Principale » cane » Correre con il cane: come iniziare a correre con il cane? [consigli comportamentisti

Correre con il cane: come iniziare a correre con il cane? [consigli comportamentisti

Correre con il cane

Il jogging è recentemente diventato una delle forme di attività più popolari. Non ci vuole molto altro che buone intenzioni, scarpe comode e un po' di tempo. Ci sono molti benefici della corsa per la tua salute e il tuo benessere. Non c'è da stupirsi che ognuno di noi conosca qualcuno che corre, partecipa a maratone o almeno fa jogging in un parco vicino.

Certo, ci sono molti amanti dei cani tra i corridori, quindi sembra naturale che molte persone vorrebbero correre con i loro animali domestici, ma si chiedono se abbia senso. Ecco perché ho deciso di sollevare questo argomento, perché puoi correre con il tuo cane, ovviamente, ma devi farlo con saggezza!

All'inizio, partiamo con calma, senza grandi ambizioni, ma quando cominceremo, chissà, forse il nostro cane diventerà un campione nel "canicross", cioè la disciplina sportiva ufficiale legata alla corsa e alle slitte trainate da cani.

  • Razze di cani e corsa
  • Quando iniziare a correre con il tuo cane?
  • Accessori per correre con il cane
    • Imbracatura sportiva
    • Imbracatura per uomo
    • Guinzaglio lungo per cani
    • Muso - sì o no?
    • Bottiglia d'acqua
  • Alimentazione prima e dopo la corsa
  • Dove corriamo con i cani?
    • Superficie
    • Nessuna distrazione
    • Ora del giorno e tempo per fare jogging con il tuo cane
    • Zecche e allergie
  • Come iniziare a correre con il tuo cane?
  • Riposo dopo la corsa

Razze di cani e corsa

Iniziamo chiedendo se a tutti i cani piacerà correre insieme. Ci sono ovviamente cani che puoi vedere immediatamente che può renderli felici - razze come husky, border, pointer, dalmati, cani da pastore, golden retriever e bastardi. A tutti viene subito in mente un levriero super veloce, e giustamente. Ma non così in fretta! I levrieri sono solitamente corridori corti, quindi le maratone lunghe non sono necessariamente per la razza.

Naturalmente, la razza del cane non è l'unico fattore determinante se un cane si divertirà a correre. Diamo solo un'occhiata al nostro cane e vediamo se il dog jogging fa per lui, o meglio consultiamoci con il nostro veterinario che conosce bene il cane.

Se, per esempio, abbiamo un cane che ha le gambe molto corte, è un anziano anziano, è malato e ha un cattivo stato di salute o ha un cuore debole, problemi alle articolazioni o, ad esempio, un muso corto (razze brachicefali) che gli impedisce di respirare e raffreddarsi adeguatamente, magari invece di correre cerchiamo un'attività diversa per il tuo animale domestico. E nel caso di altri cani, puoi anche iniziare con molta calma con passi corti e calmi al guinzaglio e vedere se il cane sta soffrendo, è disposto a essere attivo e si sta divertendo. C'è anche una regola generale che i cani di taglia media sono più bravi a correre rispetto ai cani grandi e pesanti.

Quando iniziare a correre con il tuo cane?

Quando iniziare a correre con il tuo cane? Ha senso aspettare che il cane sia completamente sviluppato e modellato, quindi iniziamo la tua avventura con la corsa al più presto, quando compie un anno.

Accessori per correre con il cane

Accessori per correre con il cane

Affinché la corsa sia sicura sia per gli umani che per i cani, è necessario prepararsi bene. Proprio come abbiamo bisogno di buone scarpe da corsa, il nostro cane ha bisogno di buoni accessori.

Imbracatura sportiva

Partiamo dal fatto che il cane non deve assolutamente correre nel collare, anche quando si tratta di un uso quotidiano, perché è molto facile ferire il segmento cervicale, quando, ad esempio, strattona accidentalmente durante la corsa o si ferma improvvisamente. Pertanto, se corriamo con il nostro animale domestico, investiamo in una buona pettorina sportiva per un cane che corre, che sarà adattata alle dimensioni del nostro cane. L'imbracatura non deve stare intorno al collo dell'animale, non deve essere troppo stretta, per non sfregarlo o troppo larga, per non torcersi durante la corsa. Alcune pettorine hanno anche una maniglia sulla parte superiore, che ti permette di fermare il tuo cane quando, ad esempio, sta correndo sciolto e galoppando, o vuoi che si fermi davanti ad un passaggio pedonale.

Imbracatura per uomo

Bene, non solo il nostro cane ha bisogno di una pettorina, ma ci saranno anche utili ? Se vuoi sentirti a tuo agio durante la corsa, dovresti investire in una pettorina da corsa speciale (preferibilmente con un ammortizzatore aggiuntivo), che attacchi intorno ai fianchi e attaccaci il guinzaglio. Tale soluzione "ci libererà le mani" e potremo correre liberamente al nostro ritmo, senza aggrapparci al guinzaglio e sforzare la spalla. In generale, più larga è la cintura in vita, più è comoda.

Guinzaglio lungo per cani

Spesso, insieme alla cintura in vita, otterremo un guinzaglio per cani abbinato con un ammortizzatore. Se ciò non accade, ricorda che il nostro guinzaglio per cani ha la giusta lunghezza.

Vale la pena che il guinzaglio sia flessibile e permetta al cane una distanza sufficiente da noi, in modo che non cadiamo l'uno sotto i piedi dell'altro, così come che il guinzaglio, grazie alla sua lunghezza, assorba ogni possibile strappo del cane per lato, quando, ad esempio, decide di saltare fuori per salutare il suo amico canino.

Inoltre, anche se supponiamo che il nostro cane corra educatamente lungo la gamba senza guinzaglio, ma siamo in città, in una strada trafficata, usare il guinzaglio sembra essere una soluzione ragionevole.

Muso - sì o no?

Se per qualche motivo il nostro cane indossa tutti i giorni la museruola, pensiamo se non sarà un grosso ostacolo durante la corsa. Il cane deve poter aprire la bocca e rinfrescarsi in questo modo (non solo durante la corsa). Correre con il tuo cane è molto faticoso, quindi è particolarmente importante. Inoltre, il cane potrebbe voler bere acqua quando si stanca di correre e dobbiamo anche permettergli di farlo.

Tuttavia, se non possiamo andare in un luogo dove il nostro cane potrà correre liberamente senza museruola e la museruola è necessaria, perché ad es. il cane mangia spazzatura velenosa durante una passeggiata o lancia i denti ad alcuni cani (questi sono ovviamente argomenti su cui lavorare con un buon addestratore o comportamentista, una museruola è solo una soluzione temporanea, che sottolineo sempre!), assicuriamoci che sia un muso fisiologico grande e leggero, il cosiddetto. baskerville in cui il cane può aprire liberamente la bocca.

Bottiglia d'acqua

Proprio come abbiamo bisogno di acqua mentre camminiamo o corriamo, così è il nostro cane. Quando si corre con il cane, prendiamo dell'acqua pulita per il cane e una piccola ciotola (convenienti quelle pieghevoli in silicone o i biberon integrati con la ciotola) e diamola al cane non appena inizia a stancarsi.

Alimentazione prima e dopo la corsa

Una nota importante sull'alimentazione. Non dare da mangiare al tuo cane subito prima o subito dopo, dagli il tempo di digerire il cibo, altrimenti è in pericolo di torsione intestinale. Il cane impiega circa 2-3 ore per mangiare un pasto e diamogli un po' di tempo prima di andare a fare jogging nel parco con l'animale. Qui va anche aggiunto che durante l'addestramento regolare, il fabbisogno energetico e proteico del cane aumenta, quindi vale la pena dare un'occhiata più da vicino all'attuale cibo per cani, se dovrebbe essere sostituito con cibo per cani attivi con più micro e macro elementi.

Dove corriamo con i cani?

Dove corriamo con i cani?

Superficie

A causa delle articolazioni del cane e del fatto che il cemento può essere caldo in estate e le mini scarpe sportive per cani non sono ancora state inventate, prova ad adattare la superficie alle possibilità e al comfort del cane. Quindi è meglio scegliere una superficie morbida per il tuo animale domestico per l'addestramento, senza pietre, elementi sporgenti, ghiaia tagliente o ghiaccio, su cui è facile slogare la zampa. In estate, dovresti anche fare attenzione all'asfalto che si riscalda facilmente, è facile scottarsi.

Nessuna distrazione

Un'altra cosa importante (soprattutto quando il cane sta solo "imparando a correre" e ha bisogno di concentrazione) è il luogo che scegliamo per le mini maratone iniziali. Affinché il cane possa concentrarsi sul percorrere la distanza e apprendere un ritmo costante, il numero di stimoli esterni dovrebbe essere limitato. Se portiamo il nostro cane in un parco dove molti cani corrono liberi, il nostro cane potrebbe essere più interessato a interagire con loro che con noi.

Se invece abbiamo un cane pauroso, la strada trafficata, il rumore o le persone che passano in bicicletta possono essere una sfida troppo grande per lui per essere un piacere da correre. Perché scegli uno spazio tranquillo (o almeno noioso e familiare) per fare jogging con il tuo cane.

Ora del giorno e tempo per fare jogging con il tuo cane

L'ora del giorno per l'addestramento è probabilmente una cosa individuale per ogni cane, ma la maggior parte dei cani ha molta energia al mattino, quindi se corri bene c'è la possibilità che quando andiamo in ufficio, dorma bene. Può essere, tuttavia, che il cane sia così agitato dopo la corsa che non sarà in grado di trovare un posto in casa e camminerà da un angolo all'altro, quindi è importante mettere a tacere il cane dopo la corsa in modo quell'adrenalina scende nel suo corpo.

In termini di tempo, preferirei evitare le maratone dopo la pioggia quando è scivoloso, perché il cane può facilmente torcere lo stagno. Inoltre, ci sono molti nuovi odori dopo la pioggia e il cane può essere troppo distratto. In estate, invece, correre al sole può anche surriscaldare il cane, quindi scegliamo il momento ottimale della giornata.

Zecche e allergie

Di solito, questa non è la nostra prima associazione con il jogging, ma controllare la pelle e il pelo del cane dopo il ritorno a casa è una buona idea, perché le zecche ora sono aggressive tutto l'anno e possono infettare il nostro cane con gravi malattie trasmesse dalle zecche. Lo stesso vale per le allergie, non tutti sanno che i cani, come gli umani, possono essere allergici, avere gli occhi rossi e starnutire. Se il nostro cane soffre di un tale disturbo, puoi cercare un posto per il cane senza polline e spolverare le erbe.

Come iniziare a correre con il tuo cane?

Come iniziare a correre con il tuo cane?

Una volta che hai gli accessori necessari, introduci lentamente la tua routine di corsa. Non ci prepariamo per ultramaratone, canicross, perché anche se per qualche miracolo non molliamo il morale, ci scoraggeremo presto.

Riscaldamento

Ogni volta correre con il cane (sia con che senza cane) vale la pena iniziare con un breve riscaldamento. Allunghiamo e riscaldiamo i muscoli, prepariamo le articolazioni per l'esercizio e introduciamo un po' di flessibilità nel nostro corpo. Questo vale sia per noi che per il cane. Divertendoci con il cane, facciamo alcuni slalom, cerchi e giri dinamici con lui per riscaldare quante più parti possibile dei muscoli dell'animale.

Correre

Quando il nostro cane è pronto, passiamo alla fase del camminare e correre. Per prima cosa dobbiamo costruire la condizione del cane. Pertanto, vale la pena iniziare a correre con brevi corse seguite da lunghe passeggiate regolari. Possiamo ripetere una tale corsa 2-3 volte, ma l'allenamento non dovrebbe durare più di 3 minuti all'inizio e ricorda che il tempo tra la pausa dovrebbe essere lo stesso del jogging. Tali intervalli sono un buon metodo per iniziare a fare jogging con il tuo cane in modo calmo ed equilibrato.

Man mano che il tempo e l'addestramento passano, possiamo prolungare il tempo di corsa e la distanza, ma la chiave è concentrarsi sulle esigenze del cane: regoliamo sempre il ritmo, la distanza e le difficoltà all'animale, non a noi stessi!

Non esiste una distanza valida per tutti che un cane possa correre. Un cane più anziano ha efficienza e abilità diverse da un adolescente vivace che è un vulcano di energia durante la corsa. Pertanto, la corsa congiunta, la sua distanza, la dinamica e lo sforzo dovrebbero essere adattati individualmente al nostro cane.

Riposo dopo la corsa

Dopo ogni corsa, il cane deve riposare con calma in un posto tranquillo. Dopotutto, è pieno di adrenalina, ma anche stanco e "di corsa", quindi vuole compensare lo sforzo con relax e riposo. Affinché il cane si calmi, possiamo anche offrirgli qualcosa da masticare, leccare, mordere o annusare dopo essere tornato a casa: queste attività rilassano il cane molto bene.

Infine, vorrei sottolineare ancora una volta una cosa importante: correre con un cane può essere un passatempo divertente per un cane, ma solo se prestiamo attenzione alle sue esigenze! Più di una volta ho riscontrato una situazione in cui il cane correva appena, strascicava, ansimava, ma veniva legato con un corto guinzaglio al padrone che, impegnato a correre, non si accorse nemmeno che il suo cane era già allo stremo. Quindi, stiamo attenti, e fare jogging sarà puro piacere per entrambe le parti.

Fonti utilizzate >>

Raccomandato
Lascia Il Tuo Commento