Principale » cane » Runoff del cane: quanto tempo impiega la cagna e quando è il primo runtime per la cagna?

Runoff del cane: quanto tempo impiega la cagna e quando è il primo runtime per la cagna?

Il liquido nel cane è una fase del ciclo riproduttivo della cagna, durante la quale diventa attraente per i maschi e mostra il desiderio di procreare.

Il liquido nel cane

Se ti occupi di una cagna non sterilizzata, quando raggiunge la maturità sessuale, subirà in calore regolarmente una o due volte l'anno.

Dal momento che hai preso una decisione informata e desideri che abbia dei cuccioli (dato che sarà una cagna riproduttiva), devi sapere cosa aspettarti quando il tuo animale domestico entra in cicli sessuali regolari.

Dovresti essere in grado di aiutare la ragazza a superare il più possibile questo periodo difficile e scoprire cosa cercare e cosa dovrebbe preoccuparti.

Prendersi cura di una femmina durante il calore è più intricato e complicato che prendersi cura di una cagna sterilizzata, quindi se non hai intenzione di allevarla, la decisione più sensata sarà quella di sterilizzare la cagna in anticipo.

In questo articolo tratterò entrambi i lati della medaglia - descriverò cosa fare per impedire alla femmina di rimanere incinta e massimo ridurre lo stress associato ad un aumento del desiderio sessuale, e d'altra parte caratterizzerò brevemente metodi per determinare il periodo di accoppiamento ottimale per le femmine destinate alla riproduzione.

Di seguito è riportato un elenco delle domande più frequenti poste dai proprietari di femmine non sterilizzate.

Considero lo sviluppo di questioni relative al ciclo sessuale delle cagne sotto forma di domande e risposte il più trasparente, perché non tutti sono interessati all'allevamento, quindi questa parte dell'articolo potrebbe essere omessa durante la lettura.

Pertanto, non mi resta altro da fare che invitarvi a leggere il seguente studio. Buona lettura!

  • Cosa c'è in calore??
    • Il ciclo estrale in una cagna
  • Perché le femmine sono in calore??
  • Cosa succede nel corpo femminile all'inizio del ciclo sessuale?
  • Il primo calore del cane - quando si presenta?
  • Quali fattori possono influenzare l'aspetto del primo calore??
  • Il primo calore è facile da individuare??
  • Come sapere che una cagna è in calore?
  • Quali sono i sintomi della fase di calore di ogni cagna??
    • Primi sintomi di calore nelle femmine
    • Sintomi di calore durante la seconda fase
  • I sintomi nelle femmine in calore sono affidabili??
  • Cosa succede durante il caldo?
  • Cambiamenti ormonali nelle femmine durante il calore
  • Può una cagna rimanere incinta durante il primo calore??
  • I primi giorni di caldo sono sicuri??
  • Si può accoppiare una femmina nella prima manche??
  • E se il cane è in calore??
  • Quali fattori possono influenzare la frequenza di occorrenza del calore?
    • Sincronizzazione dell'estro
    • ansie
  • Quanto tempo impiega il cane in calore??
    • Il liquido nel cane è fertile
  • Quando puoi dire che il caldo è finito??
  • Anomalie del flusso di calore nelle femmine
    • Nessun calore
    • Calore silenzioso
    • Liquido intermittente
    • Liquido esteso
    • Caldo troppo frequente
    • Il liquido è troppo raro
  • È possibile proteggere una cagna dal calore??
  • A che punto una cagna può essere accoppiata con un cane??
  • Come fai a sapere quando è il momento migliore per accoppiarsi??
  • Le femmine vanno in calore più spesso in primavera??
  • Esistono test per determinare quando è meglio accoppiare i cani da riproduzione??
    • Test di striscio vaginale
    • Determinazione del livello di progesterone sierico
  • Cosa si può fare per assicurarsi che l'opacità abbia successo??
  • Cos'è una situazione di stallo??
  • Quanto tempo ha bisogno un cane per coprire una cagna per farla rimanere incinta??
  • Hai visto un cane "incastrato" con la tua cagna durante l'accoppiamento. Puoi fare qualcosa per separarli??
  • Come evitare che i cani si lamentino in calore??
  • Slip per cani per il calore: vale la pena usarli??
  • Come aiutare una cagna in calore?
  • È possibile camminare con una cagna durante il caldo??
  • La mia cagna può essere sterilizzata mentre è in calore??
  • Una cagna in calore e un cane non castrato sotto lo stesso tetto: come affrontarlo?
  • Come prevedere quando una cagna andrà in calore?
  • Come fermare il calore nelle femmine?
  • Come si presenta il cambiamento di calore nei cani??
  • È sicuro tenere i cani in calore??
  • Ci sono farmaci che possono dare il via al tuo calore??
  • La tua femmina sterilizzata è di nuovo in calore??
  • Se anche i cani maschi sono in calore?
  • Come essere un proprietario maschio responsabile quando una cagna vicina è in calore??
  • Quando la mia cagna invecchia, andrà in menopausa??

Cosa c'è in calore??

Cos'è un cane in calore?

L'intero processo del calore è coordinato dagli ormoni e consiste in diverse fasi, che contribuiscono in modo significativo al successivo miracolo della nascita.

La fase che si considera in calore è quando la femmina attira i maschi e inizia a prepararsi per l'accoppiamento.

A quel tempo, il livello estrogeni prima si alza, poi si abbassa bruscamente e le uova mature vengono rilasciate dalle ovaie.

Se vuoi che la ragazza abbia una cucciolata, questo sarà per te un periodo di maggiore lavoro e vigilanza.

È a questo punto che gli allevatori selezionano i cani da riproduzione e dedicano il loro tempo e le loro energie a un obiettivo: che la femmina sia effettivamente accoppiata con il maschio prescelto.

Tuttavia, se non hai intenzione di far entrare la ragazza e vorresti superare questo periodo caldo il prima possibile, il caldo potrebbe rivelarsi una grande sfida.

In una situazione del genere, vale la pena considerare in anticipo la sterilizzazione, perché è il modo più efficace per prevenire il calore.

È meglio sterilizzare la cagna prima che entri nel suo primo ciclo di calore.

Il ciclo estrale in una cagna

Il ciclo estrale nelle femmine dà loro l'opportunità di rimanere incinta e avere una prole.

Fa parte della fisiologia riproduttiva delle femmine.

Cieczka in femmine è in qualche modo simile alle mestruazioni nelle donne, tuttavia mentre le donne hanno periodi mensili, le femmine sono in calore di solito due volte l'anno.

L'intero ciclo è continuo e si compone di quattro fasi: Proestro ed Estro - indicato come in calore, e Diestro e Anestro, quando la cagna è in un periodo di riposo sessuale (cioè non mostra sintomi di calore).

Ognuna di queste parti è controllata da diversi ormoni che agiscono sulla femmina e ognuna ha un compito diverso nel realizzare il miracolo della nascita.

  • Proestro - serve per preparare la cagna all'allevamento.
  • Estro sarà la fase più difficile del ciclo per te. Questo è quando si verifica l'ovulazione e l'utero è pronto per l'impianto dell'embrione. In questa parte, la cagna è estremamente attraente per i maschi e viceversa - li accetta. Questa è anche la fase in cui è possibile la fecondazione.
  • Diestrus è la parte responsabile del mantenimento della gravidanza. Indipendentemente dal fatto che una cagna rimanga incinta o meno, l'ormone responsabile del mantenimento della gravidanza rimane alto e diminuisce solo quando termina il diestro.
  • anestrus è l'ultima parte del ciclo estrale nelle femmine, in cui il sistema riproduttivo riposa e si rigenera per passare attraverso il successivo ciclo estrale. Poi tutto ricomincia da capo.

Perché le femmine sono in calore??

Calore inteso come segni esterni di disponibilità sessuale, è un invito non verbale a copulare.

In questo momento, la femmina invia una serie di segnali che vengono captati dai cani e agiscono come il miglior afrodisiaco su di loro.

A causa del fatto che la possibilità di fecondazione è molto limitata nel tempo - dura solo pochi - diversi giorni - questi segnali devono essere abbastanza forti ed eccitanti per i candidati interessati.

È durante questo periodo che l'organismo femminile si sottomette completamente a una delle leggi più forti della natura: questa è la legge del mantenimento della specie.

E se deve essere preservato, l'accoppiamento deve avvenire proprio ora - quando la femmina è pronta.

Un'altra possibilità accadrà proprio dietro 6-12 mesi.

Quindi, tutti i processi nel corpo femminile sono diretti a un obiettivo principale: la ricezione dello sperma maschile e lo sviluppo della gravidanza.

cagna incinta

Nota come - a volte strano - si comporta la cagna in calore. È dolce, amabile, esige carezze.

Anche il più aggressivo può diventare gentile come un agnello in questo periodo.

Durante il caldo si verificano anche cambiamenti nella loro anatomia e fisiologia: la vulva si gonfia, dalla vagina fuoriesce uno scarico pieno di feromoni.

La cagna si alza ad ogni tocco e mette indietro la coda come per dire: "ora è il momento migliore, ora sono pronta".

Per aumentare il bacino dei dilettanti, diffonde il suo profumo ovunque cada, emettendo piccole quantità di urina ove possibile.

Tutto questo per uno scopo ben preciso: aumentare le possibilità di fecondazione e avere figli.

Cosa succede nel corpo femminile all'inizio del ciclo sessuale?

Diversi fattori ambientali e sociali iniziano a influenzare una parte del cervello chiamata ipotalamo poche settimane prima dell'inizio dei sintomi del calore.

L'ipotalamo prende vita in termini riproduttivi e inizia a pulsare e a produrre gonadoliberina in quantità crescenti (GnRH - ormone di rilascio delle gonadotropine gonadotropina).

GnRH colpisce lo strato ghiandolare inferiore - cioè la ghiandola pituitaria, che sotto la sua influenza inizia la secrezione di gonadotropine: FSH (ormone follicolo-stimolante, un ormone che stimola lo sviluppo dei follicoli ovarici) e LH (ormone luteinizzante o ormone luteinizzante).

Entrambi questi ormoni influenzano già gli organi bersaglio, ovvero le ovaie, stimolando lo sviluppo dei follicoli ovarici.

Questi ultimi iniziano a produrre ormoni sessuali femminili - estrogeni e avviare l'inizio della fase di estro.

Il primo calore del cane - quando si presenta?

Le giovani femmine di solito cadono dentro il primo calore quando si raggiunge la maturità sessuale.

Si presume che le femmine inizino il loro ciclo sessuale non appena vengono raggiunte circa 2/3 del peso corporeo target.

Di norma, questo avviene all'età di circa mezzo anno, anche se per alcune razze questo periodo può essere successivo, anche dopo aver raggiunto l'età di un anno.

Femmine di piccole razze, come. yorkshire terrier o shih-tzu mostrano i sintomi del primo calore all'età di circa 6-8 mesi.

Il primo caldo

Questo perché i cani più piccoli tendono ad entrare in calore prima e alcune femmine potrebbero avere il loro primo calore già a circa. 4 mesi.

Maturano solo prima, sia sessualmente che fisicamente.

All'altro estremo ci sono femmine di razze grandi e giganti, che spesso raggiungono 2 anni, prima della loro prima manche.

Maturano molto più tardi - in loro il ciclo estrale potrebbe non apparire fino all'età 12-20 mesi.

Femmine di razza media (es. cocker spaniel, beagle) entrano nel periodo riproduttivo all'età 8-12 mesi.

Ci sono, ovviamente, delle eccezioni, e non dovrebbero essere sempre considerate un'anomalia.

Tuttavia, se la tua cagnolina non ha un ciclo riproduttivo tipico, dovresti sollevare le tue preoccupazioni con il tuo veterinario.

Tuttavia, dovresti assolutamente consultarlo, se la cagna non è ancora in calore e ha già raggiunto l'età di 2 anni.

Le ragioni di ciò possono essere diverse: da completamente innocue a piuttosto pericolose.

Alcuni dei possibili motivi per cui una cagna non va in calore sono:

  • malattie genitali,
  • pessime condizioni fisiche,
  • salute generale anormale,
  • il cosidetto. calore silenzioso - è abbastanza comune nei cani giovani. È considerata (a torto) una sorta di anomalia che induce il proprietario a credere erroneamente che la cagna non fosse in calore; tuttavia, questi sintomi erano presenti ma troppo lievi per essere notati dal caregiver; è anche possibile che siano stati interpretati erroneamente come sintomi di qualcos'altro completamente.

Quali fattori possono influenzare l'aspetto del primo calore??

Ho già accennato all'influenza della razza e dell'età sul momento dell'inizio del caldo.

anche alcuni ansie può causare squilibri ormonali e ritardare l'inizio del primo calore nelle femmine.

La massima enfasi è su ormoni steroidei, usato così avidamente da alcuni medici e allevatori.

È ovvio che questo tipo di farmaco non è raccomandato per l'uso in animali giovani (6-12 mesi di età), a meno che non vi siano forti ragioni per farlo.

I farmaci che possono influenzare l'aspetto del primo calore includono:

  • Progestinici - spesso usato nelle femmine adulte come contraccettivo ormonale.
  • Androgeni - a volte utilizzato nei cuccioli di taglia grande per migliorare l'aumento di peso, rafforzare i muscoli e aumentare la resistenza.
  • Glicocosticosteroidi - utilizzato in dermatologia in caso di prurito o altri problemi della pelle. A volte è necessario l'uso di questi farmaci nella terapia a breve termine, tuttavia, la somministrazione cronica di steroidi negli animali giovani dovrebbe essere evitata.
  • Alcuni agenti antimicotici, utilizzati nel trattamento dei dermatofiti, inibiscono la sintesi degli ormoni sessuali.
  • Analoghi ipotalamici del GnRH hanno la capacità di ritardare l'inizio della pubertà.

Il primo calore è facile da individuare??

Succede che i sintomi del primo caldo sono difficili da notare.

Questo è perfettamente normale e non dovresti preoccupartene troppo.

Il primo calore è solitamente più breve del successivo e i sintomi possono essere davvero mal espressi.

Questo è noto come "calore silenzioso ".

Molti proprietari sono preoccupati che la loro cagna non stia maturando correttamente. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, questa apparente mancanza di calore è dovuta esclusivamente a un sintomo trascurato.

Accade - soprattutto nelle giovani femmine - che nel periodo della maturazione sessuale compaiano i caratteristici sintomi liquidi, compreso il riflesso di accettazione del maschio.

Di solito, tali sintomi svaniscono rapidamente e l'ovulazione non si verifica.

Questo è chiamato. ciclo ovarico apparente, e i sintomi di accompagnamento sono chiamati dai medici il cosiddetto. un rompicapo.

Questi tipi di cicli sono abbastanza comuni nei pastori tedeschi.

Dopo il loro completamento, appare il calore appropriato, che termina con l'ovulazione.

Come sapere che una cagna è in calore?

  • l'area della vulva è più grande e più scura del solito,
  • vulva chiaramente gonfia,
  • spesso le femmine rimettono la coda.

Noterai sanguinamento dal tratto genitale, anche se spesso può essere difficile da notare, specialmente nei cani di piccola taglia e in quelli che si leccano intensamente.

Questa eccessiva attenzione all'igiene è tipica anche nella calura della stagione.

Anche il comportamento della femmina può cambiare; succede che le femmine diventano più socievoli e appiccicose.

Una cagna in calore può sembrare nervosa, distratta e più attenta del solito.

I cambiamenti comportamentali derivano da cambiamenti nell'equilibrio ormonale.

te ne accorgerai anche tu notevole interesse per i cani a passeggio.

Durante il caldo, noterai che i cani sono molto interessati alle passeggiate.

Quando una cagna è pronta a ricevere un maschio, può iniziare l'interazione sessuale con i cani alzando i quarti posteriori verso i cani, mettendo la coda di lato e flettendo gli arti posteriori.

All'inizio, le perdite vaginali appaiono colorate nel sangue e la vulva è gonfia.

Quando la cagna entra nei giorni fertili, la quantità di scarico diminuisce e vira al colore di un lavaggio della carne, quindi un colore paglierino.

L'inizio del calore è generalmente considerato la comparsa di uno scarico dalla vulva o quando la femmina inizia a leccare o prestare attenzione alla vulva. Comincia a gonfiarsi.

Il liquido termina quando l'emorragia si ferma e la vulva torna alle sue dimensioni normali.

Quali sono i sintomi della fase di calore di ogni cagna??

Il più noto il sanguinamento vaginale è un sintomo di calore nelle femmine. Questo potrebbe non essere evidente fino a pochi giorni dopo l'inizio del ciclo sessuale.

Il gonfiore della vulva dovrebbe essere trattato come il primo sintomo e - inoltre - la femmina dovrebbe prestare maggiore attenzione e leccare la zona perineale.

Fin dall'inizio del calore, la cagna diventa attraente per i maschi, ma il momento dell'accettazione da parte della cagna cade sul periodo 7-10 giorni dall'inizio - poi consente anche l'accoppiamento.

Anche lo scarico diventa meno sanguinoso durante questo periodo.

Alcune donne sperimentano forti emorragie vaginali durante l'estro.

In caso di dubbio o se sei preoccupato per forti emorragie, consulta il tuo veterinario.

Potresti anche scoprire che è più probabile che la cagna passi piccole quantità di urina durante il calore.

Ci sono entrambi feromoni, che cosa ormoni, che segnalano a tutti i maschi interessati che la cagna sarà presto fertile.

I sintomi delle femmine in calore cambiano durante il ciclo e riconoscerli è fondamentale se sei il proprietario di una cagna non sterilizzata.

Non solo è utile riconoscere il calore come tale, ma anche valutare l'intero ciclo estrale.

Le sue diverse fasi hanno una diversa attività ormonale nella tua cagna, che a sua volta provoca i suoi sintomi diversi.

Sintomi liquidi

Primi sintomi di calore nelle femmine

La prima fase del ciclo estrale nelle femmine si chiama proestro.

Il suo nome suggerisce che ciò avvenga prima del caldo "reale"; tuttavia, i segni in questa fase del ciclo sono importanti in quanto segnalano l'inizio del ciclo.

Il primo giorno di calore viene solitamente contato come il momento in cui noti i primi sintomi, mentre da un punto di vista scientifico sarebbe più accurato il giorno in cui i tuoi estrogeni iniziano a salire.

Sintomi di calore in una cagna

  • Scarico rosso dalla vulva. Questo si chiama spotting o sanguinamento. Anche se questo non è esattamente ciò che il mondo medico chiama sanguinamento, in realtà lo è. Durante la prima fase del calore, il rivestimento dell'utero è preparato per essere ricettivo all'embrione e più morbido. Le macchie possono essere visibili a volte, tuttavia la maggior parte delle femmine tende a leccare rapidamente e quindi le gocce sul pavimento potrebbero non essere notate. Un buon modo per verificare se il tuo cane si sta macchiando è pulire la vulva della tua cagna con un fazzoletto bianco. Se ci sono strisce rosse o rosa sul tovagliolo, potresti sospettare che sia iniziato il calore. ATTENZIONE! Lo scarico della vulva può anche essere un sintomo di condizioni patologiche come infiammazione, cisti e persino cancro, quindi è importante osservare altri sintomi prima di presumere che sia in calore. In caso di dubbio, consultare il veterinario.
  • Ingrandimento della vulva si nota fin dai primi giorni di caldo. La maggior parte dei proprietari di cani non controlla questa posizione molto spesso, quindi non sanno come dovrebbe essere. Il conduttore di cani a pelo corto noterà questo sintomo più velocemente. Il metodo di controllo è sicuramente citologia vaginale. È uno dei test più accurati che confermano il calore nelle femmine.
  • Leccate eccessive. La ragazza leccherà più spesso il perineo per pulire la vulva dalle secrezioni. Se il cane è molto ordinato, non noterai le macchie sul pavimento. Tuttavia, dovresti assolutamente trovarlo a leccare più del solito.
  • Cambiamenti di comportamento. Dall'inizio del caldo, il comportamento della cagna può cambiare. La maggior parte delle femmine diventa irrequieta, ma spesso accade il contrario: la femmina diventa meno attiva. Inoltre, poiché durante il ciclo la cagna diventa molto attraente per i maschi, la maggior parte delle volte non li accetterà e può diventare aggressiva sia per gli animali che per gli umani. Tuttavia, i cambiamenti comportamentali non sono evidenti all'inizio del ciclo e diventano più pronunciati nella seconda fase.
  • Cambiamenti nell'appetito. La maggior parte degli animali avrà aumento dell'appetito durante il calore, perché il corpo ha bisogno di energia extra; tuttavia, alcuni cani, specialmente quelli che diventano meno attivi e letargici, possono avere un appetito ridotto.
  • Aumento della temperatura corporea. Non sempre, ma la temperatura corporea di un cavallo in calore può aumentare. Ricorda, tuttavia, che questo potrebbe indicare una vasta gamma di condizioni mediche. Tuttavia, puoi misurare la temperatura del tuo cane a casa poiché in calore potrebbe essere più caldo del normale.

Sintomi di calore durante la seconda fase

Ora diventa più eccitante. Normalmente, circa nove giorni dopo l'inizio del suo calore, la tua cagna entrerà nel cosiddetto. un vero calore.

Non è più reale e in tempo reale delle altre fasi, ma in questo momento la cagna attirerà i cani.

I sintomi dell'estro nelle femmine

  • Sunia è incline alla copulazione. Mentre nella prima fase le femmine tendono ad essere distaccate e si comportano persino in modo aggressivo nei confronti dei cani maschi, ora non solo diventerà ancora più attraente per i maschi, ma attireranno anche lei.
  • Ancora più grande cambiamenti comportamentali. Se il tuo cane era irrequieto durante la prima fase del ciclo? Adesso sto impazzendo. La spiegazione di questo stato è semplice. La tua cagna vuole una certa cosa e non sarà in pace finché non la ottiene. Ciò sarà espresso da una maggiore attività, una maggiore risposta ai rumori più bassi e un'eccessiva vocalizzazione, inclusi abbaiare e ululare, nonché ansimare e disturbi del sonno. Lei e anche la tua.
  • Caduta della coda e cambiamenti di andatura. Ecco un semplice test per scoprire se la tua cagna è in calore. Gratta delicatamente la sua regione lombare - se è pronta a grattarsi e mette da parte la coda, è nella giusta fase di calore. Può anche oscillare i fianchi e scodinzolare in alto mentre cammina. È un segnale di invito ed è una specie di flirt abbastanza invadente.
  • Cambiamento di colore dello scarico. Col passare del tempo e l'estro si avvicina, lo scarico precedentemente color sangue ora diventa rosato (il colore del lavaggio della carne), quindi giallastro e diventa persino incolore.
  • La vulva diventa più morbida e il gonfiore si attenua lentamente. Tuttavia, questo può variare con alcuni cani.
  • Aumento della minzione. Questo si verifica spesso durante la prima fase del caldo, ma diventa più evidente durante il caldo. L'urina è usata come marcatore e dice agli altri cani che la cagna è in calore. Pertanto, urina di meno in luoghi diversi. Anche se questo può ovviamente essere anche un sintomo di una malattia, non dovresti preoccuparti se hai anche altri sintomi. I cani a pelo lungo possono avere sempre il pelo bagnato e maleodorante.
  • I sintomi della prima fase del ciclo, come un cambiamento nell'appetito e un aumento della temperatura corporea, possono essere presenti anche nella seconda fase.
Siberian Husky femmina in calore che ulula
Guarda questo video su YouTube

I sintomi nelle femmine in calore sono affidabili??

Solitamente la presenza dei suddetti sintomi è un'informazione sufficiente per sapere che la cagna è in calore.

Tuttavia, va ricordato che l'unico metodo affidabile di controllo è eseguire test presso una clinica veterinaria.

  • Se il motivo principale per cui stai osservando i sintomi del calore della tua cagna è evitare una gravidanza indesiderata, i sintomi ti forniranno informazioni sufficienti sul momento in cui dovresti prestare particolare attenzione (dal giorno in cui noti i sintomi per la prima volta).
  • Tuttavia, se vuoi pianificare il miglior giorno di riproduzione per la tua cagna, non basta affidarsi ai segni del caldo. In tal caso, per favore fallo citologia vaginale e test ormonali.

Tuttavia, l'insorgenza di sintomi liquidi non è sempre associata al ciclo sessuale.

Succede che una femmina abbia perdite vaginali, sia attraente per i maschi e piscia di più, ma non dovrebbe essere in calore in questo momento.

Molti caregivers spiegano a se stessi questo fatto con l'irregolarità del ciclo e lo passano all'ordine del giorno.

Questo calore apparente in un cane è molto pericoloso perché i sintomi che ho citato possono accompagnare le infezioni uterine, che, se non riconosciute precocemente, possono finire fatalmente.

Pertanto, dovresti sempre consultare il tuo veterinario, soprattutto se il "in calore" è insolito e la cagna ha più di 5 anni.

Cosa succede durante il caldo?

Quello che chiamiamo in calore fa parte del normale ciclo sessuale in una cagna non sterilizzata.

È, nei termini più semplici, l'equivalente delle mestruazioni delle donne.

Quando una cagna è in calore, può rimanere incinta.

Ciò è possibile grazie al fatto che durante questo periodo emana un odore specifico e dà segnali chiari, attirando i cani.

Gli estrogeni circolanti ora non solo controllano il comportamento maschile, ma colpiscono anche gli organi riproduttivi e la ghiandola mammaria.

Provocano un aumento dell'afflusso di sangue agli organi riproduttivi, cambiamenti nell'area di:

  • vagina,
  • ovaie,
  • utero,
  • capezzoli.

Influiscono inoltre sul metabolismo delle proteine, dei grassi, del calcio e del fosforo, il tutto per preparare al meglio l'organismo alla gravidanza.

Sunia inizia a cercare attivamente un maschio, che si riflette nel suo comportamento: può diventare irrequieta, agitata, mostrare maggiore mobilità e consapevolezza.

La sua sensibilità ai feromoni del cane aumenta.

Cambiamenti ormonali nelle femmine durante il calore

Ci sono molti ormoni che lavorano insieme e si influenzano a vicenda in modo che le femmine si muovano agevolmente durante il ciclo estrale.

Sebbene le complesse interazioni ormonali siano difficili da capire, ci sono tre ormoni essenziali che influenzano il ciclo estrale nelle femmine che vale la pena esplorare.

C'è un aumento significativo nei primi giorni di caldo estrogeni.

È responsabile del gonfiore della vulva e provoca sanguinamento dalla parete uterina per idratarla.

Le gocce di sangue dalla vulva sono uno dei primi segni di calore.

I livelli di estrogeni continuano a salire, di solito con un picco due giorni prima dell'inizio della seconda fase del caldo, per poi diminuire rapidamente.

Un altro ormone importante è ormone luteinizzante, conosciuto anche come LH.

I suoi livelli, come gli estrogeni, iniziano a salire all'inizio del caldo, ma a un ritmo molto più lento.

Improvvisamente raggiunge il picco molto rapidamente, di solito due giorni dopo il picco di estrogeni, e poi scende e ti fa ovulare.

Per questo motivo, misurare l'LH è uno dei modi più accurati per prevedere l'ovulazione, che è estremamente importante per gli allevatori.

In genere, l'intero processo di alzare l'LH e ritirarlo richiede circa 24 ore, quindi quando la prima fase del proestro è finita, LH deve essere misurato giornalmente.

Sfortunatamente, a differenza dei test di ovulazione umana, che vengono eseguiti con l'urina, i livelli di LH dei cani possono essere misurati solo tramite esami del sangue e devono essere eseguiti in una clinica.

Quando l'LH raggiunge il picco, si ritiene che l'ovulazione avverrà nei prossimi anni 24 ore.

In alcuni casi, l'ovulazione non avviene affatto, sebbene la femmina sia in calore e l'LH sia al suo apice. Questo è considerato irregolarità nel corso del calore.

Il picco di LH non solo provoca l'ovulazione, ma avvia anche l'aumento di un ormone chiamato progesterone.

Il progesterone prepara l'utero per l'impianto dell'embrione e sostiene la crescita del feto.

La misurazione di questo ormone ti aiuta a determinare con maggiore precisione il giorno dell'ovulazione.

Il progesterone di solito inizia a salire subito dopo il picco dell'ormone luteinizzante e raggiunge una certa concentrazione durante l'ovulazione.

Per catturare questo momento, il test del progesterone dovrebbe essere eseguito quotidianamente, a partire da quando il cane sta per essere in calore.

Il progesterone è anche usato come medicinale per fermare il ciclo estrale.

I livelli di progesterone rimangono più alti del normale per circa 2 mesi, indipendentemente dal fatto che una cagna rimanga incinta o meno. L'LH e gli ormoni estrogeni scendono prima del caldo.

Può una cagna rimanere incinta durante il primo calore??

Certo che una cagna potrebbe rimanere incinta durante la prima manche !

C'è un malinteso comune che una cagna non possa rimanere incinta durante il suo primo calore.

È abbastanza matura per entrare nel suo primo ciclo sessuale, quindi è fertile e potrebbe rimanere incinta.

Tuttavia, non è consigliabile permetterle di farlo.

I primi giorni di caldo sono sicuri??

È molto diffuso credere che i primi giorni di caldo siano sicuri e che anche se non si fa attenzione, la fecondazione non avverrà.

È davvero difficile riorganizzare la tua vita nel momento esatto in cui noti la prima goccia di sangue sul pavimento.

Tuttavia, non lasciarti essere - per usare un eufemismo - "imbrogliato".

Durante i primi giorni di caldo, una cagna non può rimanere incinta - è vero, ma non ti salverà dal caldo e dalle sue conseguenze.

Anche se la ragazza non va ancora pazza per i cani, potrebbe correre dietro al maschio, diventare "sorda e cieca" ai tuoi comandi e non reagire al tuo richiamo.

Il cane potrebbe non rispondere ai comandi

Come saprai per quanto tempo sarà al sicuro??

Nonostante il fatto che la cagna non rimanga incinta nei primi giorni di caldo, ci saranno dei dilemmi quando si tratterà di definire "i problemi dei primi giorni".

  • La fase in cui una cagna può rimanere incinta durante il caldo potrebbe essere solo Tre giorni. Anche se è nella media 9 giorni, può anche essere molto più lungo - anche durare 17 giorni. Ma 3 giorni? A partire da quando? Era dal giorno in cui hai notato un calore?? Come puoi sapere quando è iniziato?? Esatto - non puoi.
  • È facile perdere l'inizio del tuo calore. Il primo sintomo è una scarica sanguinolenta dalla vulva. Ma cosa succede se lo scarico non è rosso, ma rosa o giallo?? Cosa succede se i tuoi pavimenti sono scuri e non riesci a vedere alcuna macchia?? E se la ragazza le lecca scrupolosamente le "tracce"? La maggior parte dei cani lo fa. Anche se potresti notare che il tuo cane sta leccando un po' più di prima, è vero che pochi proprietari di cani sono abbastanza vicini ai loro animali domestici da notarlo.
  • All'interno dell'utero, lo sperma può sopravvivere fino a sette giorni. È una sicurezza fornita dalla natura. Mentre gli allevatori possono già prevedere quando una cagna dovrebbe essere accoppiata, i cani da riproduzione naturale non ne hanno idea. Ecco perché lo sperma sopravvive nel corpo femminile fino al momento giusto. Fortunatamente, c'è un'altra protezione: le femmine non permettono ai maschi di saltare l'uno sull'altro durante i primi giorni di caldo. Tuttavia, questo non dovrebbe essere invocato perché: in primo luogo - ci sono eccezioni, e in secondo luogo - un maschio che cerca di coprire una femmina senza il suo consenso può causare un'aggressione reciproca.

Quindi possiamo iniziare con una moderata protezione all'inizio del calore e aumentarla gradualmente man mano che i sintomi del calore progrediscono nella cagna.

Si può accoppiare una femmina nella prima manche??

In teoria, però, non è più in grado di rimanere incinta Gli accoppiamenti sono fortemente sconsigliati durante la prima manche.

Non è consigliabile consentire a una cagna prima che abbia finito 1 anno, perché potrebbe essere ancora immaturo.

C'è un abisso in mezzo maturità sessuale, e maturità somatica - una giovane femmina non è ancora completamente sviluppata anatomicamente e fisiologicamente e non è pronta per essere utilizzata nell'allevamento.

Comprendere il ciclo sessuale del tuo cane è estremamente importante in quanto è la chiave per prendere decisioni informate sulla riproduzione del tuo cane.

Tuttavia, indipendentemente dalle vostre intenzioni, è consigliabile non consentire l'accoppiamento durante la prima manche.

Il motivo è semplice: la ragazza non è completamente sviluppata dal punto di vista somatico e ammetterla al maschio in questo momento può causare problemi successivi durante il parto, che di solito terminano con un taglio cesareo.

Queste giovani madri tendono anche ad essere meno attente e premurose.

Tuttavia, se non sei convinto da questo, nota che la massima fertilità nelle femmine si ottiene non prima del secondo, e talvolta nel terzo e quarto calore, cioè all'età di circa 2-3 anni (a seconda della razza ).

Quindi, se vuoi una cucciolata sana e grande, aspetterai l'accoppiamento fino al momento consigliato.

E se il cane è in calore??

Questo può variare da razza a razza, ma generalmente i cani sono in calore fisiologicamente 1-2 volte l'anno.

Quando inizia il primo ciclo sessuale, ci possono essere molte variazioni nel tempo tra ogni calore.

Questo è perfettamente normale.

Alcune femmine impiegano da otto mesi a due anni per sviluppare un ciclo regolare.

I cani di piccola taglia tendono a muoversi più regolarmente rispetto alle razze di cani più grandi.

Tre e talvolta quattro cicli sessuali all'anno possono anche essere fisiologici in alcune femmine.

Le femmine molto grandi possono andare in calore solo una volta ogni 12-18 mesi.

La maggior parte delle razze giganti (Alano, Irish Wolfhound, Bernardine) ha un ciclo estrale ogni 12 mesi.

La frequenza più comune di calore nelle femmine è due volte l'anno.

Molti cani hanno il loro orologio biologico impostato esattamente in questo modo e pedalano a un ritmo rigorosamente prevedibile.

Tuttavia, a volte non è così regolare e ci sono anche quattro volte l'anno in calore.

Nella maggior parte dei casi, se ciò accade così spesso, alcuni cicli potrebbero essere sterili.

Ciò significa che si sono verificati tutti i sintomi del calore, ma l'endometrio non è suscettibile all'impianto dell'embrione in così breve tempo dopo il calore precedente.

Inoltre, ci sono molti altri malfunzionamenti come separazione del liquido, quando la cagna inizia il ciclo ma si interrompe improvvisamente e ricomincia dopo poche settimane.

Può anche verificarsi calore sintomatico, facendo credere al proprietario che la cagna non abbia ancora iniziato il ciclo.

Questo di solito è visto nelle razze di cani più giovani e più piccoli.

Anche se non dovrebbero esserci motivi di preoccupazione anche durante alcune anomalie del ciclo, possono comunque indicare alcuni problemi di salute sottostanti.

Pertanto, dovresti sempre consultare il tuo veterinario in caso di dubbi, soprattutto quando il cane ha avuto finora cicli regolari e improvvisamente è apparso un calore irregolare.

Quali fattori possono influenzare la frequenza di occorrenza del calore?

La frequenza del calore in una cagna è principalmente influenzata da:

  • corsa,
  • età,
  • Salute.

Tuttavia, ci sono molti altri fattori che giocano un ruolo nel corso del ciclo riproduttivo femminile.

Sincronizzazione dell'estro

Le femmine che vivono in gruppo possono sincronizzare i loro cicli sessuali, solitamente con il ritmo imposto dalla cagna dominante.

Il fenomeno della sincronizzazione del ciclo è molto probabilmente un atavismo - un tratto ancestrale.

Furono già descritte nel XVIII secolo da Carlo Linneo, il quale osservò che quando una delle femmine del villaggio era in calore, anche le restanti femmine della zona iniziavano il ciclo sessuale.

È correlato a quelli prodotti dalla femmina dominante feromoni, che colpiscono altre ragazze del branco.

Stanno andando più o meno in calore 2 settimane dopo.

Questo tempismo del calore era molto vantaggioso negli animali che vivevano allo stato brado.

Grazie a ciò, le femmine rimaste potevano aiutare la dominante (che era l'unica ad allevare) nell'allevamento dei cuccioli o sostituirla in caso di morte.

Attualmente, non è indesiderabile per gli allevatori, perché è problematico vendere cuccioli di più cucciolate contemporaneamente.

Succede che alcune femmine subordinate possano non svilupparsi affatto in calore a causa dell'azione dei feromoni della cagna dominante.

L'unico modo per prevenire la sincronizzazione dell'estro e ripristinare i cicli normali nel resto delle femmine è isolare la cagna dominante.

Un'alternativa è sterilizzare anche quest'ultimo.

ansie

Gli stessi farmaci che ritardano l'inizio del primo calore riducono anche la frequenza o addirittura inibiscono il verificarsi dei cicli sessuali.

Appartengono principalmente a questo posto farmaci steroidei e farmaci antimicotici.

Indipendentemente dalla frequenza del calore, la cosa più importante è la sua regolarità.

Vale la pena prendere nota delle date di inizio del ciclo, dei dettagli del corso e dell'ora in cui i sintomi scompaiono.

È molto utile non solo nella pianificazione di una cucciolata, ma anche un tesoro di informazioni per un veterinario in caso di malattie o infertilità.

Quanto tempo impiega il cane in calore??

Quanto tempo impiega un cane in calore??

Questa è una domanda molto comune posta dai veterinari.

Le femmine di solito vanno in calore per ca Tre settimane, anche se di nuovo - è molto variabile e si ritiene che il periodo da 2 a 4 settimane è la norma completa.

Quanto dura il caldo??

Per la maggior parte dei proprietari di cani, anche diversi giorni con una femmina irrequieta e agitata, sembra un'eternità.

Non per tutto questo tempo, una cagna può rimanere incinta.

Se in una cagna il calore si prolunga e dura più di 4 settimane, consultare il medico in quanto questo potrebbe essere un problema che deve essere affrontato.

All'inizio del caldo per il cane c'è un periodo chiamato proestro - il tempo prima dell'ovulazione, in cui la femmina non può ancora rimanere incinta e non permetterà il contatto con il maschio.

Questa volta continua da 3 a 17 giorni, più spesso 9 giorni.

La cattiva notizia è che non sai con certezza quando finirà, poiché può durare fino a 17 giorni o 3 giorni, e la ragazza diventa desiderosa di riprodursi alla fine di questo periodo.

Ciò significa che devi essere sempre vigile e non puoi permetterti di fare una pausa dall'osservare la femmina dal primo giorno di calore.

Uno dei primi segni di questa fase del ciclo è lo scarico giallo o rosso dalla vulva e da questo momento in poi dovrai proteggere la cagna dai maschi.

Quindi sii paziente, perché una delle sfide più grandi sarà mantenere la ragazza sana di mente.

Il liquido effettivo dura da 7-9 giorni.

Dopo la fine della fase di proestro, la cagna entra nella seconda fase di calore - estro (sono in calore).

Questo a volte è chiamato "in piedi in calore "Perché inizia quando la cagna è pronta a ricevere il maschio - lo fa in piedi e il maschio cerca di saltarle addosso.

Finisce quando la cagna non è più in sintonia.

Vale la pena ricordare che la femmina permette ai suoi cani di saltare durante l'estro, cioè durante i giorni fertili nel periodo di liquidazione.

In media, l'estro dura per 7-9 giorni, ma potrebbe anche andare avanti 20 giorni, se inizia presto con il caldo.

L'inizio dell'estro può essere confermato solo dalla ricerca; tuttavia, puoi controllare se la cagna è in piedi o seduta strofinando o facendo pressione sulla sua regione lombare.

Se lo fa e mette la coda di lato, è in calore.

Quando inizia il calore adeguato (ricorda, senza test da parte del tuo veterinario, non puoi essere sicuro al 100% quando inizierà), di solito al momento dell'ovulazione 1-2 giorni.

Ciò significa che questo è l'inizio della fase in cui la cagna può rimanere incinta.

Questo periodo dura per tutto il "calore permanente".

Il liquido nel cane è fertile

I giorni più fertili per una cagna sono l'ovulazione e i primi giorni dopo di essa. Questo è il momento migliore per consentire alla cagna di avvicinarsi al cane (se vuoi allevarla) o stai particolarmente attento per evitare gravidanze indesiderate.

Finisce quando la femmina non vuole più accettare il maschio.

Anche i cani stanno perdendo interesse per lei.

Ed è anche un momento in cui puoi tornare alla tua vita ?

Quando puoi dire che il caldo è finito??

Determinare quando il caldo è finito è un compito molto responsabile.

Non è saggio rinunciare alla prudenza troppo presto.

Notti agitate, prendere misure preventive mentre si cammina e cacciare via i cani può essere estenuante.

Se perdi la vigilanza alla fine del caldo e la tua cagna rimane incinta, è come se non stessi facendo nulla per proteggere il tuo cane.

Devi ricordare che l'unico test sicuro per confermare la fine della manche è test di striscio vaginale.

Tuttavia, raramente è necessario, perché l'andamento del ciclo sessuale della femmina è abbastanza regolare e, seguendo la graduale scomparsa dei segni di calore, potrai dire quando è terminato.

A parte la citologia vaginale, non esiste un singolo sintomo che indichi se il ciclo è terminato o meno.

Quindi non sorprende che il metodo più affidabile sia semplicemente guardare i tuoi sintomi.

Ci sono molti segni di calore, ma l'assenza di nessuno dice nulla.

Il gonfiore della vulva e l'assenza di perdite vaginali si ritrarranno prima che il calore finisca.

Se invece tutti i sintomi dell'estro si sono attenuati, significa che probabilmente la cagna non è più in calore.

  • Non accettazione maschile. Uno dei segni più comuni di fine del calore nelle femmine è la mancanza di interesse per i maschi. È difficile dire quando si verifica perché l'interesse non diminuisce improvvisamente, ma diminuisce gradualmente man mano che il calore finisce. Puoi stringere o grattare delicatamente la regione lombare della cagna - se non gira la coda da un lato, è probabile che abbia finito il suo calore.
  • Controlla il comportamento della cagna. La maggior parte di loro è nervosa e irrequieta durante il caldo. Dopo il suo completamento, le ragazze cane si calmano.
  • Controlla il calendario. La maggior parte delle femmine è in calore per ca. 21 giorni. Ci sono eccezioni, ovviamente, e non dovresti presumere che il tuo cane finirà sicuramente il calore prima di 21 giorni. Tuttavia, se noti i primi sintomi di calore, inizia il conto alla rovescia poiché circa 3 settimane dopo è molto probabile che il ciclo sia finito. Fai attenzione anche ad altri sintomi.
  • Aggiungi qualche giorno per sicurezza. Dopo aver scoperto che tutti i sintomi sono scomparsi, sii cauto per qualche altro giorno. Se hai commesso un errore nei calcoli, questa azione ripagherà. E anche se il caldo è passato, qualche giorno di prevenzione in più non guasta. E, soprattutto, non saranno così pesanti, perché le femmine sono molto più calme in quel momento.

L'ho già detto diverse volte, ma questo è importante.. assicurati di controllare tutti i sintomi di cui sopra.

Non fare affidamento su un'indicazione che il tuo cane è in calore. È sempre una combinazione di molti segni.

Anomalie del flusso di calore nelle femmine

A tutti noi piace pianificare in anticipo e confidiamo che tutto sia prevedibile.

Piace anche a Madre Natura, ma non sempre è in grado di fornirlo.

Mentre la maggior parte delle femmine sono in calore Due volte l'anno e rimane in esso attraverso 21 giorni, tuttavia, ci sono irregolarità.

A volte la causa può essere innocente, come ad esempio. in calore ad un'età immatura.

Tuttavia, il ciclo estrale può essere interrotto da gravi problemi di salute.

Pertanto, si prega di contattare il veterinario se si verifica uno dei seguenti casi:

Nessun calore

La cagna non va in calore anche se dovrebbe.

Può verificarsi in cagne giovani che non hanno ancora sviluppato un ciclo sessuale dopo i due anni, o in cani maturi che hanno pedalato regolarmente ma si sono fermati improvvisamente.

Malattie del sistema riproduttivo sono la causa più comune di mancanza di calore e il tuo cane dovrebbe essere controllato da un veterinario.

La mancanza di calore può essere causata anche da farmaci usati per trattare altre condizioni, soprattutto se ne coinvolge una terapia ormonale.

Parli con il medico, ma nella maggior parte dei casi il ciclo dovrebbe tornare alla normalità se trattato adeguatamente.

Anche la cattiva salute e l'inidoneità possono trattenere il calore per risparmiare energia.

La mancanza di calore viene spesso confusa con il fatto che la cagna non è ancora completamente matura e con il cosiddetto. estro tranquillo, descritto di seguito.

Calore silenzioso

Appare quando la femmina è in calore, è fertile, può rimanere incinta, ma non mostra sintomi di calore.

A volte le femmine non attirano i cani durante un caldo tranquillo, ma di solito sono attraenti per loro.

Nella maggior parte dei casi, i sintomi dell'estro sono presenti ma così lievi che i proprietari di cani non li notano.

Non è raro che le femmine di razze piccole attraversino uno o due estri silenziosi prima che si sviluppino sintomi evidenti.

L'estro tranquillo non deve essere confuso con l'inesperienza del proprietario nel notare i sintomi, poiché lo scarico sanguinante e il gonfiore della vulva possono passare inosservati o confusi con qualcos'altro.

Se una cagna ha un caldo tranquillo, l'unico modo per confermare il suo calore è portarla da un veterinario che farà un pap test vaginale e un esame del sangue per determinare lo stadio del ciclo sessuale.

Liquido intermittente

Il calore viene interrotto quando inizia il ciclo, ma poi si interrompe bruscamente, anche prima che la cagna entri nella seconda fase del calore.

È comune nelle giovani femmine durante il loro primo calore perché i sistemi ormonali non sono ancora in grado di indurre l'ovulazione. Con i cani giovani, non ci dovrebbero essere preoccupazioni e il normale ciclo sessuale tornerà molto probabilmente in breve tempo 2-10 settimane.

D'altra parte, se ti fermi in calore in una cagna più anziana e matura, dovresti consultare un veterinario.

Liquido esteso

I cani normalmente vanno in calore per circa 21 giorni.

Si considera un periodo più lungo calore prolungato.

Questo è un evento relativamente comune e non dovresti preoccupartene nelle giovani femmine.

Tuttavia, se il caldo si prolunga e la cagna ha già raggiunto la maturità (circa 2-3 anni), questo fatto dovrebbe essere consultato con un medico.

Le femmine mature sperimentano più spesso un calore prolungato a causa di cisti o tumore ovarico.

Sebbene ciò non riesca, la diagnosi precoce di queste condizioni è promettente, poiché gli organi riproduttivi possono essere rimossi senza ulteriori rischi per la salute o la vita.

Caldo troppo frequente

Sappiamo già che la maggior parte dei cani va in calore due volte l'anno, ma ci sono anche donne che lo sperimentano 3 o anche 4 volte in 12 mesi.

Questo non dovrebbe essere motivo di preoccupazione se questo è il caso delle femmine giovani, non ancora completamente mature - la loro frequenza del ciclo può stabilizzarsi mentre maturano.

Tuttavia, se il tuo cane ha avuto cicli regolari finora e improvvisamente è in calore più spesso, un medico dovrà vederlo.

Nota che se vuoi allevare una femmina, alcuni di questi calore "extra" potrebbero essere sterili poiché il corpo della ragazza ha bisogno di tempo sufficiente per riprendersi dal ciclo precedente.

Il liquido è troppo raro

Mentre i cani normalmente vanno in calore due volte l'anno (ad eccezione di alcune razze specifiche che riscaldano una volta all'anno), anche se la femmina non va in calore per un anno o un anno e mezzo (se è una femmina anziana o molto giovane ), questa è ancora la norma.

Tuttavia, le interruzioni di più di un anno dovrebbero indurre a consultare il medico.

È possibile proteggere una cagna dal calore??

Il modo migliore è sterilizzare precocemente la cagna, non solo per motivi preventivi contro gravidanze indesiderate, ma anche per proteggerla dal cancro della ghiandola mammaria e dalle malattie del sistema riproduttivo.

Tuttavia, questo è un processo irreversibile - significa che la cagna non avrà mai più cuccioli.

A che punto una cagna può essere accoppiata con un cane??

Una cagna può rimanere incinta (accetta un maschio) solo durante il periodo fertile, cioè durante il caldo.

Una cagna può rimanere incinta in qualsiasi momento del caldo, anche se i giorni più fertili sono indicativamente tra i giorni 10 e 15 dall'inizio del ciclo.

Come fai a sapere quando è il momento migliore per accoppiarsi??

Può essere difficile programmare una data appropriata.

La maggior parte dell'ovulazione avviene intorno ad esso nell'undicesimo giorno di caldo.

Lo scarico diventa meno sanguinante e la femmina è attivamente alla ricerca di un maschio.

L'ovulazione, tuttavia, può verificarsi prima o dopo con il calore.

Le femmine vanno in calore più spesso in primavera??

A differenza dei gatti, la capacità di entrare in calore dipende da la lunghezza di un giorno leggero, i cani si affidano ai loro orologio biologico interno.

Di conseguenza, il loro ciclo sessuale è indipendente dai cambiamenti stagionali e dalle condizioni atmosferiche.

Se sei il proprietario di un cane non castrato, dovresti sapere che le femmine in calore possono essere nelle vicinanze tutto l'anno.

Esistono test per determinare quando è meglio accoppiare i cani da riproduzione??

Sì, ci sono almeno due semplici test che il tuo veterinario può eseguire.

Test di striscio vaginale

È un semplice esame microscopico delle cellule epiteliali vaginali che rileva i cambiamenti nel loro aspetto e numero.

Questo metodo è stato introdotto negli anni '80 ed è ancora utilizzato con grande successo.

La maggior parte delle volte, è solo affidabile.

Il test non è invasivo e non provoca alcun disagio alla femmina.

La maggior parte dei tamponi vaginali viene eseguita in serie per diversi giorni alla ricerca di cambiamenti cellulari che prevedano l'imminente ovulazione e determinino il momento migliore per l'accoppiamento.

Sotto l'influenza degli ormoni sessuali femminili, si verificano alcuni cambiamenti nell'epitelio vaginale.

Questo test può rilevare queste sottili differenze nell'aspetto e nel numero di cellule e prevedere il tempo dell'ovulazione.

Tuttavia, le indicazioni per uno striscio vaginale includono anche:

  • determinazione di una fase specifica del ciclo sessuale;
  • conferma del corretto accoppiamento dimostrando la presenza di spermatozoi;
  • rilevamento del calore silenzioso;
  • diagnosi e trattamento delle malattie vaginali o uterine (vaginiti, endometriti, piomiositi).

Come si eseguono gli strisci vaginali?

  1. I tamponi vaginali vengono eseguiti con l'aiuto di uno speciale tamponi, che viene inserito nella vagina. Alcuni medici usano speculum vaginale; è consigliato ma non indispensabile.
  2. Dopo che il tampone è stato inserito, viene delicatamente arrotolato sulla parete vaginale e quindi ritirato lentamente.
  3. Il materiale viene quindi applicato al vetrino facendo rotolare il tampone sul vetrino.
  4. Quindi la preparazione viene fissata e colorata in speciali coloranti.
  5. Il vetrino viene visualizzato al microscopio e vengono valutati il ​​numero e il tipo di cellule presenti.

Nel predire l'ovulazione, il cosiddetto. l'indice eosinofilico (IE), che viene calcolato dal rapporto tra il numero di cellule eosinofile e il numero totale di cellule.

Nella fase di estro (e quindi nella fase fertile), IE dovrebbe essere almeno il 70-80%.

Se l'ha fatto il veterinario Pap test sulla cagna, otterrai sicuramente un risultato di Pap test. Come interpretarlo?

Interpretazione dei tamponi vaginali

  • Anestro: nel materiale testato predominano le cellule basali: piccole cellule rotonde con un grande nucleo.
  • Fase iniziale del proestro: in questa fase sono visibili molti globuli rossi. Sono presenti anche cellule epiteliali basali vaginali e cellule superficiali.
  • Proestro: aumenta il numero delle cellule superficiali, così come l'indice eosinofilo (percentuale di cellule cheratinizzate).
  • Fase di proestro tardivo: l'indice eosinofilo aumenta e lo sfondo del preparato diventa chiaro.
  • Estro: lo sfondo dello striscio di estro è molto chiaro, privo di detriti cellulari. Gli eosinofili superficiali costituiscono almeno 80% popolazione cellulare totale.
  • Metestro: un rapido cambiamento nel conteggio delle cellule nel corso di 24-48 ore indica l'inizio della fase diestro.

Determinazione del livello di progesterone sierico

Questo test è molto sensibile ed è diventato popolare grazie alla sua precisione.

Alcune femmine richiedono l'esecuzione di diversi test per prevedere l'ovulazione.

Questo test fornisce un'ottima indicazione del successo dell'accoppiamento ed è utile per le femmine che hanno avuto una storia di accoppiamento non riuscito o per le femmine che devono percorrere una distanza considerevole da un cane maschio.

Cosa si può fare per assicurarsi che l'opacità abbia successo??

Sorprendentemente, i cani maschi sembrano essere più sensibili allo stress rispetto alle femmine durante l'accoppiamento.

La fecondazione di successo è più comune quando il cane è nel proprio ambiente. Per questo motivo sono le femmine che vengono portate a casa del cane per l'allevamento.

Il tempo di accoppiamento è estremamente importante e l'esame della femmina è altamente raccomandato per stabilire i giorni ottimali per il rilascio del maschio.

Per la maggior parte delle femmine, il momento migliore per riprodursi è tra il decimo e il quattordicesimo giorno di estro.

Tuttavia, alcune femmine stanno già ovulando il terzo o quarto giorno o solo in il diciottesimo giorno.

Gli esami del sangue aiuteranno a determinare il momento migliore per il tuo cane.

È normale organizzare l'accoppiamento, spesso a intervalli 24-48 ore.

Verificare questi dettagli con il proprietario del maschio durante gli accordi preliminari. Informati anche sulla procedura da seguire nel caso in cui la tua cagna non rimanga incinta per cause imputabili al maschio.

I proprietari di cani spesso offrono un servizio gratuito la prossima volta.

Cos'è una situazione di stallo??

Ti è stato detto che "la cagna si è inceppata bene con il cane ”E che sarà necessario un solo accoppiamento?

L'anatomia dei genitali di un cane e di una cagna è tale che durante l'accoppiamento una parte del pene del cane (bulbis glandis) cresce di dimensioni e viene trattenuta dai muscoli contratti della vagina della femmina, impedendo così il ritiro del pene dal vagina.

Questo è chiamato. situazione di stallo, che è considerato un tratto desiderabile per un accoppiamento di successo.

È importante ricordare che la gravidanza può avvenire senza inceppamenti.

Un cane incastrato passa sopra la femmina con un piede in modo che la coppia abbia la coda rivolta l'una verso l'altra.

Quanto tempo ha bisogno un cane per coprire una cagna per farla rimanere incinta??

Bene, come con gli umani, può andare avanti meno di un minuto, o il cane potrebbe provare per ore, e comunque non funzionerà.

I cani hanno bisogno di conoscersi e anche la stessa "marmellata" può richiedere del tempo.

Fondamentalmente l'intero processo è in corso circa 30 minuti, ma i cani possono anche velocizzarlo fino a pochi minuti.

Quindi il fatto che la cagna sia scappata solo per un po' non garantisce che in ca 60 giorni non diventerai il gioioso proprietario di un mucchio di code scodinzolanti.

Hai visto un cane "incastrato" con la tua cagna durante l'accoppiamento. Puoi fare qualcosa per separarli??

Non ha senso separare gli animali che si uniscono in questo modo.

Secchi di acqua fredda o pistole ad acqua non accelerano il processo di separazione, stressano solo i cani.

Infatti la separazione forzata può ferire gravemente la femmina e non va fatta.

Se c'è stato un accoppiamento non programmato, devi semplicemente andare dal veterinario il prima possibile.

Come evitare che i cani si lamentino in calore??

È una bella sfida

La maggior parte dei cani può percepire da lontano che la tua cagna è in calore, anche se la tieni in casa.

I maschi faranno di tutto per raggiungere la ragazza e offrirsi come potenziali corteggiatori.

Devi essere vigile e attento.

Tieni la ragazza al guinzaglio quando cammina e cerca di mantenere le distanze al minimo, soprattutto nelle zone dove ci sono altri cani.

Non lasciare mai che il tuo cane esca da solo

Proteggere la tua cagna dai cani e dalle gravidanze indesiderate è la cosa più importante che puoi fare quando la tua cagna è in calore.

E non importa se hai intenzione di allevare questa volta o no.

A volte ci sembra che sia una buona idea far uscire la ragazza solo per un momento, perché la terremo d'occhio.

Niente potrebbe essere più sbagliato.

In qualsiasi momento, la cagna - spinta dalla legge di natura - può scappare, oppure il cane della porta accanto entrerà in giardino.

Questo è il momento.

Portala fuori quando è in calore e non dimenticare il guinzaglio!

Vietato camminare senza guinzaglio

Vietato camminare senza guinzaglio

Contrariamente alla credenza popolare, una cagna in calore può fare passeggiate e ne ha davvero bisogno.

Tuttavia, alcune precauzioni sono necessarie.

L'importante è portare a spasso il cane al guinzaglio.

Anche se pensi che il tuo reparto sia eccezionalmente ben addestrato, le passeggiate senza guinzaglio sono inaccettabili durante il caldo.

Nessun addestramento all'obbedienza è forte quanto gli istinti naturali.

Nessun addestramento o mostre canine

Gli eventi che coinvolgono altri cani dovrebbero essere sempre evitati.

L'odore che emettono le femmine è molto irritante per i maschi e li distrarrà dall'eseguire compiti durante l'allenamento o lo spettacolo.

Copri le tue tracce

Se stai camminando all'aperto con la tua cagna, è una buona idea coprire le sue tracce sulla via del ritorno a casa.

È meglio farlo mettendo il cane in macchina e guidando verso un luogo appartato lontano dai maschi in modo che non possano rintracciare la tua cagna.

Questo è particolarmente fastidioso quando hai un cortile e molti cani si radunano intorno al recinto.

Cospargi la menta sulla coda della cagna

Questa tecnica può aiutare a mascherare l'odore.

Utile quando un cane appare improvvisamente nelle vicinanze e c'è la possibilità che non percepisca la cagna da lontano.

Tuttavia, se si avvicina un po', questo metodo sicuramente non funzionerà.

Sono disponibili in commercio preparati commerciali per mascherare l'estro nelle femmine.

Consulta il tuo veterinario

Sebbene il calore non sia e non debba essere considerato una malattia, parlare con il medico delle cose che devi affrontare durante questo periodo può essere estremamente utile, soprattutto se c'è un problema.

Non è che devi seguire ciascuno dei suggerimenti sopra.

I cani variano in ansia, attività, gravità dei sintomi, attrattiva maschile, ecc.

Tuttavia, più consigli applichi, più calma sarà la tua cagna e meno stressante per entrambi.

Slip per cani per il calore: vale la pena usarli??

Slip per cani per un periodo di caldo

Uno dei sintomi più comuni dell'estro nelle femmine è il sanguinamento vaginale.

Questo può essere un dolore quando hai un nuovo tappeto.

Se una cagna si permette di indossare queste mutandine, potrebbe risolvere il problema dell'individuazione.

Aiuta anche a mascherare l'odore all'esterno e rende difficile l'inseguimento per i maschi.

però slip per cani per un periodo di calore Sicuramente non proteggeranno da accoppiamenti indesiderati, quindi non lasciare che i cani si avvicinino mentre cammini.

Come aiutare una cagna in calore?

Ci sono molte cose che richiedono la tua attenzione quando ti prendi cura di una cagna in calore.

Ridurre la sua ansia è una delle cose più difficili.

La maggior parte delle volte, può piagnucolare, piangere e avere difficoltà a calmarsi. Ma peggio, noi guardiani, il suo comportamento può farci impazzire.

Se ti occupi di una cagna non sterilizzata, probabilmente l'hai già fatto prima.

O forse lo stai vivendo in questo momento?

Fortunatamente, ci sono alcune cose che puoi fare per per calmare la femmina in calore.

Dagli un'attenzione in più

Questo è il modo più efficace per calmare una ragazza.

Quando una cagna è in calore, in lei avvengono cambiamenti non solo fisici ma anche mentali.

Se vuoi che si senta a suo agio, devi darle più attenzioni in questo momento difficile.

Giocare, lavarsi i denti, parlare con lei, fare passeggiate e a volte anche solo stare nella stessa stanza con lei può fare miracoli.

Riserva questo tempo extra alla femmina e si sentirà più calma e sicura di sé.

La cattiva notizia è che il tuo cane avrà bisogno di attenzioni anche di notte.

È più facile calmare la ragazza quando la portiamo in camera da letto per la notte.

Un'altra opzione è quella di spostarsi sul divano vicino a dove dorme.

In questo modo le siamo vicini e possiamo parlarle o accarezzarla se si arrabbia.

Fai esercizio con il tuo cane

Gli allenamenti sono buoni.

Aiutano te e la ragazza a rimanere in forma, ma soprattutto ti permettono di liberarti dell'energia in eccesso.

I cani abbastanza attivi dormono meglio.

L'esercizio può includere camminare, correre, inseguire la palla, agilità, allenamenti e altro.

Tuttavia, le attività all'aperto, come camminare, richiedono precauzioni extra quando la cagna è in calore.

Tienila al guinzaglio e, se possibile, portala in macchina in una zona dove non ci siano altri cani.

Inoltre, non coinvolgerla in attività di gruppo con altri animali.

D'altra parte, se la cagna è stanca e si rifiuta di essere attiva, non premere.

Equilibrio tra allenamento e riposo

Diverse femmine reagiscono in modo diverso al calore.

Alcuni possono sentirsi stanchi durante il giorno, mentre altri possono diventare irrequieti e sovrastimolati.

Osservare il comportamento del tuo cane e scegliere la giusta quantità di riposo ed esercizio (corsa, nuoto, gioco) è importante per mantenere calmo il tuo cane.

Se una cagna vuole dormire, il suo desiderio dovrebbe essere esaudito.

Offri dentifrici e dolcetti

Non tutti i proprietari sono in grado di trascorrere 24 ore al giorno con il proprio cane.

Tuttavia, anche se non puoi stare in giro tutto il giorno, puoi ravvivarlo fornendo prelibatezze.

Scegli quelli che non si possono mangiare in un sorso.

Il punto è che la cagna morda il più a lungo possibile.

"bastone da bullo ”- cioè, il pene di manzo essiccato e altri snack di questo tipo sono una buona scelta.

Durano a lungo, sono naturali e gustosi (non ho provato, traggo conclusioni dall'osservazione dei cani :)).

Prova anche altri massaggiagengive per vedere quali sono i migliori per la tua cagna.

ATTENZIONE! Le ossa vere, in particolare il pollame cotto, non sono buone.

Mangiarli può finire tragicamente e la loro rimozione chirurgica dalla gola o dall'esofago non è rara nelle cliniche veterinarie.

Lascia i giocattoli per il tuo cane

I giocattoli sono un'altra alternativa per tenere occupata la cagna e darle la possibilità di concentrarsi su qualcosa di diverso dal desiderio sessuale.

I giocattoli cigolanti sono molto attraenti per la maggior parte dei cani, ma distributori di cibo sono anche una buona scelta.

Questi ultimi sono solitamente giocattoli vuoti che possono essere riempiti di cibo, sia secco che umido.

Permettono al cane di ricevere una piccola quantità di cibo finché continua a giocare.

Per mantenere più a lungo l'attenzione di una ragazza sui giocattoli, puoi usarne più di uno e portarli via quando non servono più.

ATTENZIONE! Ogni volta che usi il cibo, ricordati di includerlo nella razione giornaliera del tuo cane.

I farmaci sono efficaci??

Se le opzioni di cui sopra non sono sufficienti, puoi provare farmaci a base di erbe o integratori alimentari per il tuo cane.

Sono usati per lenire o calmare i cani in situazioni stressanti come guidare un'auto, visitare un medico, fuochi d'artificio, ma funzionano anche abbastanza bene nei cani in liquidi.

Il loro uso dovrebbe essere consultato in anticipo con un veterinario.

Sterilizza la tua cagna

Questa non è una tecnica per calmarla in calore, ma un modo per impedirle di averlo del tutto.

Ti consiglio di farlo se non hai intenzione di allevare.

Molto probabilmente, è necessario più di uno di questi metodi per aiutarla in calore.

Indipendentemente dal fatto che tu scelga lunghe passeggiate, jogging, acquisto di tonnellate di giocattoli per il tuo cane o persino farmaci, la pazienza è l'arma più forte durante il calore della tua cagna.

È possibile camminare con una cagna durante il caldo??

Questa è un'altra delle domande più frequenti che i proprietari di cani fanno ai veterinari.

Se voglio chiarire, questa è una delle domande più frequenti dei proprietari che hanno un cantiere.

Come mai?

Perché le persone che non hanno un giardino o un cortile non chiederebbero mai se il loro cane può camminare durante il caldo - devono solo portarlo a spasso, qualunque cosa accada.

Altrimenti, la cagna durerà il più a lungo possibile e poi si libererà sul tappeto del proprietario.

A lungo termine, questo comportamento può portare a problemi di salute e macchie antiestetiche sul pavimento.

Quindi abbiamo una possibile risposta:

per i proprietari che hanno il proprio giardino: puoi camminare con la tua cagna quando è in calore;

per i proprietari che non hanno un cortile: DEVI portare la tua cagna a passeggio.

Inoltre, camminare è uno dei modi migliori per calmare la tua cagna durante il caldo.

Anche altre cose funzionano, ma camminare è d'obbligo.

Ma non così velocemente.

Dato che stai leggendo questo, probabilmente capirai che camminare con una cagna in calore non la sta portando al parco.

Scherzi a parte - ecco un elenco di cose da tenere a mente quando si cammina con una cagna in calore:

Non portare mai a spasso il tuo cane senza guinzaglio mentre è in calore

Non portare mai a spasso il tuo cane senza guinzaglio mentre è in calore

La regola più importante quando si porta a spasso il cane è indossare sempre il guinzaglio SOPRATTUTTO quando è in calore.

In questi giorni la cagna è estremamente attraente per i maschi e potresti avere difficoltà a controllarla anche se è ben addestrata.

Se una cagna annusa un maschio, potrebbe smettere di rispondere a tutto ciò che le hai insegnato.

Una chiamata o un regalo non funzionerà nella maggior parte dei casi, motivo per cui un guinzaglio diventa una necessità assoluta in questi giorni.

Pensa ai segni che una cagna lascia in calore

Aumento della minzione

Puoi controllarla meglio quando è al guinzaglio, ma anche in questo caso le cose non saranno facili.

Quando una cagna è in calore, produce una quantità maggiore di feromoni che attirano i cani.

Probabilmente hai notato che una cagna urina più spesso del solito durante il caldo.

Questo perché l'urina è il modo più semplice per diffondere l'odore e informare tutti gli interessati sul tuo stato fisiologico attuale.

Questo odore è duraturo e il cane può raccoglierlo ore dopo che la cagna ha lasciato il segno.

Da tali notizie, non solo può scoprire che la ragazza è in calore, ma anche seguirla a casa tua.

Puoi essere sicuro che almeno alcuni membri della banda di cani ti visiteranno durante la notte. Buona notte:)

Come puoi evitarlo?

È facile:

devi rompere il sentiero dove i cani annuseranno e inseguiranno la cagna.

Il modo più semplice per farlo è metterlo in macchina e guidare almeno a pochi isolati di distanza, preferibilmente in una posizione remota.

Quindi, anche se il cane sente l'odore della femmina, la seguirà fino al luogo in cui hai parcheggiato l'auto, non oltre.

La differenza è enorme.

Può camminare, divertirsi e dormire senza un branco di cani feroci che la inseguono.

Quando una cagna è in calore, non andare con lei dove ci sono altri cani

Quando una cagna è in calore, non andare con lei dove ci sono altri cani

Anche se riesci a evitare i disagi che i cani possono causare di notte, le tue passeggiate possono essere comunque stressanti.

Forse la parte peggiore del camminare durante il caldo è riuscire a imbattersi in un cane.

Di solito i cani non iniziano ad accoppiarsi subito dopo l'incontro, ma è comunque fastidioso e l'accoppiamento non è l'unico problema.

I cani maschi possono essere aggressivi, soprattutto durante la prima fase di calore, ma la femmina di solito si rifiuta di entrare in contatto con loro.

Inoltre, se cerchi di influenzare il loro appuntamento, rischi di mutilare tutti e tre o quattro di voi, se il cane ha un proprietario nelle vicinanze.

Come puoi vedere, è più sicuro evitare qualsiasi incontro con i cani.

Se conosci la tua zona, probabilmente sai dove vivono i cani e in che modo camminano o camminano.

Evita questi posti come la peste.

Se questo non è possibile, vai in un luogo remoto per camminare.

Puoi anche limitare la durata o la distanza dei tuoi viaggi, ma fallo più spesso per evitare di cadere nel tappeto.

Se un cane si presenta al guinzaglio, la cosa migliore da fare è tenere a bada gli animali.

vai dall'altra parte della strada.

Se è impossibile evitare uno scontro, avverti l'altro proprietario che la tua cagna è in calore.

Dopotutto, se hai un amico o un familiare che vuole accompagnarti nella tua passeggiata, questo può essere di grande aiuto.

Questa persona non solo ti aiuterà a riconoscere un maschio in anticipo, ma può anche aiutarti a tenere traccia di quando ne incontri uno.

Mutandine e deodoranti funzionano??

I consigli popolari suggeriscono di strofinare la punta della coda di un cane mentolo o un deodorante commerciale destinato alle femmine in calore, per mascherare il suo profumo durante le passeggiate.

Sfortunatamente, mentre il mentolo aiuta a ridurre la quantità di odore di un cane, non lo sopprime completamente.

Quindi possono aiutare quando il cane è lontano, ma non va bene a distanza ravvicinata.

Inoltre, rimane l'odore di urina lasciato dalla femmina, che il maschio interessato sentirà sicuramente.

Mutandine o pannolini per le femmine in calore può anche essere un'opzione per ridurre l'odore e ridurre il rischio di gravidanza se incontri un cane maschio.

Ma non lo sono contraccettivi e non deve essere considerato come tale.

In effetti, il più grande vantaggio dell'uso delle mutandine è semplicemente mantenere la stanza in cui la cagna è in calore.

Usarli durante le passeggiate per ridurre la distribuzione degli odori e il rischio di una gravidanza indesiderata è solo un buon effetto collaterale.

Considera di sterilizzare la cagna

Un ultimo consiglio:

se non hai intenzione di allevare, dovresti ripensare seriamente alla castrazione.

Come mai?

Le femmine sterilizzate non sono in calore.

Ciò significa che tutto l'anno può camminare anche con cani non sterilizzati senza timore di gravidanze indesiderate.

La mia cagna può essere sterilizzata mentre è in calore??

La procedura di sterilizzazione durante il calore è molto più rischiosa che in qualsiasi altro momento.

L'utero e la vagina sono infiammati e hanno molto apporto di sangue, rendendo l'intervento chirurgico più difficile e pericoloso che in altri momenti.

Quando una cagna è in calore, il flusso sanguigno sia all'utero che alle ovaie aumenta.

In genere puoi castrare una cagna in calore, ma questo è tutto rischioso e non consigliato.

Si consiglia la sterilizzazione circa 2 mesi dopo che l'emorragia si è fermata.

A meno che non ci sia un motivo urgente, il medico ti consiglierà sicuramente di non sottoporti all'intervento e di rimandarlo per un momento di pace sessuale.

C'è un'altra "finestra " in cui puoi "sparare " con il trattamento di sterilizzazione - cade intorno 10-14 giorni dopo la fine del sanguinamento.

Tuttavia, molti proprietari non sono in grado di specificare quando si è verificato questo momento, quindi è meglio aspettare ben 2 mesi dopo il caldo.

Una cagna in calore e un cane non castrato sotto lo stesso tetto: come affrontarlo?

Con maschi e femmine in casa, le cose possono diventare difficili quando una delle femmine va in calore.

Durante il ciclo, la cagna emana un odore attraente per i maschi.

Non appena il cane lo sente, inizia a impazzire.

Allo stesso modo, se la femmina percepisce un maschio nelle vicinanze, anche lei si eccita (cioè più eccitata di prima).

La prima preoccupazione per i proprietari è la gravidanza indesiderata.

I rifugi sono già pieni di cuccioli abbandonati o orfani e davvero non te ne servono più.

Inoltre, gli allevatori di cani selezionano attentamente le coppie riproduttive e non le allevano solo perché hanno già una coppia di cani.

Sfortunatamente, c'è solo una soluzione che funziona:

separare il cane dalla cagna durante il suo calore.

Separare i cani sembra logico, ma non è così facile come sembra.

Separarli non significa rinchiuderli in stanze separate o lasciarli uno fuori e l'altro dentro.

Ciò contribuirà a evitare gravidanze indesiderate, ma i cani continueranno a sentirsi, sentire e strillare tra loro.

Anche se la tua casa è abbastanza grande da racchiuderli in stanze separate, non risolverà i tuoi problemi.

Probabilmente hai sentito parlare del superpotere dei cani: il loro senso dell'olfatto unico.

A meno che tu non possa portare a spasso i due cani separatamente e in territori diversi, si sentiranno sicuramente l'un l'altro.

Una cagna in calore lascia un odore caratteristico, quindi l'ansia di entrambi i cani aumenterà notevolmente.

L'uso di mentolo o uno spray speciale sulla punta della coda di una femmina può ridurre (non risolvere!) problema.

Tuttavia, è molto meglio organizzare i percorsi pedonali in modo che non si incrocino (se possibile).

Usa porte e cancelli diversi per portare a spasso ogni cane.

Questo, ovviamente, non garantisce che non si sentiranno, ma ridurrà un po' la loro ansia.

Se hai la possibilità di posizionare uno dei cani da qualche altra parte (con amici, familiari), pensa a questa soluzione.

Mentre ci sono anche problemi nel farlo:

  1. Primo: il tuo cane potrebbe non essere abituato a stare in nessun altro posto fuori casa. Dopotutto, vogliamo ridurre lo stress, non peggiorarlo. Inviare il tuo cane in un posto che conosce ed è stato con amici e conoscenti può essere una buona soluzione. Le femmine sono in calore in media attraverso 21 giorni. Questo è un lungo periodo in condizioni sconosciute. Se possibile, lascia che il tuo cane si abitui alla visita anche prima del calore della femmina.
  2. Il secondo problema è dove inviare l'animale? Non tutti hanno la possibilità di affidare i propri animali a qualcun altro. Inoltre, se vuoi mettere un reparto in casa di un amico, lui/lei accetta il cane volontariamente?? Un hotel per cani potrebbe essere la soluzione. Gli hotel per cani di alta qualità offrono personale professionale che può anche affrontare lo stress del tuo cane se non è abituato a stare in un luogo straniero. Alcuni hotel accettano souk in calore a un costo aggiuntivo. Tuttavia, 21 giorni sono più lunghi di una vacanza tipica, quindi è meglio inviare l'animale a qualcuno con cui il cane è amico.
  3. Il terzo problema: quale cane mandare in "vacanza"? Il più delle volte è maschio in quanto causa meno problemi. Certo, è anche possibile inviare una femmina, ma il futuro conduttore deve sapere esattamente cosa sta succedendo e dovrebbe avere esperienza nel trattare con le femmine in calore. Non puoi dire: "Sì, è in calore, un po' in ansia.. ma non è poi così male ". Sì, è brutto. Prendersi cura di una cagna in calore richiede esperienza e conoscenza.

Considera sempre la sterilizzazione o la castrazione (una o entrambe) in una situazione in cui non stai allevando e non hai intenzione di allevare i tuoi cani.

Se sterilizzi la cagna, non sarà più in calore e il problema sarà risolto.

Se castri un cane, non sarà interessato alla cagna in calore, quindi anche il problema sarà risolto.

La cattiva notizia è che dovrai aspettare la sterilizzazione fino a quando il caldo non sarà finito.

Puoi castrare il tuo cane in qualsiasi momento.

E mentre i cani "appena" sterilizzati possono ancora mostrare poco interesse per la cagna, la gravidanza indesiderata è completamente interrotta e non è necessario separare le pupille.

Attività fisica di entrambi i cani:

non farà stancare i cani abbastanza da evitare il contatto, ma se non vuoi separarli, metterli in un hotel o castrarli, questa potrebbe essere la tua unica opzione.

Include jogging, lunghe passeggiate, allenamento e divertimento con entrambi.

Ciò significa che ogni azione deve essere eseguita individualmente con ciascun cane, una dopo l'altra.

Come prevedere quando una cagna andrà in calore?

Prevedere quando sei in calore è molto importante per gli allevatori di cani.

Nella maggior parte dei casi, sono le femmine che vengono portate al maschio e - senza conoscere il tempo approssimativo dell'ovulazione - è difficile prendere accordi.

Inoltre, i proprietari di femmine non sterilizzate hanno difficoltà a pianificare le vacanze, perché affidare a un amico una cagna per il fine settimana può rivelarsi un incubo per lui se improvvisamente va in calore.

Tieni un registro dei precedenti cicli di estro della tua cagna.

Sfortunatamente, tenere un registro dei cicli passati è l'unico modo (almeno approssimativamente) per stimare quando inizierà il prossimo calore.

Di solito appare nelle femmine ogni 5-8 mesi, il modello più comune è 2 volte l'anno o ogni sei mesi.

Tuttavia, ci sono irregolarità e alcuni cani possono mostrare sintomi di calore fino a 4 volte l'anno o, al contrario, solo una volta all'anno o 1,5 anni.

Fortunatamente, in condizioni normali, la frequenza dell'estro delle femmine si stabilizza quando raggiungono la maturità.

Ciò significa che quando è il momento di riprodursi, una femmina sana dovrebbe avere un modello stabilito del ciclo estrale.

Con "schema stabile" intendiamo che dovresti essere in grado di prevedere il tempo in cui sarà in calore con una precisione di 1-2 mesi.

Mi rendo conto che non è nemmeno vicino alla soddisfazione, ma ci sono anche buone notizie.

Dopo che il ciclo sessuale è iniziato, hai ancora del tempo per pianificare il tuo accoppiamento.

Dal tuo primo giorno di calore in poi, ne hai ancora alcuni, il più delle volte minimo 8 giorni fino all'ovulazione.

Questo dovrebbe darti un po' di tempo per prenotare il tuo volo, organizzare il tuo hotel e informare il proprietario maschio.

Nel momento in cui la cagna dovrebbe iniziare il calore, osserva i sintomi, in particolare l'area della vulva e la comparsa di perdite sanguinolente.

Non è sempre sangue puro, a volte ha una sfumatura giallastra, e purtroppo è facile non vederlo se non viene monitorato.

La ragazza pulisce molto più del solito, e questo può anche essere un segnale che è in calore. Puoi pulire l'area perineale con un fazzoletto bianco per vedere se c'è qualche scarico.

Dopo aver notato i sintomi del calore, il passo successivo è vedere il veterinario e controllare che tu abbia ragione.

Ricorda che fare affidamento solo sui sintomi può essere fuorviante e ti preoccupi di una copertura temporale accurata.

Se il calore previsto è più o meno l'ora in cui la ragazza ha iniziato a sanguinare, probabilmente hai stimato bene l'ora e, se hai esperienza, l'appuntamento dal medico potrebbe essere saltato.

Tuttavia, confermare il ciclo estrale in ufficio è davvero più economico che andare dal maschio e scoprire che la cagna non è affatto in calore, o che sei venuto con lei nel momento sbagliato.

Inoltre, se vuoi allevare cani con successo, un veterinario può aiutarti molto.

Soprattutto per quanto riguarda la determinazione del tempo di accoppiamento ottimale che viene rilevato da test ormonali.

Come fermare il calore nelle femmine?

Ci sono anche domande se la cagna può essere in calore.

I proprietari possono essere scontenti di un cane che non può uscire da solo in giardino, deve essere sempre sorvegliato ed è irrequieto per la maggior parte del tempo.

La risposta breve è sì, puoi tenere una cagna in calore.

L'unica domanda è se davvero dovrebbe essere fatto?

I detentori che cercano una risposta a questa domanda potrebbero rimanere delusi poiché avranno ancora bisogno di proteggere il loro cane.

Il periodo di maggiore vigilanza sarà più breve, ma non scomparirà affatto.

Se qualcuno vuole evitare problemi durante il caldo, i farmaci non sono l'opzione migliore.

Ma è sempre una scelta del proprietario.

Come si presenta il cambiamento di calore nei cani??

Il ciclo estrale può essere interrotto con megestrolo acetato.

Tali farmaci devono essere utilizzati solo come indicato e sotto la supervisione di un veterinario.

Sebbene possano essere disponibili al banco in alcuni paesi, la maggior parte dei mercati mondiali lo richiedono.

E per una buona ragione.

Megestrolo acetato è un derivato sintetico del progesterone.

In condizioni naturali, il livello di questo ormone inizia ad aumentare intorno all'area dell'ovulazione della cagna (intorno al nono giorno di calore).

Quindi sopprime un ormone chiamato estrogeni, che si alza prima e svolge un ruolo fondamentale nel mantenerti in calore.

Se il megestrolo acetato, che è un derivato sintetico del progesterone, viene somministrato a una donna nelle prime fasi del calore, la produzione di estrogeni (un ormone che è alto prima dell'ovulazione) viene soppressa e smette di aumentare, interrompendo il ciclo estrale.

È sicuro tenere i cani in calore??

Inibire il calore con l'ultimo megestrolo suona come una modifica ormonale facile e innocua.

Come il solito accelerare e terminare il ciclo di riscaldamento in anticipo, tuttavia, ci sono cose di cui dovresti essere a conoscenza.

Raccomandazioni veterinarie e istruzioni del produttore

Ne ho scritto sopra, quelle lettere in grassetto, in grassetto - questo è importante.

Non dovresti introdurre e usare farmaci ormonali da solo.

Chiedi istruzioni al tuo medico, non superare le dosi consigliate e informalo se si verifica un problema imprevisto.

Controindicazioni

Megestrolo acetato NON deve essere utilizzato in:

  • femmine incinta,
  • femmine con malattie uterine,
  • cani diabetici,
  • femmine con tumori al capezzolo.

Dovresti anche fare attenzione quando lo usi giovani femmine, che non hanno ancora sviluppato cicli sessuali stabili o in cani stressati.

Le controindicazioni non descritte qui devono essere discusse con il veterinario.

Effetti collaterali

Come la maggior parte delle droghe, Megestrolo acetato ha una lunga lista di effetti collaterali.

Questi vanno dall'aumento dell'appetito (e aumento di peso) o dall'affaticamento ai tumori al seno e alcuni studi hanno persino riscontrato lo sviluppo del diabete.

Alcuni potrebbero dire che la maggior parte dei farmaci ha questa gamma di effetti collaterali, eppure sono usati.

Sì, tutto il trattamento riguarda l'assunzione di rischi.

Se curiamo il cancro, possiamo correre il rischio di sviluppare il diabete - dopo tutto, qui mettiamo in gioco le nostre vite. Ma se "curiamo" il ciclo sessuale (che non è nemmeno una malattia), il diabete è un rischio inutile, non importa quanto.

Mantieni il tuo cane isolato durante la terapia

Mentre nella maggior parte dei casi la terapia mira a rallentare il ciclo estrale e ridurre le preoccupazioni per le gravidanze indesiderate, è comunque necessario evitare l'accoppiamento maschile.

Di solito ci vuole tempo otto giorni o più.

Se si verifica una copertura, interrompere la somministrazione (a meno che il veterinario non ti dica di continuare la terapia, come spesso accade quando l'accoppiamento avviene alla fine della terapia).

Considera la sterilizzazione

Se è stato somministrato megestrolo acetato per evitare il porro e la cagna non è destinata alla riproduzione, deve essere presa in considerazione la sterilizzazione.

Tuttavia, l'operazione deve essere eseguita al momento del riposo sessuale.

Se le controindicazioni o gli effetti collaterali di cui sopra non ti hanno spaventato, puoi chiedere al tuo veterinario maggiori informazioni su come mantenere la tua cagna in calore.

Il trattamento dovrebbe iniziare entro i primi tre giorni di calore.

Ricorda che l'elenco degli effetti collaterali e delle reazioni avverse non sono solo parole scritte su un pezzo di carta.

Sta succedendo davvero.

Se sei un proprietario di cani responsabile, dovresti evitare che si verifichi il calore mediante la sterilizzazione chirurgica e non bloccare la cagna in modo ormonale ogni volta che inizia il calore.

Ci sono farmaci che possono dare il via al tuo calore??

Esistono diversi metodi che aiutano a indurre il ciclo riproduttivo nelle femmine, ma non sono per la sperimentazione e non devono essere usati "per divertimento".

La maggior parte delle volte sono usati come rimedio per la fertilità e se il tuo cane è sano non dovresti precipitarti in calore.

Consultare un medico se la femmina ha un problema di infertilità.

La tua femmina sterilizzata è di nuovo in calore??

Ci sono situazioni in cui una cagna sterilizzata mostra sintomi di calore: strilla, è ansiosa, il gonfiore della vulva è evidente.

Non è necessario che le perdite vaginali sanguinanti siano presenti, ma la cagna si comporta chiaramente come se fosse in calore.

Eppure il suo utero e le sue ovaie sono stati rimossi! Allora come è possibile??

Un'operazione di sterilizzazione che non viene eseguita con sufficiente attenzione non impedirà alla cagna di fuoriuscire.

Succede che durante il reintervento o l'esame ecografico si trovano ovaie o loro frammenti, che - lasciati nella cavità addominale - mostrano costantemente attività ormonale.

La femmina non rimarrà incinta, ma i sintomi del calore possono persistere e manifestarsi ciclicamente, come avveniva prima della procedura.

Fondamentalmente ci sono 2 possibili ragioni per cui una femmina sterilizzata mostra sintomi di calore:

  • La sterilizzazione è stata incompleta. Ciò significa che gli organi riproduttivi della cagna non sono stati completamente rimossi. A volte è abbastanza qualche cellula ovarica avanzata, per mantenere la produzione di ormoni responsabili del ciclo estrale.
  • I sintomi del proprietario non sono sintomi di calore, ma sono una manifestazione di altri problemi comportamentali o medici. Consulta il tuo veterinario per ulteriore aiuto. Soprattutto se noti sanguinamento vaginale nella tua cagna.

Ricorda che la sterilizzazione femminile è irreversibile.

Una volta fatto, ma in modo attento, la cagna non andrà più in calore e non potrà avere prole.

A meno che non si presentino i problemi sopra descritti.

Se anche i cani maschi sono in calore?

Contrariamente alle apparenze, questa è una domanda abbastanza comune.

Non devi preoccuparti se il tuo cane non è ancora in calore.

I cani maschi non ce l'hanno.

Tuttavia, si crede comunemente che i maschi siano sempre in calore.

E infatti - il fatto che i maschi reagiscano alle femmine in calore la maggior parte del tempo può suggerire tali conclusioni.

La ricerca mostra che i cani sono in grado di coprire una cagna anche 5 volte al giorno.

Tuttavia, non si può dire che i cani maschi siano in calore.

Il loro sistema riproduttivo funziona in modo diverso.

Sono sempre pronti per la fecondazione, ma questo non può essere chiamato in calore.

Il ciclo sessuale femminile non rappresenta solo questi 2 stati: estro e non estro.

È un insieme di quattro passaggi:

  1. essere in calore,
  2. nessun calore,
  3. preparazione al caldo,
  4. riposo dopo il caldo.

Queste 4 fasi non sono influenzate da fattori esterni, dalla presenza di maschi, dal ciclo di luce o dalle condizioni atmosferiche.

Tuttavia, i cani non hanno questi 4 cicli.

La loro capacità di riprodursi è influenzata dall'induzione esterna, nella maggior parte dei casi percependo l'odore della femmina in calore.

E sebbene i cani siano in grado di accoppiare una cagna per la maggior parte del tempo, gli allevatori consentono ai cani di riprodursi solo se i loro organi riproduttivi e la salute generale sono in perfette condizioni.

Quindi, se hai notato sintomi nel tuo cane simili a quelli delle femmine in calore, consulta il tuo veterinario perché o il tuo cane ha un problema medico o lo è ?

Come essere un proprietario maschio responsabile quando una cagna vicina è in calore??

Molte persone credono che solo i proprietari di sesso femminile siano responsabili dell'attività sessuale dei loro cani.

Tuttavia, la verità è che il tuo cane e tu sei responsabile se scappa dalla proprietà per coprire, demolisce la recinzione e fa ancora più danni, ad es. sotto forma di una gravidanza indesiderata.

Come proprietario maschio, dovresti stare attento: le femmine in calore possono essere in giro praticamente tutto il tempo.

La maggior parte delle femmine va in calore due volte l'anno per quasi un mese.

Ciò significa che se nel tuo vicinato vivono 6 femmine non sterilizzate, c'è una buona probabilità che il cane sia esposto all'odore di una femmina in calore per la maggior parte dell'anno.

La linea di fondo è che devi imparare a trattare con il tuo cane agendo in modo appropriato e calmandolo.

Ecco alcuni suggerimenti su come farlo:

castrazione del cane

Questo è il metodo più efficace, grazie al quale il tuo cane perderà completamente interesse per le femmine in calore.

Tuttavia, presenta diversi svantaggi, il più importante dei quali è l'impossibilità di avere figli.

Se per te va bene, la castrazione semplificherà la vita tua e del tuo cane.

Gioco

Aiuta a distrarre i cani dalle cagne vicine.

Se il cane è felice e divertito in casa, è meno interessato al mondo esterno.

Ricorda, tuttavia, che anche un cane completamente calmo può diventare aggressivo e imprevedibile quando una cagna in calore è nelle vicinanze.

In queste situazioni, non lasciare mai i bambini incustoditi mentre giocano con il cane.

passeggiate

Aiutano a soddisfare le esigenze del cane nei contatti fuori casa e aiutano a consumare l'energia in eccesso che ha.

Addestramento

È anche una forma di attività che mira a far divertire il cane, distraendo i suoi pensieri dalle donne ?

L'addestramento regolare farà obbedire il cane ai tuoi comandi.

Se sta per sgattaiolare fuori, chiamalo con fermezza.

Se si comporta in modo molto irrequieto, fallo sdraiare o sederti.

È più facile calmare un cane che sta lavorando con te.

Limitazioni

Se il tuo cane continua a scappare, prova a scoprire come lo fa.

Se la recinzione è troppo bassa? Rotto?

Non sempre è possibile risolvere il problema (es. costruire una recinzione più alta) e dopo aver rimosso un anello debole, il tuo cane potrebbe trovarne un altro.

Tuttavia, se la recinzione è davvero troppo piccola o rotta, deve essere riparata.

Ricorda che gli istinti sessuali sono naturali e non puoi punire il tuo cane per aver ceduto a loro.

Questa è una delle leggi più forti della natura ed è tua responsabilità calmare il tuo cane quando c'è una cagna in calore.

Quando la mia cagna invecchia, andrà in menopausa??

Le femmine stanno attraversando la menopausa??

Una cagna può essere fertile e mostrare sintomi liquidi per il resto della sua vita.

La sua fertilità potrebbe diminuire un po', ma la cagna non sta attraversando la menopausa e come fanno le persone.

Non esiste un'età specifica per i cani per fermarsi in calore.

Il processo di invecchiamento, però, può far sentire ogni nuovo calore sempre più distante dal precedente.

Di solito, questo fenomeno inizia intorno all'età di 6 anni, ma dipende in gran parte dalla razza e dalle tendenze individuali di ogni femmina.

È una buona idea sterilizzare una ragazza più avanti nella sua vita, anche se ha già avuto una o più cucciolate, per evitare complicazioni pericolose che il potenziale concepimento può comportare.

Riepilogo

Quando una femmina entra in calore, i proprietari inesperti di solito affrontano la situazione in due modi.

Alcuni si fanno prendere dal panico e chiedono freneticamente:

Cosa fare, come fare? Dovremmo prenderci una pausa dal lavoro??

Altri, invece, ignorano questo fatto e trattano il cane come al solito.

È importante sapere cosa aspettarsi ed essere in grado di reagire in modo appropriato in situazioni di crisi.

Spero che dopo aver letto questo studio molti dubbi vengano fugati e che gli intricati e complessi meandri della maturazione canina diventino più comprensibili e più facili da prevedere.

Fonti utilizzate >>

Raccomandato
Lascia Il Tuo Commento