Principale » cane » Boxer: descrizione, carattere, malattie [raccomandazioni del veterinario

Boxer: descrizione, carattere, malattie [raccomandazioni del veterinario

Pugile

  • Storia della razza
  • Che aspetto ha un pugile?
  • Toelettatura del pugile
  • Nutrire i pugili
  • personaggio pugile
  • Predisposizione del pugile alle malattie
    • Ulcerazioni corneali ricorrenti
    • Feocromocitoma
    • mastocitosi
    • Isola pancreatica
    • Displasia dell'anca
    • spondilosi
    • Cardiomiopatia dilatativa
    • Calvizie laterale stagionale
    • Neuropatia
    • Dilatazione dello stomaco
    • Sindrome respiratoria dei cani a cranio corto
    • sindrome di Cushing
  • Vale la pena scegliere un pugile?
    • Qual è l'aspettativa di vita di un cane boxer?
    • Di cosa soffrono i cani boxer??

Storia della razza

Pugile come razza si è distinta in tempi relativamente recenti, solo nel XIX secolo.

Gli antenati della razza boxer erano i cosiddetti. bullenbeissers, derivati ​​dai molossi e utilizzati nell'arena della corrida.

La storia narra che il primo boxer con le caratteristiche dell'odierna razza canina nacque nel 1890. in Germania da una combinazione di un Bullenbeisser e un Bulldog inglese.

Non c'è certezza da dove provenga il nome dei cani di questa razza da "boxer" - se dalla scatola inglese, che ricorda il suo muso, o da un'organizzazione segreta dei cosiddetti "boxer", che si sono specializzati nel combattimento corpo a corpo, o forse dall'amore del pugile all'uso delle zampe anteriori durante il gioco?

Secondo la classificazione FCI, i pugili appartengono al gruppo 2.

Che aspetto ha un pugile?

Descrizione della razza boxer

Dimensioni e peso

Il Boxer è un cane di taglia media (l'altezza al garrese è di circa 53 - 63 cm; i cani pesano 25 - 30 kg). La forte silhouette della razza è costruita nel quadrato.

Descrizione della razza boxer

Il musoIl boxer appartiene al gruppo dei cani chiamati. brachicefalico (teschio corto), il che significa che il suo muso è accorciato e quadrato.
OcclusioneIl prognatismo è caratteristico dei pugili.
LabbraLe labbra sono sciolte, il che fa sbavare molto i pugili.
OrecchieLe orecchie sono posizionate ai lati.
OcchiGli occhi dei pugili sono scuri, sporgenti.
CrestaCorto e compatto.
groppaAmpio e in pendenza.
CodaLa coda del pugile è attaccata alta allo stato naturale. In movimento, il cane è elegante ed energico.
Descrizione della razza boxer

Colore e mantello

I cani di questa razza hanno il pelo liscio e lucente e la pelle è priva di pieghe.

Giallo in varie sfumature dal giallo chiaro al tigrato.

Il cane può avere segni bianchi sul corpo.

Puoi anche vedere come appare un pugile nel video qui sotto:

Cane boxer che abbaia
Guarda questo video su YouTube

Toelettatura del pugile

Toelettatura del pugile

I capelli boxer non richiedono cure particolari ed è facile da mantenere.

Si consiglia di fare il bagno a questo cane, se necessario, e di spazzolarlo più volte all'anno, soprattutto durante i periodi di muta eccessiva.

Nutrire i pugili

Essendo un cane di taglia grande che richiede molto esercizio, vale la pena arricchire la composizione del cibo con integratori per cani contenenti glucosamina e condroitina.

Inoltre, questi cani non hanno particolari esigenze nutrizionali, possono essere nutriti con cibo preparato in casa, ma prestare attenzione all'equilibrio dei nutrienti.

I pugili hanno una predisposizione alla torsione gastrica, quindi i cani non dovrebbero essere nutriti poco prima di una passeggiata e il pasto dovrebbe preferibilmente essere diviso in 2-3 volte al giorno.

personaggio pugile

personaggio pugile

I boxer sono cani che sono principalmente vulcani di energia.

Il loro temperamento vivace richiede molto gioco e passeggiate, oltre all'addestramento, preferibilmente da cucciolo, altrimenti potrebbe essere difficile addomesticare questi cani in futuro.

Questi cani sono stati usati in passato e sono ancora usati come cani da guardia.

I pugili sono devoti ai loro padroni, sono molto attaccati ai "suoi" e tengono le distanze dagli estranei. Questi cani non attaccano mai da soli senza preavviso.

Questi cani sono coraggiosi e risoluti, hanno anche un olfatto ben sviluppato, grazie al quale vengono utilizzati anche nel lavoro nei servizi militari e di polizia.

Predisposizione del pugile alle malattie

Pugile della malattia

Ulcerazioni corneali ricorrenti

I pugili soffrono di ulcerazioni ricorrenti della cornea.

Colloquialmente conosciuta come ulcera del pugile, è un'ulcera corneale che non può essere trattata con il trattamento convenzionale, colpisce entrambi gli occhi ed è una malattia ereditaria nei cani.

Il difetto corneale è più spesso delimitato da una piega di epitelio non aderente.

Il trattamento di un cane affetto da ulcerazione corneale ricorrente combina il trattamento topico con lo sbrigliamento chirurgico.

Feocromocitoma

Il feocromocitoma è una crescita neoplastica che raramente viene diagnosticata viva nel pugile.

Colpisce la ghiandola surrenale e può diffondersi agli organi vicini, causando svenimenti, sangue dal naso e ipertensione a causa della secrezione di maggiori quantità di catecolamine nel sangue.

I pugili possono anche mostrare sintomi come:

  • ascite,
  • gonfiore degli arti,
  • perdita della vista.

Il trattamento di un feocromocitoma in un cane comporta la rimozione chirurgica della ghiandola surrenale e la prognosi è attenta.

mastocitosi

La mastocitosi è una malattia neoplastica con la presenza di mastociti nel midollo osseo, che spesso accompagna i mastociti cutanei (mastocitomi).

Queste cellule viaggiano attraverso il flusso sanguigno verso vari organi e i sintomi clinici sono correlati al tipo di organo infiltrato e all'eccessivo rilascio di istamina (prurito e gonfiore) ed eparina (sanguinamento eccessivo).

Il trattamento della mastocitosi del cane è sintomatico e antitumorale.

Isola pancreatica

Le isole pancreatiche sono un tumore delle cellule beta, che rilasciano insulina in modo incontrollato, provocando un calo della glicemia (ipoglicemia).

L'isolotto pancreatico si manifesta in questa razza:

  • convulsioni periodiche,
  • tremori,
  • aumento dell'appetito,
  • svenimento.

Displasia dell'anca

La displasia dell'anca è una modellatura e un adattamento difettosi delle strutture dell'articolazione dell'anca.

Nel periodo dell'adolescenza, i sintomi del cane di riluttanza a muoversi, frequente sdraiarsi e la cosiddetta. coniglio che salta.

I cambiamenti displastici sono quindi visibili sull'immagine a raggi X e un tale cane può essere operato.

Se il danno alla cartilagine è piccolo, la capsula si stabilizza e i sintomi di difficoltà ad alzarsi si osservano solo nei cani adulti.

Poi i cani vengono trattati con cure palliative.

spondilosi

La spondilosi è una malattia che colpisce le vertebre, nella parte superiore della quale si modificano degenerative nella forma del cosiddetto. becchi ossei, riducendo la mobilità delle articolazioni della colonna vertebrale, cioè la sua rigidità.

Molto spesso, questi cambiamenti si verificano nella regione lombare, ma possono apparire anche in altre parti.

Questa malattia si manifesta nei pugili con difficoltà a stare in piedi e a muoversi, paresi agli arti (il più delle volte nelle zampe posteriori), a volte paralisi.

Cardiomiopatia dilatativa

La cardiomiopatia dilatativa è una malattia cardiaca del cane, che consiste nella dilatazione del muscolo cardiaco - l'assottigliamento delle sue pareti e quindi l'allargamento delle dimensioni delle sue cavità.

Ciò porta a una funzione sistolica compromessa (indebolimento della forza di contrazione), danni alle valvole e insufficienza cardiaca.

La cardiomiopatia del cane è spesso latente, con segni clinici che compaiono nelle fasi finali del fallimento, i più comuni sono:

  • tosse,
  • Aritmia cardiaca,
  • edema polmonare,
  • ascite.

Per diagnosticare la cardiomiopatia del pugile occorre eseguire una radiografia e, soprattutto, un ecocardiogramma.

Calvizie laterale stagionale

L'alopecia stagionale dei lati è una displasia periodica dei follicoli piliferi del cane, che colpisce più spesso i peli sul petto laterale e sui fianchi.

Poi ci sono le alopecie simmetriche, la cui forma ricorda una mappa dei continenti.

La pelle del pugile nell'area dell'alopecia è iperpigmentata, cioè scura.

Questi cambiamenti di solito compaiono in autunno e scompaiono spontaneamente dopo pochi mesi.

Dovrebbero essere differenziati dai disturbi frequenti del background ormonale.

Neuropatia

Anche i pugili hanno neuropatie. Questa malattia è genetica e consiste nella formazione di alterazioni degenerative all'interno delle guaine mieliniche delle fibre nervose.

Si manifesta nei cuccioli con atassia, ipermetria e disturbo della sensibilità profonda degli arti posteriori, e infine i cani non possono più muoversi autonomamente.

Sfortunatamente, non esiste un trattamento per questa malattia.

Dilatazione dello stomaco

Tutti i cani di taglia grande con un torace profondo e uno stomaco sospeso sono predisposti a sperimentare la dilatazione gastrica, compresi i boxer.

Questa malattia è una forte espansione dello stomaco a causa dell'accumulo di cibo e gas da cibi facilmente fermentabili.

È spesso accompagnato da una torsione dello stomaco che si verifica dopo un intenso esercizio fisico, preceduto dal consumo di cibo.

La dilatazione gastrica si manifesta con:

  • ansia,
  • vomito improduttivo,
  • ruttare,
  • affanno,
  • ingrandimento del contorno dell'addome nella sua parte anteriore. OPPUREŻ richiede un intervento medico immediato.

Sindrome respiratoria dei cani a cranio corto

La sindrome respiratoria dei cani a cranio corto comprende difetti anatomici come:

  • narici socchiuse,
  • palato molle troppo lungo,
  • eversione delle tasche laringee,
  • sottosviluppo della trachea.

I sintomi si verificano più spesso dopo l'esercizio e sono anche favoriti dall'elevata temperatura ambiente.

Questi cani hanno infezioni ricorrenti delle vie respiratorie e del cibo (vomito, disfagia) e spesso russano.

Il trattamento consiste nel combattere le infezioni complicate e se le narici e il palato sono anormali è necessario un intervento chirurgico.

sindrome di Cushing

sindrome di Cushing altrimenti è una corteccia surrenale iperattiva.

È una malattia metabolica con sintomi:

  • polidipsia,
  • poliuria,
  • aumento dell'appetito,
  • assottigliamento della pelle,
  • lesioni cutanee.

Naturalmente, non tutti questi sintomi devono essere presenti contemporaneamente.

I cambiamenti che si verificano nel corpo sono il risultato di una quantità eccessiva di cortisolo nel sangue e possono essere causati da una ghiandola pituitaria difettosa o dalle stesse ghiandole surrenali.

Per diagnosticare questa malattia, vengono eseguite le seguenti operazioni:

  • chimica del sangue,
  • determinazione del rapporto tra cortisolo e creatinina nelle urine,
  • Accumulo di ACTH o test di inibizione del desametasone.

Il trattamento può essere chirurgico (nei casi idonei per i tumori surrenalici) e più spesso farmacologico, con l'uso di un preparato Vetoryl, quale cane deve prendere per il resto della sua vita.

Vale la pena scegliere un pugile?

Pugile di disposizione

I Boxer sono cani con un atteggiamento estremamente positivo nei confronti del mondo, felici e pieni di energia.

Non puoi annoiarti con loro, ma nemmeno loro possono annoiarsi con noi. Hanno bisogno di molto esercizio e attività.

Non amano il gelo o il caldo, quindi è necessario fornire loro condizioni adeguate in estate e in inverno.

Sono molto amichevoli e sono fortemente attaccati ai loro proprietari, quindi non è per loro vivere nel cortile di un canile, ma possono distruggere accidentalmente un piccolo appartamento ?

Il temperamento del boxer significa che il proprietario di cani di questa razza non dovrebbe essere una persona anziana o malata, ma piuttosto qualcuno che lo terrà sotto controllo e sarà in grado di stabilire la sua autorità.

Vale la pena addestrare un cane fin dalla tenera età e, se ci sono bambini in casa, dovresti anche insegnare loro come comportarsi con il cane e far sì che il cane li ascolti.

Grazie alla loro disposizione vivace, amichevole, intelligenza, nonché qualità difensive, i pugili godono di una popolarità instancabile e di una grande simpatia tra i proprietari di cani e la razza viene scelta volentieri come compagni di famiglia.

Qual è l'aspettativa di vita di un cane boxer?

La durata della vita di un cane boxer è di circa 10-12 anni.

Di cosa soffrono i cani boxer??

Le malattie più comuni dei cani boxer sono ulcere corneali ricorrenti, feocromocitoma, mastocitosi, isole pancreatiche, displasia dell'anca, spondilosi, cardiomiopatia dilatativa, alopecia laterale stagionale, neuropatia, dilatazione gastrica, sindrome respiratoria nei cani dal cranio corto, sindrome di Cushing.

Fonti utilizzate >>

Raccomandato
Lascia Il Tuo Commento