Principale » cane » Pulire le orecchie di un cane e di un gatto: come e con cosa pulire le orecchie?

Pulire le orecchie di un cane e di un gatto: come e con cosa pulire le orecchie?

Pulire le orecchie di un cane e di un gatto

Come prendersi cura delle orecchie degli animali?

Le orecchie degli animali sono uno degli organi più importanti per loro.

È grazie al senso dell'udito che conoscono il mondo.

La ricerca scientifica ha dimostrato che grazie alle loro orecchie sono in grado di sentire suoni che le persone non saranno mai in grado di registrare.

Quindi come prendersi cura delle orecchie dei nostri animali domestici?? E se è proprio necessario?

Troverai le risposte a queste domande nel mio articolo, quindi ti incoraggio a leggere l'intero articolo.

  • Come sono fatte le orecchie di un cane e di un gatto?
  • Prendersi cura delle orecchie degli animali previene le malattie dell'organo uditivo
    • Malattia dell'orecchio nei cani
    • Malattie dell'orecchio nei gatti
  • In quali animali dovrebbero essere particolarmente curati gli orecchi?
  • Come prendersi cura e pulire le orecchie del proprio cane/gatto?
  • Come pulire le orecchie di un cane e di un gatto?
  • Ogni quanto pulire le orecchie del tuo animale domestico??
  • Cosa dovrebbe preoccuparti??
  • Come abituare il tuo animale domestico a pulirsi le orecchie??

Come sono fatte le orecchie di un cane e di un gatto?

Come è costruito l'orecchio in un cane e in un gatto?

Cani o gatti di razze diverse hanno orecchie che sembrano diverse, ma la loro struttura anatomica è simile.

L'unica differenza è l'aspetto padiglione auricolare.

Può essere rigido e semplice, come ad esempio. nel caso di un gatto europeo o di un pastore tedesco, altri possono essere allentati e pendenti, come. in un bassotto, Cavalier o gatto Scottish fold.

Sono attaccati al padiglione auricolare muscoli, grazie al quale il tuo animale domestico è in grado di dirigere le orecchie verso il suono.

Se guardi nell'orecchio, lo troverai il condotto uditivo, o il canale che porta a timpano.

Nei cani e nei gatti, il condotto uditivo è quasi verticale fino a un certo punto, quindi curva verso l'interno del cranio e il timpano è posizionato molto in profondità, da qui il suo danno meccanico (ad es. durante pulire le orecchie) è molto difficile.

Più dietro il timpano c'è orecchio medio, e orecchio interno, responsabile di udito e bilancia.

Prendersi cura delle orecchie degli animali previene le malattie dell'organo uditivo

Malattia dell'orecchio nei cani

Malattia dell'orecchio del cane

Le condizioni dell'orecchio più comuni che colpiscono i cani sono otite esterna. L'infiammazione dell'orecchio esterno colpisce principalmente cani con le orecchie pendenti, ma non solo.

Le razze particolarmente predisposte a questa malattia sono:

  • San Bernardino,
  • Terranova,
  • spaniel,
  • bassetti,
  • bassotti,
  • pastori tedeschi,
  • dobermann,
  • schnauzer.

Nel caso di quest'ultimo, i capelli che crescono sul condotto uditivo sono un problema comune.

Poi c'è una "ventilazione" limitata all'orecchio, che può portare a infiammazioni. Un ambiente favorevole allo sviluppo di infezioni alle orecchie è quello umido e caldo.

L'orecchio di un cane è quindi il luogo perfetto per lo sviluppo di un'infezione:

  • in primo luogo, la sua struttura - torsione, lungo condotto uditivo,
  • secondo - la mancanza di accesso dell'aria al condotto uditivo attraverso i padiglioni auricolari che lo ostruiscono.

Un elemento importante è anche l'ambiente di vita e l'attività dei cani.

Cani che vivono in ambiente umido - vicino a laghi, paludi, stagni o attivi, spesso nuotando in bacini idrici o schizzando nel fango, sono più inclini a questa malattia.

Cani che soffrono di allergie, hanno anche maggiori probabilità di contrarre l'otite esterna.

Ha anche un impatto la costruzione del padiglione auricolare stesso - molte pieghe predispongono all'infiammazione.

Malattie dell'orecchio nei gatti

Nei gatti è un problema frequente acaro dell'orecchio.

Questo parassita è molto comune nei gatti giovani o in uscita.

Se non trattata, la scabbia può portare a gravi complicazioni - inclusa la perdita dell'udito.

Per quanto riguarda l'infiammazione, l'infiammazione si verifica anche nei gatti, ma meno frequentemente che nei cani.

In entrambi i casi, la diagnosi precoce della malattia è un elemento molto importante. Pertanto, è importante controllare frequentemente le orecchie del tuo animale domestico e prendertene cura adeguatamente.

In quali animali dovrebbero essere particolarmente curati gli orecchi?

In quali animali devi prestare particolare attenzione alle orecchie?

Innanzitutto, negli animali, p orecchie penzoloni, o quelli che ha avuto problemi all'orecchio in passato.

Nei cani o gatti che hanno orecchie a sventola e condotti uditivi non radicati, la pulizia frequente delle orecchie può risultare in effetto opposto. Un'igiene troppo intensa può portare a sovrapproduzione di secrezioni nelle orecchie, e anche a microdanni - da qui all'illuminazione, la via è brevissima.

Come prendersi cura e pulire le orecchie del proprio cane/gatto?

Come pulire cane e gatto??
  1. Se il tuo animale domestico ha problemi frequenti con le orecchie, controlla se non è in loro scarico scuro, o non orecchio ha un odore diverso. È comune anche un sintomo allarmante sbattere le orecchie, grattarsi le orecchie, essere inclinazione della testa da un lato.
  2. Rimuovere i peli in eccesso (capelli) dalle orecchie del tuo quadrupede. Se hai paura di ferire il tuo cane, chiedi aiuto a un toelettatore o un veterinario.
  3. Usando appositamente progettato per questo liquidi Se gel, pulisci l'orecchio del tuo animale domestico:
    • applicare prima il preparato sull'orecchio,
    • quindi massaggiare il padiglione auricolare alla sua base per circa 20-30 secondi,
    • dopo questo tempo, dallo al tuo animale domestico scuotere il liquido dall'orecchio.
    • eventuale liquido residuo e scarico deve essere rimosso, in modo che la superficie dell'orecchio sia pulita e asciutta; è meglio usare una garza sopra il dito o un bastoncino largo per le orecchie; i migliori per questo scopo sono quelli destinati ai bambini.
    • prestare particolare attenzione al fatto che un pezzo di cotone idrofilo sia rimasto nel condotto uditivo; Inoltre, non inserire il bastoncino troppo in profondità - questo può danneggiare la superficie sensibile il condotto uditivo.
  4. Dopo ogni bagno o passeggiata in una giornata piovosa asciugare l'orecchio dell'animale con una garza o un batuffolo di cotone. Non utilizzare cotone idrofilo per questo scopo - singole fibre possono rimanere nel condotto uditivo.
  5. Se vedi qualcosa che ti ha preoccupato, contatta il tuo veterinario. Non pulire l'orecchio del tuo cane prima della visita - il medico è in grado di valutare le condizioni del tuo animale in base all'aspetto e all'odore delle secrezioni.

Come pulire le orecchie di un cane e di un gatto?

Come pulire le orecchie di un cane e di un gatto?

Ci sono un numero sul mercato oggi preparati per la pulizia dell'orecchio.

Che preparazione usare? Raccomando ai miei pazienti preparati per la pulizia delle orecchie, come:

  • Oticlar,
  • Aurum,
  • Otifree.

A seconda delle dimensioni, il prezzo dei prodotti per la cura dell'orecchio oscilla intorno 20-50 PLN. In generale, è meglio che queste risorse dovrebbero meno acqua possibile.

È anche importante che nella loro composizione i preparati per l'igiene dell'orecchio negli animali contengano sostanze che dissolvono il cerume, come ad esempio:

  • glicole etilenico,
  • composti di ossietilene,
  • glicerolo,
  • disinfettanti o erbe e oli.

Sono progettati per distruggere le impurità, la polvere e i batteri presenti sulla superficie della pelle del condotto uditivo e allo stesso tempo creare una barriera per l'umidità che penetra nell'orecchio.

Se il tuo animale domestico non ha attualmente un problema all'orecchio non usare mezzi con antibiotici - i batteri presenti nel canale diventano resistenti a loro.

Inoltre non consiglio:

  • olio d'oliva,
  • perossido di idrogeno,
  • aceto,
  • alcol.

Cambiano il pH dell'orecchio, distruggono anche la flora batterica naturale sulla superficie dell'orecchio può anche portare a irritazione.

Ogni quanto pulire le orecchie del tuo animale domestico??

Ogni quanto pulire le orecchie del tuo animale domestico??

Per i gatti che non hanno problemi alle orecchie, basta una volta al mese controllerai l'interno dell'orecchio - in alternativa, puoi usare un batuffolo di cotone asciutto per verificare se c'è una secrezione secca all'interno, caratteristica di scabbia.

Per quanto riguarda i cani, basta controllo mensile delle condizioni delle orecchie.

Tuttavia, se il tuo cane ha mai avuto problemi con le orecchie, puliscile ogni settimana usando un batuffolo di cotone o un bastoncino con una testa larga, usando liquidi speciali per questo scopo. Se noti perdite sul tampone, contatta il veterinario.

Cosa dovrebbe preoccuparti??

Se, durante la toelettatura, noti che l'orecchio del tuo animale domestico è arrossato, l'orecchio fa male, cagnolino o gattino impossibile da toccare invece, potrebbe esserci un'infiammazione.

È caratteristico di lui scarico ceroso scuro, di solito in gran numero.

Se noti olio su un batuffolo di cotone, può indicare un processo di malattia molto avanzato. Questa è una situazione grave in quanto può portare a danno irreversibile e persino perforazione del condotto uditivo, o a infezione purulenta del cervello.

Può essere fastidioso nei gatti buio, asciutto, Scarico "in movimento".

Potrebbe essere una prova di presenza acari dell'orecchio.

La scabbia può verificarsi anche nei cani, ma questi casi sono molto più rari.

Come abituare il tuo animale domestico a pulirsi le orecchie??

Come abituare il tuo animale domestico a pulirsi le orecchie??

Le orecchie del cane o del gatto sono strutture molto sensibili, quindi il processo di apprendimento della cura dell'orecchio dovrebbe iniziare con la prima giovinezza del tuo animale domestico. Vale la pena massaggiare i turbinati ogni giorno mentre si gioca, o guardando dentro l'orecchio.

Puoi anche provare a pulire un orecchio finto inserendo delicatamente un tampone di garza avvolto intorno al dito al centro dell'orecchio.

Quindi ricompensiamo il nostro cane o gattino in qualche modo, ad es. dandogli un regalo o un giocattolo.

Puoi anche mettere una goccia di liquido detergente - in questo modo l'animale si abituerà alla sensazione di umidità nell'orecchio.

Negli animali giovani, occorre prestare particolare attenzione per garantire che non inondare l'orecchio durante il bagno.

Quando l'acqua entra negli organi uditivi del nostro animale domestico, c'è un'alta probabilità che il nostro cane si senta profondamente trauma ad ogni bagno, e toccare le orecchie sarà impossibile.

Riepilogo

Ispezione periodica delle orecchie durante una visita dal veterinario

In conclusione, se il vostro cane o gattino non ha mai avuto problemi alle orecchie, non sono nemmeno razze predisposte, limitare la cura delle proprie orecchie all'osservazione. Se noti qualcosa di inquietante, da uno strano odore proveniente dall'orecchio del tuo animale domestico, a secrezioni scure, graffi all'orecchio o colpi di testa, contatta il veterinario.

Hai domande sulle malattie dell'orecchio nei cani e nei gatti? O forse vuoi scoprire quanto costa pulire le orecchie del tuo cane dal veterinario?

Ora aggiungi un commento sotto l'articolo, risponderò a tutte le domande il prima possibile.

Fonti utilizzate >>

Raccomandato
Lascia Il Tuo Commento