Principale » cane » Il cane può mangiare..? Scopri i prodotti velenosi per il cane [LISTA

Il cane può mangiare..? Scopri i prodotti velenosi per il cane [LISTA

Cosa non può mangiare il tuo cane e quali sono i sintomi di avvelenamento nel tuo cane?

Hai familiarità con l'affermazione che nulla è dannoso se consumato nelle giuste quantità?

Immagino che tutti noi li abbiamo sentiti.

Analizzando queste parole, è sicuro dire che sono corrette.

Si applicano anche agli animali da compagnia come i cani.

I cani sono spesso nutriti, meno spesso alimentati solo con prodotti alimentari comunemente disponibili nei negozi.

A differenza degli alimenti commerciali testati e adeguatamente bilanciati, il cibo umano può causare avvelenamento in un cane, che spesso finisce in tragedia.

In questo articolo lo scoprirai quello che il tuo cane non può mangiare, quali cibi sono dannosi per lui e quanto deve mangiare per mettere in pericolo la sua salute e la sua vita.

Ti spiego anche quali sono i sintomi dell'avvelenamento del cane e cosa puoi fare se il tuo cane ingerisce la sostanza tossica.

  • Il cane può mangiare?

    ?

  • Qual è il più dannoso per il cane?
  • Perché la cipolla è dannosa per un cane??
    • Sintomi di avvelenamento da cipolla in un cane
  • Il cane può mangiare l'aglio??
    • Sintomi di avvelenamento del cane con aglio
  • Un cane può mangiare un avocado??
    • Sintomi di avvelenamento da avocado nei cani
  • Il cane non può mangiare le noci di macadamia
    • Sintomi di avvelenamento da noci di macadamia in un cane
  • Il sale è dannoso per il cane??
    • Sintomi che indicano avvelenamento da sale del cane
  • Il cane non può mangiare xilitolo
  • Velenoso per il cane caffeina, cioccolato, tè
    • Sintomi di avvelenamento da caffeina in un animale domestico
  • Il cane può mangiare il lievito??
  • Proprietà tossiche dell'alcol
  • Perché il cane non può mangiare uva e uvetta??
    • Sintomi di avvelenamento da uva in un cane
  • Le spezie fanno male al tuo cane
    • Pepe
    • Pepe
  • Trattamento e primo soccorso per avvelenare un cane con prodotti alimentari
  • Come prevenire l'avvelenamento del cane?

Il cane può mangiare?

?

Denominazioni convenzionali - LD50 e LD100 possono essere utilizzati per ciascuna sostanza, rendendo più semplice il confronto della loro tossicità.

Questo vale anche per i prodotti alimentari.

Il primo è la dose dell'agente eziologico morte del 50% degli individui, la seconda è la dose della sostanza causale ingerita morte del 100% degli individui.

Il criterio che viene preso in considerazione qui è la morte, ma ricorda che il consumo di dosi più basse può anche causare effetti collaterali.

Qual è il più dannoso per il cane?

Mentre il tuo corpo è bravo a gestirli, questo non è necessariamente il caso del tuo animale domestico.

I prodotti più pericolosi per la salute del cane includono:

  • cioccolato,
  • cipolla,
  • Aglio,
  • avocado,
  • caffè,
  • Tè,
  • uva,
  • uva passa,
  • Noci di macadamia,
  • pasta lievitata cruda,
  • sale,
  • alcol,
  • xilitolo (dolcificante),
  • spezie piccanti.

Perché la cipolla è dannosa per un cane??

La cipolla è uno degli ingredienti principali della cucina polacca, tuttavia è sia cruda che fritta/cotta tossico per i cani.

Contiene sostanze chimiche tossiche per i globuli rossi, che portano a loro decadimento, di conseguenza, il cosiddetto sviluppa anemia emolitica.

Sintomi di avvelenamento da cipolla in un cane

  • urina rosa, associata alla rottura dei globuli rossi,
  • vomito in un cane,
  • diarrea in un cane,
  • apatia,
  • mancanza di appetito,
  • febbre,
  • ingiallimento o pallore delle mucose,
  • un odore sgradevole, simile alla cipolla dalla bocca.

I sintomi di avvelenamento possono comparire dopo che un cane consuma una quantità di cipolle corrispondente a ca 0,5% del peso dell'animale (statisticamente abbastanza una o due cipolle grandi, provocare reazioni già indesiderabili)

Il cane può mangiare l'aglio??

Le opinioni divergono sull'aglio.

Ha certamente una buona reputazione per l'uso nell'industria farmaceutica, alimentare e culinaria umana.

L'uso dell'aglio nei cani è controverso perché non è tossico come le cipolle, ma se consumato in una certa quantità (più dello 0,5% del peso corporeo dell'animale) provoca gravi sintomi di avvelenamento.

Sintomi di avvelenamento del cane con aglio

  • nausea,
  • il cane vomita,
  • diarrea in un cane,
  • shock nei soggetti allergici,
  • anemia emolitica
  • danno al fegato,
  • danno ai reni.

L'aglio ha un effetto antibatterico.

È utilizzato in molti prodotti veterinari e cibo per cani.

Dal mio punto di vista di veterinario, considero l'aglio non dovrebbe essere usato nell'alimentazione quotidiana del cane.

Le aziende farmaceutiche calcolano correttamente la dose sicura di aglio nella preparazione.

Sfortunatamente, non siamo in grado di attenerci rigorosamente alla quantità non tossica di aglio nella dieta del cane e questo può portare a sintomi di avvelenamento.

Un cane può mangiare un avocado??

L'avocado è un frutto che contiene tossina fungicida.

Anche un pezzo di avocado può portare a sintomi di avvelenamento.

Sintomi di avvelenamento da avocado nei cani

  • vomito in un cane,
  • diarrea in un cane,
  • flatulenza della parete addominale,
  • insufficienza respiratoria,
  • insufficienza circolatoria.

I suddetti sintomi sono associati alla difficoltà di rimuovere l'acqua dal corpo, a causa della quale si tratta di edema polmonare.

Può anche svilupparsi ascite, e fluido che si raccoglie intorno al cuore ostacola il suo lavoro, portando a insufficienza circolatoria.

L'avocado è il frutto principale quando viene mangiato da un cane la rapida morte dell'animale, quindi teniamo questi frutti lontani dai nostri buongustai.

Il cane non può mangiare le noci di macadamia

Non sono popolari sulle tavole polacche, tuttavia, sono molto spesso un'aggiunta a torte e dolci.

Le noci di macadamia sono altamente tossiche per gli animali, i sintomi compaiono dopo aver mangiato in una brutta copia 12 ore dopo il consumo.

Sintomi di avvelenamento da noci di macadamia in un cane

Molto spesso, questi sono sintomi nervosi e portano alla morte dell'animale. Questi sono:

  • depressione,
  • rigidità muscolare,
  • convulsioni,
  • vomito in un cane,
  • febbre,
  • battiti cardiaci aumentati (martellanti).

Molto spesso trattiamo i nostri alunni con dolci e biscotti con il pensiero che non gli farà male.

Sì, potrebbe non far male, ma quando tratti il ​​tuo cane, scopri cosa è incluso nel prodotto e se è sicuro che non contenga ingredienti tossici per i cani.

Il sale è dannoso per il cane??

Quali sono i sintomi dell'avvelenamento da sale in un cane?

Potresti non rendertene conto, ma il cibo umano è pieno di sale da cucina.

Anche se la maggior parte degli alimenti ha già aggiunto del sale, aggiungiamo ancora un po' di sale in più.

Il detto "Non per cani, salsiccia" ha qui un significato più profondo, perché il sale viene utilizzato per conservare i salumi in grandi quantità.

Il cane mostra la necessità in quantità appropriata 17mg/kg al sodio e 11mg/kg per il potassio (i cuccioli ne richiedono di più). Ti sta bene 1/3 di cucchiaino.

Questa quantità di elementi (sale) si trova negli alimenti commerciali per animali domestici e copre il fabbisogno giornaliero di questi elementi.

Quando dai da mangiare al tuo cane con cibo per umani, fornisci sicuramente troppo sale (di norma, sappiamo che i prodotti alimentari contengono grandi quantità di sale da cucina), quindi non è necessario aggiungere sale nel cibo del cane.

Grandi quantità di sale sono tossiche sia per l'uomo che per gli animali.

Sintomi che indicano avvelenamento da sale del cane

È facile esagerare con il sale.

Se il tuo cane ne mangia troppo, si possono osservare sintomi di avvelenamento:

  • aumento della sete,
  • aumento della minzione,
  • sbavando in un cane,
  • sintomi nervosi come convulsioni, tremori muscolari, ottusità, movimenti senza scopo, irrequietezza,
  • diarrea in un cane,
  • infiammazione del tratto gastrointestinale,
  • danno al fegato,
  • danno ai reni,
  • danno cerebrale, che porta al collasso.

Il cane non può mangiare xilitolo

velenoso per il cane? "Class = " wp-image-1236 ″ /> Perché lo xilitolo è velenoso per i cani?

Xilitolo è utilizzato nell'industria alimentare come sostituto dello zucchero.

Xilitolo è tossico per il cane perché lo provoca quando viene mangiato danno al fegato.

Inoltre, dopo aver consumato xilitolo nel corpo del cane, vengono rilasciate enormi quantità di insulina, a seguito della quale si sviluppa ipoglicemia ed è possibile crollo. Questo può portare molto rapidamente alla morte dell'animale.

Lo xilitolo si trova in prodotti come:

  • gomma da masticare,
  • dolci,
  • prodotti destinati ai diabetici.

Velenoso per il cane caffeina, cioccolato, tè

Questi sono prodotti ricchi di composti psicoattivi.

Puoi leggere sull'avvelenamento da cioccolato in un cane nell'articolo: Perché il cioccolato è velenoso per il tuo cane?? ", a cui incoraggio vivamente.

Sintomi di avvelenamento da caffeina in un animale domestico

La caffeina presente nella Coca-Cola o nel caffè provoca:

  • l'agitazione psicomotoria dell'animale,
  • interferisce con il battito cardiaco,
  • nausea,
  • il cane vomita,
  • debolezza.

Quando si consumano maggiori quantità di caffeina, può verificarsi un grave avvelenamento, in cui osserviamo:

  • Battito irregolare,
  • sintomi di convulsioni,
  • paralisi del sistema respiratorio,
  • fibrillazione ventricolare,
  • Morte.

Il cane può mangiare il lievito??

La pasta lievitata cruda raramente porta alla morte dell'animale.

A causa del fatto che l'ingrediente principale di questo prodotto è il lievito, si verifica dopo il consumo disturbi dell'apparato digerente.

L'eccesso di produzione di anidride carbonica è la causa ingrossamento gastrico (la sua flatulenza), flatulenza nell'intestino, Respirazione difficile - a causa della pressione dello stomaco ingrossato sul diaframma.

La presenza di ulteriore fermentazione alcolica può produrre sintomi di intossicazione.

Nel caso del Natale e di altri dolci, ricordate che la pasta lievitata va coltivata in un luogo caldo, ma anche inaccessibile agli animali.

Proprietà tossiche dell'alcol

Perché l'alcol è dannoso per un cane?

La quantità di alcol consumata che causa sintomi clinici varia.

Dipende dalle dimensioni dell'organismo, come avviene negli esseri umani.

etanolo, che è l'ingrediente principale di questa bevanda ha un effetto narcotico e crea dipendenza.

Gli effetti dell'alcol nei cani sono simili a quelli nell'uomo.

osserviamo circolazione accelerata, di conseguenza aumenta lo scambio termico tra l'ambiente e l'organismo e i vasi sanguigni si dilatano.

Potrebbe apparire stimolazione, gastroenterite, nausea, squilibrio.

Molti prodotti alcolici contengono grandi quantità di zucchero, motivo per cui questa bevanda contiene un altro prodotto sconsigliato per gli animali.

Lo zucchero provoca obesità, può portare allo sviluppo del diabete mellito, che a sua volta può causare la morte.

Perché il cane non può mangiare uva e uvetta??

Al momento non è noto quale sostanza si trovi nell'uva che sia tossica per l'organismo animale.

Il consumo di uva porta allo sviluppo insufficienza renale acuta Insieme a anuria.

Sintomi di avvelenamento da uva in un cane

I sintomi si sviluppano tra poche ore dopo aver mangiato l'uva. I sintomi più comuni di avvelenamento del cane sono:

  • vomito in un cane,
  • diarrea in un cane,
  • mancanza di appetito,
  • aumento della sete,
  • dolore addominale,
  • diminuzione della minzione,
  • nessuna produzione di urina.

Sfortunatamente, sviluppandosi nel corso di 48 ore di insufficienza renale è una condizione critica che spesso porta a Morte.

Le spezie fanno male al tuo cane

Le spezie utilizzate per migliorare il gusto e l'aroma contengono una grande quantità di oli essenziali.

I sintomi sono diversi a seconda del tipo di spezia, ma la maggior parte sono simili. Di solito questi sono effetti collaterali tratto digestivo, o dal sito naso e mucose.

Pepe

Una spezia usata di frequente è Pepe, e peperoncino.

Causa:

  • irritazione delle mucose del tubo digerente,
  • irritazione delle vie urinarie,
  • irritante per i reni.

Pepe

Il pepe è simile alla paprika e irrita le mucose del naso, della bocca e degli occhi.

Per natura, le spezie hanno un forte effetto, soprattutto irritante, quindi quando dai da mangiare al tuo cane con cibo preparato in casa, cerca di evitare gli additivi sotto forma di spezie.

Prodotto Quantità dannosa Note
Cipolla0,5% del peso corporeo del cane1 o 2 bulbi grandi causeranno sintomi in un cane di taglia media
Uva e uvettaUva 32 g/kg
Uvetta 11g/kg
3 g/kg di prodotto provoca insufficienza renale
Avocado1 pezzoLa dose letale non è nota. 1 pezzo può causare sintomi in un cane di taglia media
Noci di macadamia2,4 - 62,4 g/kgL'intervallo della dose tossica si basa sull'intervallo di peso corporeo dei cani
Xilitolo100 mg/kg di peso corporeo del cane
Aglio0,5% del peso corporeo del cane
Sale30 - 60 g5 - 10 cucchiaini (tenere presente la taglia dell'animale)
lievito crudo> 100 gCirca 10 g/kg di peso corporeo possono causare disturbi gastrointestinali
AlcolL'importo dipende dalla taglia dell'animale1 bicchiere di alcol al 40% può causare sintomi in un cane che pesa circa 2 kg
Caffeina, tèI sintomi dipendono dalla quantità della sostanza consumata
Spezie1 g/kg di peso corporeoLa quantità dannosa dipende dalla taglia del cane

Trattamento e primo soccorso per avvelenare un cane con prodotti alimentari

Sfortunatamente, la maggior parte dei prodotti sono solo tossici dopo il processo di digestione, perché solo allora vengono rilasciate sostanze tossiche.

Non esiste un antidoto specifico per ciascuna di queste sostanze, quindi, il trattamento si basa sull'inibizione dell'assorbimento delle tossine e sull'inibizione della sintomatologia clinica.

Se ingerisci una sostanza o un prodotto alimentare dannoso per il tuo cane, per favore indurre il vomito nell'animale il prima possibile.

Questo può essere fatto somministrando perossido di idrogeno alla bocca nella quantità di perossido di idrogeno 1-5 ml/kg di peso corporeo, ma non più di 50 ml per cane.

Inoltre, vale la pena dare al cane carbone attivo, che legherà i principi attivi nell'intestino, riducendo il loro assorbimento nel corpo.

Queste sono attività che possono solo ridurre la probabilità di avvelenamento. Ricorda che una visita dal veterinario in questo caso è indispensabile.

È molto importante qui controllo dei reni e fegato, poiché questi sono gli organi più a rischio di essere danneggiati durante l'avvelenamento.

Come prevenire l'avvelenamento del cane?

Come evitare l'avvelenamento del cane?

Purtroppo la maggior parte degli avvelenamenti è colpa dei proprietari.

Quando prepariamo il cibo per i nostri cani, cerchiamo di accontentarli e diversificare il cibo utilizzando vari additivi.

Sfortunatamente, possiamo fare un disservizio all'animale in questo modo, perché tali tentativi spesso finiscono tragicamente.

Ecco perché vale la pena leggere le etichette dei prodotti alimentari e conoscere i loro ingredienti. Questo è importante per la salute tua e del tuo cane.

Spero che dopo aver letto questo articolo, tu sappia già come evitare di avvelenare il tuo cane con prodotti alimentari e cosa fare quando si tratta di mangiare una sostanza nociva.

In una delle voci precedenti, ho anche accennato al problema dell'avvelenamento di un cane con il cioccolato, che in quantità adeguate provoca sintomi clinici e persino la morte dell'animale. Vi incoraggio a leggerlo, in quanto integra perfettamente l'articolo sui prodotti alimentari dannosi per il vostro cane.

Il tuo cane ha mai avuto un avvelenamento da queste sostanze?? Se è così, condividi la tua esperienza in un commento.

Fonti utilizzate >>

Raccomandato
Lascia Il Tuo Commento