. Un gatto medio che viene nutrito solo con cibo umido per la giornata avrà bisogno di 3-4 bustine di un piatto alla volta o piccole lattine (del peso di 85-100 g). Pertanto, a seconda del luogo e della frequenza degli acquisti, vale la pena ricalcolare le dimensioni della confezione del cibo per il nostro gatto in modo che duri per un tempo sufficientemente lungo.

Passaggio 10: ciò che conta per te e il tuo gatto?

Quando scegli il cibo Purina® per il tuo gatto, scegli la conoscenza e oltre 125 anni di esperienza di un produttore di alimenti per animali domestici. Grazie a fornitori e materie prime selezionati, i prodotti soddisfano le più alte aspettative nella loro categoria. Purina® ONE® non contiene additivi artificiali e la maggior parte delle materie prime utilizzate nella sua produzione sono ottenute in modo sostenibile e classificate come idonee al consumo umano. Oltre a fornire il minimo necessario indicato ai produttori da organizzazioni internazionali come FEDIAF, i mangimi Purina® sono più nutrienti degli standard generalmente accettati, nonché più ricchi di formule uniche, spesso proprietarie, con un impatto visibile sulla salute del gatto confermato dalla ricerca. Grazie a questo, alimentando il tuo gatto con il cibo Purina® ONE®, potrai osservare cambiamenti visibili giorno dopo giorno e tu e il tuo gatto vivrete meglio insieme.

[1 con il dosaggio corretto, ad es. Mangime Purina® ONE® Dual Nature La quantità giornaliera per un gatto medio con un peso corporeo di 4 kg è di 55 g

Raccomandato
Lascia Il Tuo Commento