Principale » altri animali » Diabete nei gatti: tutto quello che c'è da sapere

Diabete nei gatti: tutto quello che c'è da sapere

Se il tuo gatto ha il diabete, è motivo di preoccupazione, ma non ti impedisce di vivere una vita normale con il tuo animale domestico. La malattia può essere combattuta con successo con un trattamento appropriato. Il diabete non deve fare una grande differenza per la qualità della vita del tuo animale domestico. Se il tuo gatto mostra segni di diabete, fissa un appuntamento con il veterinario.

Con un po' di cure e attenzioni da parte tua, il tuo gatto tornerà presto in piedi. Prima che tu te ne accorga, il tuo animale domestico sarà di nuovo birichino, attirando l'attenzione degli ospiti e scappando dai guai, proprio come una volta!

Come con gli esseri umani, il diabete si verifica nei gatti in diversi tipi. Se il tuo gatto si ammala di qualcuno di loro, il tuo veterinario ti dirà quale tipo, come si manifesta e come affrontarlo. Il diabete di tipo 2 (non insulino-dipendente) è il più comune nei gatti.

Cos'è il diabete non insulino-dipendente?

Il diabete di tipo 2 è una condizione in cui è difficile utilizzare lo zucchero come fonte di energia. Questa malattia cambia il modo in cui i muscoli del tuo gatto usano l'energia. Se non trattata, può portare a cambiamenti di peso e ulteriori malattie.

In genere, l'apparato digerente di un gatto scompone il cibo che mangia in componenti più semplici. Uno di questi ingredienti è lo zucchero (chiamato glucosio). Quando il corpo di un gatto rilascia glucosio dal suo cibo, viene assorbito. Il glucosio entra nel flusso sanguigno del gatto dall'apparato digerente e viene trasportato in tutto il corpo. Va a vari organi, tra cui.in. al cuore e agli altri muscoli. I gatti lo usano come fonte di energia per arrampicarsi e giocare.

Ma prima che il corpo di un gatto possa utilizzare il glucosio, avrà bisogno di insulina, un ormone prodotto dal pancreas. Se per qualche motivo il pancreas del tuo gatto non produce abbastanza insulina, o se il corpo del tuo gatto non è in grado di usare l'insulina, il glucosio non entra nelle cellule dei singoli organi dal sangue.

Quando ciò accade, il glucosio rimane nel sangue. Questo eccesso di zucchero nel sangue di un gatto si chiama diabete. Se il tuo gatto ha il diabete, i suoi organi non ricevono abbastanza glucosio da utilizzare per produrre energia. Invece, gli organi ottengono la loro energia da grassi e proteine. Per questo motivo il gatto perde peso e, di conseguenza, può verificarsi anche una perdita di massa muscolare.

Come gli esseri umani, alcuni gatti sono più inclini al diabete di tipo 2 di altri. Questo è particolarmente vero per i gatti anziani o obesi. Tuttavia, non preoccuparti - ci sono molte cose che puoi fare per aiutare il tuo gatto - se sai cosa cercare e noti i sintomi del diabete abbastanza presto.

Diabete mellito in un gatto - sintomi

I sintomi del diabete in un gatto a volte sono difficili da vedere. Ai gatti non piace mostrare cosa provano. Tuttavia, l'occhio allenato del proprietario può notare cosa sta succedendo prima che i sintomi diventino un problema serio. I sintomi più comuni del diabete a cui prestare attenzione sono:

Aumento della sete,

Aumento dell'intensità della minzione,

Aumento della fame,

Perdita di peso, nonostante il gatto mangi quanto sempre,

Le condizioni e l'aspetto del pelo si deteriorano e il gatto non sembra sano come una volta.

Se il tuo gatto è diabetico, la sua urina conterrà più zucchero del solito. Questo può portare a ricorrenti infezioni del tratto urinario. Se il tuo gatto li ha frequentemente, il tuo veterinario potrebbe controllarlo per il diabete.

Alcuni di questi sintomi possono indicare altre malattie del gatto, quindi consulta sempre il tuo veterinario al riguardo. È meglio essere sicuri!

Trattamento del diabete mellito nei gatti

Quando il tuo gatto corre all'aperto o si stende al sole, non si preoccupa dei livelli di insulina nel sangue. Ecco perché devi prendertene cura.

Se si sospetta che il tuo gatto abbia il diabete di tipo 2, il veterinario eseguirà prima un esame del sangue e delle urine. Grazie a questo, determinerà il livello di glucosio nel sangue del tuo animale domestico. Il gatto sarà probabilmente ricoverato in clinica per un giorno per il test - lo prenderai quando sarà tutto finito.

Se i livelli di glucosio del tuo gatto sono elevati, il tuo veterinario cercherà di stabilizzarlo. Questo di solito viene fatto controllando la dieta (tipo di cibo e dimensione della porzione), somministrando insulina o entrambi. È possibile che anche al tuo gatto venga somministrata l'insulina a casa. Il tuo veterinario può anche consigliarti la dieta e quando dare da mangiare al tuo gatto, oltre a consigliarti un alimento speciale per il tuo gatto diabetico.

Il tuo gatto dovrà essere controllato regolarmente in modo che il veterinario possa valutare i progressi del trattamento. Una volta che tu, insieme al tuo veterinario, avrai determinato quali condizioni manterranno il tuo gatto in equilibrio e tutto sarà sotto controllo, tutto ciò che devi fare è seguire costantemente le regole stabilite ed effettuare controlli regolari per mantenere il tuo animale domestico in perfette condizioni.

Sebbene il trattamento del diabete nei gatti richieda tempo e dedizione, di solito ha successo a lungo termine, e cioè con la stabilizzazione. Ancora più importante, questo trattamento consentirà al tuo gatto di continuare a vivere felicemente al tuo fianco, proprio come faceva prima.

Raccomandato
Lascia Il Tuo Commento