Principale » cane » Canarino: natura, cure e malattie del Dogo Canario

Canarino: natura, cure e malattie del Dogo Canario

cane canarino

cane canarino non è una razza molto antica, e i suoi inizi risalgono al XVI secolo.

Cane canarino proviene dalle Isole Canarie, tra cui.in. da una popolare località di villeggiatura oggi - Gran Canaria, dove venivano usati come cani da guardia, guardiani di greggi e cani da combattimento, partecipando con successo ai combattimenti.

Furono incrociati con bulldog e mastini importati dall'Inghilterra per ottenere le migliori qualità che li predisponevano alla vittoria.

Con l'introduzione dei regolamenti che vietano i combattimenti tra cani, la loro popolarità è diminuita in modo significativo.

Cane di razza canarino è rinato in allevamento da solo una dozzina di esemplari negli anni '80. anche in Spagna.

Nel 1989. La FCI ha approvato lo standard ufficiale che assegna il Dogo Canario al Gruppo 2.

  • Personaggio canarino
  • Descrizione della razza delle Canarie
    • Dogo canario peso
    • Aspetto del cane canarino
    • Cappotto per cani canarino
  • Toelettatura del cane canarino
  • Malattia del cane canarino
    • Displasia dell'anca
    • Displasia del gomito
    • Osteite giovanile
    • Dilatazione e torsione dello stomaco
    • Sindrome di Wobbler
    • Epilessia idiopatica
    • entropio
    • Ipotiroidismo
  • Vale la pena scegliere un alano??

Personaggio canarino

Personaggio canarino

cane canarino è fondamentalmente un cane dal carattere equilibrato, leale e gentile come un agnello verso i suoi padroni, ma verso gli estranei - diffidente e cauto.

Il suo aspetto e lo sguardo fiero evocano rispetto, quindi è un cane da guardia e da difesa ideale.

Non attacca senza un motivo e reagisce sempre adeguatamente alla situazione.

Paradossalmente, si prende cura dei bambini e molto attaccato a loro.

Naturalmente, se non guidato nel modo sbagliato, può diventare pericoloso, quindi il proprietario dovrebbe essere una persona esperta e coerente.

È un cane attivo e ha bisogno di una grande dose di esercizio all'aperto.

Si sentirà sicuramente meglio vivendo nella proprietà, dove avrà l'opportunità di correre liberamente, che in un appartamento angusto.

È resistente alle condizioni ambientali, forte e durevole.

Non ama le temperature eccessivamente alte, ma le tollera molto meglio degli altri mastini.

cane canarino, siccome viene dalle isole ed è cresciuto un po' circondato dall'acqua, ama nuotare e inoltre lo fa perfettamente.

Non è molto amichevole con gli animali, quindi se vuoi tenerlo con altri cani, è meglio farlo mentre è ancora un cucciolo.

Ha una tendenza dominante e può essere aggressivo nei confronti degli altri cani, soprattutto se non vogliono dargli il ruolo del maschio alfa.

Descrizione della razza delle Canarie

Descrizione della razza delle Canarie

Perro de Presa Canario è un cane con una figura rispettabile forte e proporzionata.

Dogo canario peso

Il peso corporeo di un cane maschio è di ca. 40 - 57 kg e femmine 40 - 50 kg con un'altezza di 60 - 65 cm e 56 - 61 cm rispettivamente.

Aspetto del cane canarino

  • Testa massiccia con solco frontale distinto e frattura fronto-nasale.
  • Naso largo, di colore nero con narici grandi e aperte.
  • Labbra un po' pendenti con angoli rivolti verso l'esterno.
  • Gli occhi sono di forma ovale, ben distanziati, di colore marrone.
  • Orecchie attaccate alte, arrotolate nel cosiddetto. Rose.
  • Un collo corto e muscoloso diventa una schiena dritta.
  • Il torace è ampio e profondo, la pancia è leggermente retratta.
  • Rene leggermente definito e groppa leggermente arrotondata.
  • Coda lunga, attaccata alta.
  • Arti dritti e muscolosi.
  • Movimento con passi lunghi, leggermente oscillanti da un lato all'altro.
  • Il pelo è corto e ruvido al tatto, senza sottopelo.

Cappotto per cani canarino

Colore del dogo canario:

  • tigrato (dal marrone scuro al grigio chiaro),
  • cerbiatto,
  • Nero.

Sono consentiti segni bianchi su collo e piedi.

C'è una maschera scura sul viso.

Toelettatura del cane canarino

Il pelo corto senza sottopelo richiede molta meno cura del pelo lungo, anche se il pelo duro e ispido di un cane delle Canarie, che muta praticamente tutto l'anno, può essere una vera seccatura.

Si attaccano a tutti i materiali, tappeti o tappezzeria, dove è difficile rimuoverli.

Vale quindi la pena dedicare del tempo a trattamenti di spazzolatura del cane con consistenza e regolarità del ferro, per semplificarvi la vita.

Si raccomanda inoltre ai proprietari di cani a pelo corto di utilizzare balsami spray idratanti per pelle e capelli, ovviamente quelli destinati ai cani.

Facciamo il bagno al cane solo quando necessario, usando uno shampoo per cani - di solito più volte all'anno.

Malattia del cane canarino

Displasia dell'anca

La displasia dell'anca (HD) è una delle più comuni malattie degenerative delle articolazioni e consiste nella forma difettosa e nella mancata corrispondenza dei singoli elementi dell'articolazione dell'anca.

La condizione è poligenetica, ma anche fattori ambientali, come la dieta durante la crescita e la quantità di esercizio che fornisci, contribuiscono al suo verificarsi.

Molto spesso, i sintomi della displasia si notano nei cani di 6-12 mesi, ma i primi sintomi possono comparire nei cuccioli di 2 mesi.

I sintomi che indicano la MH includono:

  • riluttanza a muoversi,
  • difficoltà ad alzarsi,
  • frequente sdraiarsi,
  • il cosidetto. coniglio che salta,
  • andatura rigida,
  • sedersi molto.

La diagnosi di displasia viene fatta dal veterinario sulla base dei dati ottenuti durante il colloquio, l'esame clinico e le immagini radiografiche in sedazione.

I trattamenti per la displasia variano a seconda dell'età dell'animale e della gravità delle lesioni.

Il suo scopo è ridurre o alleviare il dolore e ritardare lo sviluppo della malattia.

Il trattamento conservativo viene utilizzato negli animali con sintomi lievi o con sintomi periodici.

Le procedure chirurgiche più comuni sono:

  • resezione della testa del femore,
  • pectinectomia,
  • osteotomia pelvica tripla (TPO).

Displasia del gomito

La displasia del gomito è lo sviluppo anomalo delle strutture dell'articolazione del gomito.

Esso consiste in:

  • appendice ulnare non attaccata
  • frammentazione del processo del picco mediale
  • osteocondrosi del condilo omero
  • mismatch delle superfici articolari

La diagnosi viene fatta sulla base di un'immagine radiografica e di un esame clinico.

I sintomi dominanti della displasia del gomito sono:

  • zoppia,
  • andatura rigida,
  • riluttanza a piegare e raddrizzare il gomito,
  • dolore in queste articolazioni.

Molto spesso, la displasia viene trattata chirurgicamente.

Osteite giovanile

È una condizione caratteristica dei cani giovani di taglia grande.

Questa malattia, chiamata anche enostosi, può avere una base genetica e metabolica.

Dare troppo calcio lo fa accumulare troppo nelle ossa.

Ciò si traduce in uno squilibrio nelle funzioni degli osteoblasti e degli osteoclasti - cellule osteogeniche e osteogeniche.

Di conseguenza, si verificano disturbi della circolazione all'interno della cavità midollare, gonfiore e dolore alle ossa lunghe.

Il sintomo più caratteristico è la zoppia alternata degli arti del torace e dolore alla palpazione.

La conferma finale si ottiene sulla base delle immagini a raggi X.

Il trattamento si basa sull'uso di farmaci antinfiammatori, sulla restrizione dell'esercizio fisico e sull'adeguamento della dieta.

Dilatazione e torsione dello stomaco

La dilatazione dello stomaco è l'aumento del suo volume dovuto all'accumulo di gas da prodotti facilmente fermentabili, nonché da quantità eccessive di cibo consumato avidamente e in eccesso.

Compaiono dilatazione e torsione dello stomaco:

  • ansia,
  • moribondo,
  • vomito.

Una forte dilatazione può anche essere accompagnata da una torsione, che è un'emergenza che richiede un intervento chirurgico rapido.

Una torsione si verifica spesso quando il cane è sottoposto a uno sforzo fisico intenso poco dopo aver mangiato.

Sindrome di Wobbler

La sindrome di Wobbler è altrimenti nota come sindrome di instabilità.

È causato dalla pressione sul midollo spinale alla fine del rachide cervicale.

È più spesso causato da deformità dei corpi o delle articolazioni intervertebrali.

Questa condizione si manifesta:

  • problemi con l'alzarsi,
  • torcicollo,
  • instabilità (da cui il nome) e ampia spaziatura delle zampe posteriori,
  • nei casi avanzati, quadriparesi.

Per la diagnostica è necessaria un'immagine a raggi X, nonché la mielografia e la risonanza magnetica.

Il trattamento è operativo e, se non è possibile, farmacologico.

Epilessia idiopatica

Per epilessia idiopatica si intendono le crisi convulsive di causa indeterminata, cioè non correlate a malattie sistemiche o danni al sistema nervoso centrale.

Questa malattia si manifesta più spesso tra 1 e 5 anni del cane.

Se la frequenza delle crisi tonico-cloniche è maggiore di 1 attacco ogni 2 - 3 mesi, viene introdotto un trattamento farmacologico per ridurre il numero delle crisi nel tempo.

Molto spesso, un attacco a bassa intensità al mese è considerato soddisfacente.

Il trattamento utilizza principalmente fenobarbital e bromuro di potassio, oltre a farmaci di nuova generazione come l'imepitoina.

entropio

L'entropion consiste nel passaggio di una parte della palpebra verso il bulbo oculare, che provoca lo sfregamento delle ciglia contro la superficie della cornea e la sua irritazione cronica.

Spesso ci sono anche:

  • congiuntivite,
  • spasmo palpebrale,
  • a volte lesioni corneali.
Il trattamento consiste nella correzione chirurgica della palpebra.

Ipotiroidismo

L'ipotiroidismo è una malattia endocrina che consiste in una ridotta produzione di ormoni tiroidei e, di conseguenza, in un ridotto apporto di tali ormoni alle cellule dell'organismo.

I sintomi possono variare, ma i sintomi più comuni sono:

  • ingrassare,
  • stancarsi in fretta,
  • moglie,
  • la pelle cambia,
  • infiammazione cronica e ricorrente dei condotti uditivi,
  • aumento della sete e della quantità di urina richiesta,
  • spasmi muscolari e paresi.

Naturalmente, non tutti questi sintomi si verificano contemporaneamente in tutti i cani.

La diagnosi consiste nel determinare la concentrazione di tiroxina e TSH nel sangue e, in caso di risultati dubbi, eseguire un profilo tiroideo esteso.

Il trattamento utilizza levotiroxina sintetica in dose determinata individualmente e il più delle volte deve essere effettuato per tutta la vita con controlli periodici.

Vale la pena scegliere un alano??

Innanzitutto va ricordato che il Cane Guardiano delle Canarie è nell'elenco delle razze canine considerate aggressive, quindi per tenere un cane del genere è necessario ottenere un permesso speciale rilasciato dal sindaco, dal capo del comune o dal presidente del città dove starà il cane.

A tal fine, è necessario presentare una domanda contenente i dati del cane, i risultati dei test mentali e dei corsi di addestramento e una descrizione delle condizioni in cui il cane è/vivrà.

Inoltre, gli alani sono in questa lista per un motivo.

Quando decidi di acquistare un cane dogo canario, ricorda che saremo responsabili della sua educazione e del suo comportamento, nonché delle possibili conseguenze delle sue azioni.

Quindi consideriamo se siamo le persone giuste e abbiamo i tratti caratteriali e l'esperienza appropriati per essere in grado di condurre un cane del genere in sicurezza.

Fonti utilizzate >>

Raccomandato
Lascia Il Tuo Commento